Cronaca
Amandola. Una denuncia in stato di libertà per detenzione di 235 grammi di marijuana

Nella serata di venerdì, ad Amandola, i Carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con i militari della Stazione di Montemonaco, hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà nei confronti di un 54enne.

Amandola. Una denuncia in stato di libertà per detenzione di 235 grammi di marijuana

L'uomo, residente ad Amandola, dopo una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 235 grammi di marijuana in foglie. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

Letture:2284
Data pubblicazione : 13/11/2016 09:46
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • giustoprocesso

    18-11-2016 15:56 - #3
    Per le foglie non c'è reato perché manca il principio attivo. Il mio era un commento per sollecitare un po' più di precisione da parte della redazione, dato che il sequestro - immagino - riguardava i fiori della pianta, che sono la parte che funziona! A venne le foglie non te arresta per droga, magari per truffa! Cmq se si finisse con questa liberizzazione selvaggia e lo Stato si assumesse la responsabilità di controllare il mercato, inclusa la tassazione, pare l'economia ne gioverebbe per miliardi (che adesso si godono allegramente le organizzazioni criminali!
  • Aragorn

    17-11-2016 16:21 - #2
    non è reato? no perché potrebbe essere una bella idea...qui, ormai, siamo spacciati, il terremoto ha dato il colpo di grazia...se escludiamo qualche lavoretto di tipo "clientelare" e pochissimi fortunati che di stipendi ne prendono due (poesse pure tre...) il destino è murì de fame...quessa sarria una soluzione, anche perché qui li fumatori pare esse tanti!
  • giustoprocesso

    14-11-2016 01:27 - #1
    Le foglie non contengono principio attivo ergo il possesso non integra illecito alcuno.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications