Cronaca
Carabinieri in azione a Montegranaro e Lido Tre Archi: diversi i fermi per furto, spaccio e possesso di banconote false

I carabinieri di Montegranaro, nel corso di un controllo sul territorio, hanno bloccato per le vie del centro della cittadina calzaturiera un cittadino di origini magrebine che è stato trovato in possesso di vari capi di abbigliamento con ancora le placche di antitaccheggio applicate sugli stessi, nonché’ attrezzatura per smagnetizzare e rimuovere le citate placche. 

Carabinieri in azione a Montegranaro e Lido Tre Archi: diversi i fermi per furto, spaccio e possesso di banconote false

L’uomo R.A., 40enne, pregiudicato, nullafacente, residente a Montegranaro, è stato quindi segnalato all’autorità giudiziaria fermana per il reato di ricettazione, mentre la merce e l’attrezzatura sono state sequestrate. I servizi finalizzati a contrastare energicamente la microcriminalità, predisposti dai carabinieri nell’ambito del territorio fermano, continueranno senza sosta per tutta la stagione estiva.

 

L'ordinanza di custoria cautelare in carcere a Montegranaro per un 21enne marocchino:

Sempre a Montegranaro i carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino marocchino S.O., 21enne, pregiudicato, residente a Montegranaro, già detenuto per altri reati. L’ordinanza, emessa dal gip del tribunale di macerata che raccoglieva pienamente gli esiti investigativi degli stessi carabinieri in collaborazione con i colleghi del Nor di fermo, è scattata a seguito di condotte criminose dell’uomo che è indagato per aver commesso la ricettazione di uno scooter rubato e la violazione del divieto di ritorno nel comune di Civitanova Marche.

 

La denuncia di un 23enne per spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di banconote false: 

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, unitamente ai colleghi della compagnia di fermo, ieri sera, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto all’immigrazione clandestina nonché’ al traffico di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria fermana, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di banconote false, C.A., cittadino marocchino, 23enne senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale, in quanto è stato controllato in località lido tre archi di fermo, e trovato in possesso di alcuni grammi hascisc ed eroina, nonché’ della somma di euro 210,00, di probabile provento dello spaccio, e di 70,00 euro in banconote da 50 euro e  da 20 euro ritenute false. Sia lo stupefacente che le banconote sono state sequestrate in attesa degli accertamenti di rito.

Letture:1826
Data pubblicazione : 01/07/2017 15:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications