Cronaca
Maltempo nel Fermano. Crolla una parte del controsoffitto al centro commerciale Girasole di Campiglione di Fermo

Il maltempo nel Fermano sta creando diversi disagi a tal punto che, la bomba d'acqua che si è abbattuta intorno alle 13 a Fermo e dintorni, ha causato danni anche al centro commerciale Oasi di Campiglione di Fermo, dove il controsoffitto è venuto giù in un'area del complesso, precisamente quella vicino a Intimissimi e la zona ristorazione. 

Maltempo nel Fermano. Crolla una parte del controsoffitto al centro commerciale Girasole di Campiglione di Fermo

Una parte del controsoffitto sarebbe venuta giù a causa delle inflitrazioni d'acqua dovute al forte e improvviso temporale dell'ora di pranzo. 

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, mentre la zona è stata immediatamente interdetta al pubblico. I vigili del Fuoco sono intervenuti subito per mettere in sicurezza l'area. 

 

AGGIORNAMENTO 15:00: 

 

  • I negozi interessati (e ora chiusi) nella zona del crollo sono Intimissimi, Zabazoque, centro di Telefonia 3 e, dall'altro lato, anche l'Erboristeria ha subito danni. L'area dove è venuto giù parte del controsoffitto è la parte più vecchia del centro.

 

  • Al momento il centro commerciale resta aperto, ma si attende la decisione del direttore che deciderà se chiudere tutto o lasciare chiusa solo la zona danneggiata dal maltempo.

 

  • Il centro commerciale è mezzo deserto al momento, mentre l'unica area ancora frequentata è quella ristorazione. 

 

  • Secondo alcuni lavoratori di quella zona del Girasole, non è la prima volta che ci sono infiltrazioni nel centro e che il problema non è una novità. Probabilmente il controsoffitto era già danneggiato di suo.  

 

  • C'è, inoltre, la testimonianza di una commessa di Zabazoque che stava raccogliendo da terra l'acqua piovuta dentro e che si è alzata un secondo prima che cadessero i pezzi del controsoffitto, perché un cliente le ha detto di togliersi da lì, prontamente evitandogli di rimanere colpita dai calcinacci. 

 

 

20447170_10212122879500615_1971557856_o

 

 

20394694_10212122924981752_1818054498_o

 

20354089_10212122879060604_1075870431_o

 

 

20399107_10212122877700570_1594575394_o

 

20446208_10212122877820573_283694174_o

 

20394972_10212122877980577_1315835382_o

 

20399138_10212122878180582_1663489218_o

 

 

Letture:7429
Data pubblicazione : 25/07/2017 14:29
Scritto da : Iacopo Luzi (testo), Valentina Berdozzi (foto e copertura live)
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • massimo

    25-07-2017 18:46 - #1
    MA PERCHE' NON PARLATE DELLE CONDIZIONI DELLE STRADE AD OGNI TEMPORALE, FANGO, FIUMI DI ACQUA, PEZZI DI ASFALTO CHE SI STACCANO E PARLIAMO DEL CENTRO DELLA CITTA' E NON IN APERTA CAMPAGNA. INVECE DI SPENDERE I SOLDI SEMPRE PER LE FESTICCIOLE ED EVENTI CHE OSEREI DIRE AL LIMITE DEL RIDICOLO, SPENDETELI PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE E DEI TOMBINI CARO SINDACO CALCINARO.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications