Cronaca
Rapagnano. Furto al calzaturificio Mally, l'efficacia del sistema d'allarme previene danni ingenti. Il titolare: "Un esempio di preziosa collaborazione con i Carabinieri"

Questa notte la mano della criminalità è tornata a colpire il mondo imprenditoriale del Fermano.

Rapagnano. Furto al calzaturificio Mally, l'efficacia del sistema d'allarme previene danni ingenti. Il titolare:

Erano circa le 4 quando alcuni malviventi hanno fatto irruzione al Calzaturificio Mally di Rapagnano. I ladri sono entrati forzando una porta, ma fortunatamente, a causa dell'efficacia del sistema di allarme, hanno avuto pochissimo tempo a disposizione e sono quindi riusciti a portare via dal punto vendita solamente dei pellami e qualche spicciolo. 

 

Massimo Antonelli, titolare del calzaturificio, racconta di aver subito diversi furti in passato, l'ultimo dei quali 2-3 anni fa, ma che l'efficacia del nuovo sistema d'allarme che lo collega costantemente ai Carabinieri ha permesso a lui e alle forze dell'ordine di recarsi tempestivamete sul posto, lasciando poco margine d'azione ai criminali: "Altre volte ancora - racconta lo stesso Antonelli - il sistema ci ha permesso non soltanto di limitare i danni, ma proprio di sventarli del tutto, Capita in diverse occasioni che l'allarme richiami la nostra attenzione in tempo utile per prevenire gli atti criminosi".

 

Un esempio virtuoso di collaborazione tra forze dell'ordine e cittadini, quindi, una testimonianza di quanto possa essere prezioso l'operato delle prime a difesa dei secondi: "Certamente - conferma Antonelli -. In passato mi ero affidato a vari sistemi di vigilanza, ma non ne esistono di migliori rispetto a questo perché concede davvero pochissimo tempo ai ladri".

 

Ai Carabinieri toccheranno ora le indagini per risalire all'identità dei malviventi.

Letture:806
Data pubblicazione : 12/01/2018 12:32
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications