Cronaca
Crollo Montani. Interviene l'Associazione ex allievi: "Grande maturità dei nostri studenti. Ora si programmi la riqualificazione dell'edilizia scolastica"

Dopo la manifestazione degli studenti fermani di ieri mattina, con in testa i ragazzi che frequentano il Montani, ad intervenire è l'associazione ex allievi del prestigioso Istituto. A firmare la nota è il presidente, Stefano Luzi, che esprime pieno sostegno alla Dirigente scolastica e ai ragazzi stessi, meritevoli di aver dato prova di grande responsabilità.

Crollo Montani. Interviene l'Associazione ex allievi:

"L’Associazione ex Allievi, venuta a conoscenza del grave crollo del tetto di una parte del nostro Istituto Tecnico e Tecnologico Montani di Fermo, esprime la massima preoccupazione alle autorità competenti e responsabili del controllo e della manutenzione degli edifici scolastici. - dichiara Luzi -  Esprime inoltre la solidarietà al Dirigente Scolastico, Prof.ssa Margherita Bonanni, a tutto il corpo docente, al personale ATA e il sostegno a tutti gli studenti, che solo il caso ha evitato il loro coinvolgimento. Ritiene ormai inderogabile operare una massiccia riqualificazione del patrimonio scolastico di Fermo (ciò vale anche a livello nazionale), evitando di intervenire solo nei casi di emergenza, ma organizzando una programmazione degli interventi e della manutenzione ordinaria e straordinaria con un piano di riqualificazione per la messa in sicurezza, la bonifica e la sostenibilità degli edifici scolastici. Tutte operazioni volte al capillare miglioramento del nostro patrimonio edilizio scolastico.
Inoltre, l’Associazione si complimenta con tutti i ragazzi per l’approccio che hanno avuto verso tutte le Istituzioni, dimostrando vera maturità nell’affrontare un momento cosi delicato nel modo più costruttivo senza sterili polemiche, continuando l’attività scolastica nel periodo conclusivo dell’anno scolastico.
L’Associazione ex allievi, ricorda che la storia della città di Fermo è fortemente legata all’Istituto Montani da oltre 160 anni. Il triennio e le officine, rappresentano per tutti un luogo di conoscenza, un museo vivente dove traspare la sua immensa storia, un patrimonio del sapere e del fare che deve essere tutelato e tramandato alle generazioni future".
La vicenda, però, impone lo spostamento di uno dei prossimi appuntamenti programmati dall'Associazione ex allievi: "con rammarico per i fatti avvenuti, si comunica che il Premio Marcello Seta edizione 8°, che si doveva tenere sabato 26 maggio, verrà rinviato al 22 settembre".

Letture:1582
Data pubblicazione : 19/05/2018 08:05
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications