Cronaca
Catturato a Palermo il detenuto del carcere di Opera a rischio radicalizzazione. Aveva vissuto a lungo a Petritoli

Mohamed Ben Borhane Ayari è stato catturato a Palermo dagli agenti del Nucleo investigativo centrale della polizia penitenziaria.

Catturato a Palermo il detenuto del carcere di Opera a rischio radicalizzazione. Aveva vissuto a lungo a Petritoli

L'uomo, ad alto rischio radicalizzazione, era evaso la notte tra il 17 e il 18 maggio dal Fatebenefratelli di Milano, dove era stato trasferito dal Carcere di Opera.
L'uomo era stata arrestato a Bologna, con una condanna fino al 2032 per traffico di droga e un ordine di carcerazione emesso dalla Procura stessa.
A Milano, dove era detenuto, aveva finto un suicidio ed era stato trasportato al Fatebenefratelli. Qui, dopo la richiesta di andare in bagno, è riuscito a scappare.
L'uomo si era poi diretto nel Fermano, esattamente a Petritoli, dove per molti anni aveva vissuto con la moglie e con la figlia.
L'uomo dopo otto giorni di fuga è stato arrestato a Palermo, dove stava tentanto di imbarcarsi per la Tunisia con documenti falsi.
Dal 2014 era monitorato per la sua inclinazione a predicare la Jihad e in carcere si era autoproclamato imam. Nella sua cella era stato trovato anche materiale propagandistico ed era "sottoposto ad attività di analisi con profilo 'alto monitorato' per rischio radicalismo", ritenuto quindi pericoloso.

Letture:1495
Data pubblicazione : 27/05/2018 12:21
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications