Cronaca
Transazione Fermo Asite-Asja Ambiente, finisce l'incubo per Cardinali e Fenni: la Corte dei Conti archivia il procedimento erariale

In esito alle indagini erariali condotte dalla Procura Regionale presso la Corte dei Conti in relazione al complesso atto di transazione sottoscritto nel 2012 da Fermo Asite Srl con Asja Ambiente Spa, sono state oggetto di un provvedimento di archiviazione le posizioni dei commercialisti fermani Sergio Cardinali e Luigi Fenni, ex membri del Collegio Sindacale della società multiservizi del Comune di Fermo, coinvolti nel procedimento insieme ai membri del Consiglio di Amministrazione ed al primo cittadino in carica all'epoca.

Transazione Fermo Asite-Asja Ambiente, finisce l'incubo per Cardinali e Fenni: la Corte dei Conti archivia il procedimento erariale

Tale istruttoria contabile è relativa alla transazione sottoscritta da Fermo Asite Srl con l'ex-concessionario Asja Ambiente Spa in ordine al conteso impianto a biogas servente la discarica rifiuti di San Biagio di Fermo, ad alcuni crediti in discussione e all'appalto per la modernizzazione e manutenzione dell'impianto stesso e agli accessori contenziosi giudiziali.

 

Gli avvocati Andrea Galvani del Foro di Ancona e Daniele Cardinali del Foro di Fermo, difensori dei due professionisti, esprimono grande soddisfazione:
"La Procura Generale presso la Corte dei Conti ha esaminato le nostre argomentazioni e documentazioni difensive, a contestazione di qualsivoglia responsabilità imputabile ai commercialisti Cardinali e Fenni, quali membri del Collegio Sindacale, in ordine alla soluzione transattiva proposta dal Consiglio di Amministrazione all'epoca in carica, a chiusura dei numerosi e costosi contenziosi che vedevano coinvolte le parti e con immediata e duratura convenienza economica per la società (all'epoca in difficoltà finanziaria) e dunque per le casse comunali.
I commercialisti Cardinali e Fenni hanno inoltre sempre svolto con competenza e diligenza le proprie funzioni di controllo e vigilanza a favore del patrimonio societario".

 

L'avv. Daniele Cardinali tiene inoltre a sottolineare che "ancora una volta i commercialisti Cardinali e Fenni escono "a testa alta" da procedimenti connessi ai propri pregressi incarichi di vigilanza in Fermo Asite Srl, come già successo sia in sede penale che civile, per altri fatti ma con il medesimo esito, cioè con l'archiviazione degli addebiti inizialmente formulati.
Resta però il rammarico per la sofferenza umana e professionale dei miei assistiti, per essere stati coinvolti in tali procedimenti ed esposti alla locale ribalta mediatica, nonostante la correttezza del loro operato".

Letture:991
Data pubblicazione : 09/10/2018 09:21
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications