Economia
Ultimo giorno di theMICAM. Di Battista: “Il digitale la sfida del presente, alla conquista del mercato più importante di tutti: quello mondiale”

“La chiusura di questa edizione di theMICAM rappresenta non un traguardo ma un punto di partenza per le sfide future dei nostri imprenditori. Le difficoltà del mercato russo e le incertezze della moneta cinese sono senza dubbio ostacoli pesanti per il nostro distretto, ma allo stesso tempo emergono nuovi mercati, come ad esempio il sud Africa, che vanno a compensare quel gap che si è venuto a creare”. Così il presidente della Camera di Commercio di Fermo Graziano Di Battista traccia un bilancio di questa edizione di theMICAM.

Ultimo giorno di theMICAM.  Di Battista: “Il digitale la sfida del presente, alla conquista del mercato più importante di tutti: quello mondiale”

“Mai come in questo appuntamento fieristico è emersa la consapevolezza di quanto il digitale e l’e-commerce rappresentino non solo la sfida del futuro, ma l’impegno per il presente. Il percorso di digitalizzazione avviato dalla Camera di Commercio già da anni, grazie al progetto Google, va in questa direzione. In tal senso siamo stati dei precursori. Il mercato più importante da conquistare è il mondo, grazie ad internet ed ai social. Anche per questo ho fortemente voluto la presenza in questi giorni di fiera di Ilaria Romagnoli e Walter Gismondi, due giovani che insieme a Google, hanno come mission la digitalizzazione delle aziende del distretto Calzaturiero del Fermano e Maceratese”.

Si chiude oggi, in concomitanza con la fiera,  anche l’Area Hospitality Distretto Calzaturiero delle Marche. Anche quest’anno i prodotti del Fermano hanno attratto buyers internazionali. Nelle vetrine di questa edizione si sono distinti i gioielli di Brosway, i papillon in vetro di Poculum, le  borse di Andre Ribichini, le cinture di Simonelli, le creazioni di Ohibò, i maccheroncini di Campofilone,  le degustazioni dell’Associazione Produttori Vino Cotto del Piceno ed i liquori Varnelli.  Infine i prodotti della Forneria Totò, i salumi Mezzaluna e la galantina Bacalini.

“Edizione dopo edizione si è rafforzata una collaborazione tra istituzioni e imprese – commenta il Presidente dell’Azienda Speciale Fermo Promuove Nazzareno Di Chiara - tutti accomunati da un unico obiettivo: risolvere le problematiche dei nostri imprenditori per agevolare la crescita economica del territorio. La presenza della Regione Marche con l’assessore Bora e il presidente Ceriscioli, oltre che quella dei sindaci dei principali comuni del Distretto Calzaturiero e dell’On. Petrini, sono la dimostrazione di come l’area hospitality rappresenti il punto di incontro da questi due mondi. Torniamo a casa con la consapevolezza di aver fatto conoscere al mondo la bellezza del territorio, la qualità dei nostri prodotti e l’unicità della nostra gente”.

Letture:2455
Data pubblicazione : 04/09/2015 16:17
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications