Economia
Micam 2016. Il presidente della sezione calzature Melchiorri: “Secondo giorno con un lieve aumento di visitatori”

Primi segnali dal secondo giorno di Micam n. 81 in corso al padiglione fieristico di Rho (Milano). “Se il giorno di apertura di domenica 14 poteva far testo per un numero di presenze non rassicurante, lunedì 15 febbraio la situazione sembra aver preso un’altra piega”. E’ il commento a caldo del Presidente della Sezione Calzature di Confindustria Fermo Giampietro Melchiorri che ha proseguito: “la seconda giornata è sicuramente partita con il piede giusto sin dal mattino. Certo è che la nostra pragmaticità di imprenditori fa sì che non possiamo fare previsioni a lungo termine e soprattutto non ci fa cadere in facili entusiasmi. Siamo realisti e vedremo quanto accadrà anche nella giornata di martedì”.

Micam 2016. Il presidente della sezione calzature Melchiorri:  “Secondo giorno con un lieve aumento di visitatori”

Alla fiera internazionale delle calzature uomo, donna, bambino di Milano sono presenti circa 150 aziende iscritte a Confindustria Fermo (che ha anche allestito un suo stand al padiglione 4 per assistere i suoi associati, come avviene da 25 anni) che presentano le collezioni autunno-inverno 2016-2017.

“Non è totalmente assente come si pensava - ha aggiunto Melchiorri - la clientela russa anche se lo stato attuale delle sanzioni, da noi più volte biasimato, non consente a questa importante fetta di mercato di essere presente, come sempre avvenuto. Se sulla svalutazione del rublo e sul basso costo del petrolio non possiamo intervenire, di certo possiamo far sentire la nostra voce ed il nostro disappunto, come già abbiamo fatto, su queste sanzioni che stanno fortemente penalizzando i nostri rapporti commerciali. Come è stato scritto su Foregn Affairs la volontà di mettere in ginocchio la Russia da parte dell’America ha avuto un risultato fallimentare producendo, inoltre, ingenti danni all’economia occidentale.

Affinchè l’interventismo contro queste restrizioni produca i suoi frutti – ha concluso- è necessario che ci sia la condivisione e la collaborazione da parte di tutti gli attori coinvolti, come è avvenuto ad esempio, con esiti positivi, con il bando sull’innovazione nei campionari, proposta partita da Confindustria Fermo e sposata da Confindustria Marche, che la Regione Marche ha accolto e che farà partire a breve, come annunciato proprio qui al Micam dove era in visita, l’assessore regionale Manuela Bora, che ringraziamo per quanto fatto e per quanto farà”.

Letture:2015
Data pubblicazione : 16/02/2016 10:41
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications