Economia
Unioncamere Marche, crescono le imprese, meno a Fermo
Unioncamere Marche, crescono le imprese, meno a Fermo

Commentati da Graziano Di Battista, il presidente di Unioncamere Marche, i dati del Centro studi sulle nuove imprese in regione nel secondo trimestre 2016: il saldo è positivo, meno nel Fermano

Oltre 2.600 nuove imprese nel secondo trimestre 2016, contro circa 1.800 cessazioni. Sono i dati diffusi ieri dal Centro Studi di Unioncamere Marche, che parlano di un saldo positivo di oltre 800 aziende rispetto alla fine di marzo e della importante creazione di duemila posti di lavoro. Il grosso, però, nell'Anconetano e nel Maceratese: Fermo e provincia sarebbero invece all'ultimo posto, peraltro a una certa distanza dalle altre province.

Il compito di commentare i dati del Centro Studi Unioncamere è del presidente Graziano Di Battista, che in particolare riferisce:  "Sono 301.054 i titolari di cariche nelle imprese della regione. Per il 72,9 per cento si tratta di maschi e per il 53,9 per cento hanno più di 50 anni. Gli imprenditori, soci e amministratori tra i 30 e i 50 anni sono il 42,3 per cento mentre ad avere meno di 30 anni è solo il 3,7 per cento dei titolari di cariche aziendali.”

Insomma, per Di Battista, i titolari, i soci e gli amministratori di impresa nella nostra regione sono in prevalenza maschi e ultracinquantenni. Si tratterebbe dei vertici di oltre 170 mila aziende marchigiane. Il sistema produttivo della nostra regione, però, sarebbe comunque in evoluzione.

Tra le 2.649 nuove imprese nate da inizio anno, “l’aumento più consistente”, ha precisato sempre Di Battista, “ha riguardato le società di capitale. In tre mesi ne sono nate 656 rispetto a 230 cessazioni, per un saldo positivo di 426 aziende. Le imprese individuali alla fine di giugno erano 376 in più rispetto ad aprile mentre le società di persone sono rimaste al palo e vengono utilizzate sempre meno dai marchigiani per dare vita a nuove attività imprenditoriali. A preferire le società di capitale sono soprattutto i giovani che provano a mettersi in gioco facendo squadra, magari con un investimento iniziale limitato ma con grande passione e spirito d’iniziativa, puntando su start up e mercati esteri per crescere”.

L’analisi del Centro Studi Unioncamere Marche sui settori produttivi della regione, evidenzia poi una forte crescita delle aziende agricole (+199), del commercio (+133) e delle attività di alloggio e ristorazione (+96), ma sono aumentate anche tutte le attività dedicate ai servizi alla persona e alle imprese così come le imprese manifatturiere. A rimanere praticamente ferma (+8) è ancora una volta il settore delle costruzioni, che fatica a ripartire malgrado la spinta degli incentivi fiscali sulle ristrutturazioni.

Arriverebbero invece segnali di una timida ripresa anche per il manifatturiero (+69 imprese) grazie soprattutto alle aziende alimentari (+11), della plastica (+16), dell’abbigliamento (+11)  e della meccanica (+10). Ancora in calo il numero delle imprese del calzaturiero (-7) e della fabbricazione di prodotti in metallo (-4).

La fotografia di Unioncamere mette in luce anche le caratteristiche delle singole province. In particolare, ad Ancona  si è registrato l’aumento più consistente del numero delle imprese nel secondo trimestre del 2016 con 734 aperture e 472 chiusure per un saldo positivo di 262 unità. Seguono Macerata (+247), Pesaro e Urbino (+194), Ascoli Piceno (+113) e, in fondo, a una certa distanza, Fermo, che ha ottenuto solo un +11 nuove imprese.

 

 MARCHE, LE IMPRESE NEL II TRIMESTRE 2016

 

iscritte

cessate

saldo

tot imprese

registrate

Tasso di crescita

TOTALE IMPRESE

2.649

1.822

827

173.207

0,48

 

LE IMPRESE ATTIVE NEI PRINCIPALI SETTORI NEL II TRIMESTRE 2016

                                                                                                                                                          

 

I TRIM.

2016

II TRIM.

2016

Variazione

Assoluta

Variazione

%

Tasso di crescita

Agricoltura e pesca

27.968

28.167

 

199

0,7

0,55

 

Manifatturiero

19.507

19.576

 

69

0,4

0,02

 

Costruzioni

20.958

20.966

 

8

0,0

0,08

 

Energia elettrica, gas

470

480

10

2,1

1,21

acqua e rifiuti

292

294

2

0,7

0,00

Commercio

36.742

36.875

 

133

0,4

-0,24

Trasporti

4.033

4.037

4

0,1

-0,73

Alloggio e ristorazione

9.638

9.734

96

1,0

-0,27

Servizi di informazione e comunicazione

2.678

2.705

27

1,0

0,51

Attività finanziarie e assicurative

3.137

3.151

14

0,4

0,15

Attività immobiliari

6.908

6.946

38

0,6

-0,16

Attività professionali e di consulenza

4.857

4.910

53

1,1

0,58

Ricerca personale e altri servizi alle imprese

3.643

3.699

56

1,5

0,96

Attività artistiche e sportive

2.122

2.155

33

1,6

0,20

 

Sanità e altri servizi sociali

777

789

12

1,5

-0,24

 

Altri servizi

6.807

6.831

24

0,4

-0,03

 

 

LE IMPRESE PER RAGIONE SOCIALE NEL II TRIMESTRE 2016                                                        

 

iscritte

cessate

saldo

Imprese

registrate

Tasso di

crescita

Società di capitale

656

230

426

38.845

1,11

Società di persone

254

249

5

32.886

0,02

Imprese individuali

1.677

1.301

376

97.485

0,39

Altre forme

62

42

20

3.991

0,50

Totale

2.649

1.822

827

173.207

0,48

 

LE IMPRESE NELLE PROVINCE AL II TRIMESTRE 2016                                        

 

iscritte

cessate

saldo

Imprese

registrate

Tasso di

crescita

Ancona

734

472

262

46.724

0,56

Ascoli Piceno

364

251

113

24.669

0,46

Fermo

348

337

11

21.858

0,05

Macerata

632

385

247

38.750

0,64

Pesaro e Urbino

571

377

194

41.206

0,47

MARCHE

2.649

1.822

827

173.207

0,48

 

                                                                                                                                         

  LE IMPRESE MARCHIGIANE TRA IL 2014 E IL II TRIMESTRE 2016                                  

TRIMESTRE

iscritte

cessate

saldo

1 trim 2014

3.259

4.887

-1.628

2 trim 2014

2.615

1.757

858

3 trim 2014

1.876

1.727

149

4 trim 2014

2.188

2.762

-574

Totale 2014

9.938

11.133

-1.195

 

 

 

 

1 trim 2015

3.003

4.397

-1.394

2 trim 2015

2.490

1.645

845

3 trim 2015

1.965

1.490

475

4 trim 2015

2.147

2.643

-496

Totale 2015

9.605

10.175

-570

1 trim 2016

3.208

4.409

-1.201

2 trim 2016

2.649

1.822

827

 

MARCHE, LE IMPRESE MANIFATTURIERE ATTIVE

 

I TRIM.

2016

II TRIM.

2016

Variazione

Assoluta

Variazione

%

Industrie alimentari                                       

1.679

1.696

17

1,0

Industria delle bevande                                     

91

93

2

2,2

Industria del tabacco                                      

0

0

0

-

Industrie tessili                                          

423

423

0

0,0

Confezione di articoli di abbigliamento

1.896

1.907

11

0,6

Fabbricazione di articoli in pelle e simili                

3.928

3.921

-7

-0,2

Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero

1.080

1.083

3

0,3

Fabbricazione di carta e di prodotti di carta              

201

198

-3

-1,5

Stampa e riproduzione di supporti registrati                

505

501

-4

-0,8

Prodotti petroliferi

8

7

-1

-12,5

Fabbricazione di prodotti chimici                          

142

142

0

0,0

Fabbricazione di prodotti farmaceutici

8

10

2

25,0

Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche     

567

583

16

2,8

Prodotti non metalliferi

537

537

0

0,0

Metallurgia                                                

90

89

-1

-1,1

Fabbricazione di prodotti in metallo

2.643

2.636

-7

-0,3

Prodotti elettronici

333

335

2

0,6

Fabbricazione di apparecchiature elettriche, ecc.

471

475

4

0,8

Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca         

784

794

10

1,3

Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi      

73

72

-1

-1,4

Fabbricazione di altri mezzi di trasporto                  

322

325

3

0,9

Fabbricazione di mobili                                    

1.414

1.419

5

0,4

Altre industrie manifatturiere                             

1.411

1.419

8

0,6

Riparazione, manutenzione ed installazione di macchine, ecc.

901

911

10

1,1

TOTALE Attività manifatturiere                                    

19.507

19.576

69

0,4

Fonte: Elaborazione Centro Studi Unioncamere Marche su dati Infocamere

 

 

 I TITOLARI DI CARICHE ALLA FINE DEL PRIMO SEMESTRE 2016

 

titolari di cariche

Femmine

maschi

totale

MARCHE

81.645

219.409

301.054

ITALIA

2.793.024

7.757.113

10.550.137

 

 

 

 

titolari di cariche

Femmine

maschi

totale

MARCHE

27,1

72,9

100,0

ITALIA

26,5

73,5

100,0

 

titolari di cariche

ETA'< 30

30-49

ETA'>=50

totale

MARCHE

11.228

127.467

162.359

301.054

ITALIA

454.756

4.646.457

5.448.924

10.550.137

 

 

 

 

 

titolari di cariche

ETA'< 30

30-49

ETA'>=50

totale

MARCHE

3,7

42,3

53,9

100,0

ITALIA

4,3

44,0

51,6

100,0

 

titolari di cariche

Titolari

soci

amministra-tori

altre cariche

 

MARCHE

97.482

64.114

108.073

31.385

301.054

ITALIA

3.235.802

1.599.288

4.511.291

1.203.756

10.550.137

 

 

 

 

 

 

titolari di cariche

Titolari

soci

amministra-tori

altre cariche

totale cariche

MARCHE

32,4

21,3

35,9

10,4

100,0

ITALIA

30,7

15,2

42,8

11,4

100,0

Fonte: Elaborazione Centro Studi Unioncamere Marche su dati Infocamere

 

Letture:4539
Data pubblicazione : 27/07/2016 09:46
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications