Economia
Indetto il bando per il SIA, Sostegno Inclusione Attiva, per le famiglie economicamente più deboli dell'Area Sociale XIX. Leggi i dettagli e le informazioni

Il SIA, ossia il Sostegno Inclusione Attiva, sono i sussidi economici per famiglie più disagiate. L'Area Sociale XIX è quella cui fa capofila il Comune di Fermo. Di seguito riportiamo le informazioni e i dettagli dei requisiti per poter accedere al bando.

Indetto il bando per il SIA, Sostegno Inclusione Attiva, per le famiglie economicamente più deboli dell'Area Sociale XIX. Leggi i dettagli e le informazioni

L'Area Sociale XIX è quella cui fa capo il Comune di Fermo e comprende i comuni di: 

Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla d'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsampietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monte Rinaldo, Monterubbiano, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Servigliano, Torre San Patrizio.

 

Per il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 26 maggio 2016, così come modificato dal Decreto del 16 marzo 2017, pubblicato nella G.U. n. 99 del 29/04/2017, viene indetto il bando per il SIA.

Il SIA è una misura nazionale di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico, destinata a famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata; il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa. L'obbiettivo del SIA è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l'autonomia.

Concesso per un periodo massimo di dodici mesi - viene erogato tramite la CARTA SIA, una carta di pagamento elettronica utilizzabile per l'acquisto di bene di prima necessità. Il sussidio dura un anno. L'importo dipende dalla numerosità della famiglia, e può arrivare fino ad massimo di 400 euro mensili.
Ai nuclei familiari composti esclusivamente da genitore solo e da figli minorenni è attribuito mensilmente un ammontare di ulteriori 80 euro.

 

REQUISITI CHE DOVRANNO AVERE I NUCLEI FAMILIARI PER ACCEDERE AL SIA

 

  • presenza nel nucleo familiare di almeno un componente di minore età o di un figlio disabile,

o di una donna in stato di gravidanza accertata;

  •  ISEE in corso di validità inferiore o uguale ai 3.000 euro;
  •  quoziente di almeno 25 punti nella valutazione multidimensionale del bisogno. Il calcolo si

basa su specifici criteri: presenza di più figli, genitore solo, persone con disabilità o non
autosufficienti, possesso di ISEE più basso, assenza di lavoro.

  •  Nessun componente del nucleo deve essere:
  •  proprietario di autoveicolo immatricolato nei dodici mesi antecedenti la richiesta o

proprietario di autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc (250 cc in caso di motoveicoli)
immatricolati la prima volta nei tre anni precedenti la richiesta; sono fatti salvi gli
autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle
persone con disabilità ai sensi della disciplina vigente;

  • titolare di eventuali trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o

assistenziale superiori o uguali a 600 euro mensili, elevati a 900 euro in caso di presenza
nel nucleo di persona non autosufficiente, come definita ai fini ISEE e risultante nella
DSU;

  •  beneficiario della NASPI, o dell’ASDI o altro ammortizzatore sociale di sostegno al reddito

in caso di disoccupazione involontaria o della carta acquisti sperimentale.

 

INFORMAZIONI COMPLETE 

 

Per scaricare il modello di domanda ed avere maggiori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi presso:


- il proprio Comune di residenza.


- gli uffici dell’Ambito Sociale XIX, presso la sede operativa di P.le Azzolino n. 18, Fermo.


- il n. tel. 0734/603167–0734/622794–0734/603174, email ambito19@comune.fermo.it


- consultando i siti web:


www.comune.fermo.it


www.inps.it/portale/default.aspx?NewsID=3348&bi=2_877&link=31/08/2016


www.ambitosociale19.it

 

Letture:25307
Data pubblicazione : 15/09/2017 18:14
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications