Economia
FoIP: cos’è e come funziona

Una nuova tecnologia di fax che combina i vantaggi del fax tradizionale con il risparmio dei costi grazie all’utilizzo di internet

FoIP: cos’è e come funziona

Quando c’è bisogno d’inviare documenti importanti in tempi rapidi, la maggior parte delle imprese italiane si affida, a seconda delle “scuole”, alla posta elettronica certificata oppure al molto più tradizionale fax, tecnologia di trasmissione basata su una linea telefonica dedicata. Questa dicotomia rappresenta, per chiunque lavori in un ufficio, un ottimo esempio di una tensione fra tecnologie nuove e meno nuove che negli ultimi 10 anni ha regalato alle aziende di tutto il mondo innovazioni in grado di abbattere i costi dedicati alle infrastrutture in maniera sostanziale. La riduzione delle spese rappresenta un aspetto sicuramente fondamentale, come indubbiamente fondamentale è l’aumento della produttività che questa singolar tenzone fra tecnologie appartenenti a diverse generazioni porta con sé.

 

Si pensi ad esempio al miglioramento che si è avuto con la digitalizzazione degli archivi fino ad arrivare alle conference-call in cui più soggetti possono trovarsi a parlare contemporaneamente in qualsiasi luogo essi si trovino. Ovviamente il boom di internet ad ogni latitudine ha permesso anche al fax di cambiare pelle e di entrare ufficialmente nell’era digitale scrollandosi di dosso il peso di strumento obsoleto. In che modo? Mandando in pensione l’apparecchio attaccato alla presa telefonica di cui abbiamo parlato prima e affidandosi totalmente proprio ad internet. L’evoluzione che ne è uscita fuori è il FoIP, letteralmente “Fax over Internet Protocol”, un nuovo ed economico metodo per l’invio di fax.

 

Il FoIP è un fax che si invia attraverso un computer utilizzando la linea internet anziché quella del telefono. Fino a qualche anno fa, soprattutto negli Stati Uniti, non veniva visto di buon occhio in quanto gli utilizzatori erano ancora troppo legati ai suoni e rumori di quello tradizionale. In fondo le novità, soprattutto questo così stravolgenti, prima di prendere piede devono farsi conoscere ed apprezzare con il tempo. Prima di capire come funziona il fax over IP sgombriamo qualsiasi dubbio: questa nuova tecnologia di fax combina i vantaggi del fax tradizionale (sicurezza e privacy ad esempio) con il risparmio dei costi grazie all’utilizzo di internet.

 

FUNZIONAMENTO FAX TRADIZIONALE VS FOIP

Il fax tradizionale utilizza la commutazione di circuito della rete telefonica quando si deve stabilire la comunicazione tra apparecchio mittente e quello ricevente. Ad ogni utilizzatore viene messo a disposizione un canale di trasmissione dedicato con la conseguenza di avere una capacità disponibile sufficiente ogni volta che ve ne è richiesta di utilizzo. La tariffazione per questo tipo di commutazione è variabile in quanto viene applicata in base al tempo di utilizzo.

Diversa è invece la situazione per il FoIP. Questa tecnologia utilizza la commutazione a pacchetto, di gran lunga molto più efficiente nonostante la quantità di dati inviata è maggiore. Con questa soluzione ogni pacchetto porta con sé la sua identificazione e ciò permette ad una rete di trasportare nello stesso momento pacchetti provenienti da diverse sorgenti. A giovarne è l’efficienza ed anche i risparmi di tempo e costi da parte dell’utente.

 

FOIP: LE SOLUZIONI MIGLIORI

Dobbiamo ricordare che per utilizzare il FoIP attraverso la linea VoIP ci sono diverse soluzioni possibili, alcune più praticabili anche dai meno esperti ed altre di più difficile realizzazione se non si acquista apposita strumentazione:

1. acquistare un software che trasformi il PC in un vero e proprio apparecchio fax;

2. acquistare un fax IP;

3. abbonarsi ad servizio di fax online (scelta consigliata).

 

Ed allora proviamo a vedere per quale motivo abbonarsi ad un servizio di fax online può essere la scelta migliore. Come si può già comprendere questo tipo di tecnologia viaggia essenzialmente attraverso il browser web e non necessita di nessun software da installare sul proprio personal computer. Basterà accedere al sito del servizio scelto, effettuare la registrazione scegliendo l’abbonamento più adatto alle proprie esigenze ed il gioco è fatto. Ricordiamo che diversi siti web mettono a disposizione un periodo di prova gratuita durante il quale è possibile sia inviare che ricevere fax online. Per chi fosse interessato vi rimandiamo a questa pagina che spiega in maniera piuttosto dettagliata come funziona l’e-fax: Facendo una stima il costo per un abbonamento mensile (utile soprattutto per le aziende), si aggira tra i 10 e i 20 euro al mese. Il prezzo oscilla in base al numero di fax che si invia e si riceve ogni 30 giorni. Se rientrate tra i 150 fax al mese l’abbonamento vi costerà poco più di 10 euro.  

Letture:2454
Data pubblicazione : 03/07/2016 16:29
Scritto da : Antonello Di Muccio
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications