Istruzione
Al via il nuovo anno scolastico: l’amministrazione comunale fa il punto sui lavori ai plessi scolastici del Fermano. Ecco tutte le cifre.

Si è tenuta oggi la conferenza di presentazione del nuovo anno scolastico presso il Comune di Fermo. Si è parlato dei vari lavori di manutenzione, riparazione e strutturali presso le varie scuole del Fermano, con un investimento complessivo di 721.600 euro, per garantire a tutti gli studenti un ritorno a scuola diverso, con strutture moderne e sempre più funzionali.

 

Al via il nuovo anno scolastico: l’amministrazione comunale fa il punto sui lavori ai plessi scolastici del Fermano. Ecco tutte le cifre.

Numerosi i lavori di ristrutturazione dei vari plessi scolastici sia per la scuola d’infanzia, che per la primaria che per la secondaria. 

Come dichiara il sindaco Nella Brambatti: “Siamo convinti che l’istruzione sia fondamentale e il nostro dovere è quello di offrire a ogni studente dei servizi e delle scuole che siano sempre sinonimo di qualità ed efficienza. Mi rendo conto che spesso gli studenti vengano penalizzati da strutture fatiscenti e dalla scarsità di fondi, ma è dal 2011 che l’amministrazione comunale interviene in maniera continua su tutti i plessi scolastici. Ultimo fra tanti interventi, la costruzione del nuovo asilo nido.”

Quasi tutte le strutture scolastiche del Fermano hanno subito lavori di manutenzione e ristrutturazione, ma le scuole che hanno subito i maggiori interventi sono state: la Scuola per l’infanzia San Salvatore, con un intervento di 53mila euro, per la sistemazione e la tinteggiatura di quasi tutti i locali dell’edificio, dopo che i geologi, a seguito di numerosi monitoraggi, ne avevano garantito la stabilità strutturale.

Ben 77mila euro sono stati adibiti alla Scuola Primaria di Molini Girola per dei lavori di rifacimento dei bagni al primo piano e di ampliamento della mensa. Inoltre è stato realizzato un ascensore per collegare i due piani della scuola fra di loro e una nuova copertura per l’ingresso.  Dei lavori di tinteggiatura e di realizzazione di nuovi bagni, per un ammontare di 89mila euro, sono stati realizzati presso la Scuola Secondaria di 1° grado Ugo Betti.

Ma, il grosso dei lavori, è stato realizzato presso la Scuola Primaria San Claudio, con un investimento di 450mila euro. La scuola, che ospita un centinaio di bambini distribuiti per cinque classi, ha subito profondi lavori, lungo tutta l’estate, che comprendono l’adeguamento sismico della struttura, la realizzazione di un nuovo impianto elettrico e termico e la costruzione di nuove travi e pilastri per aumentare l’efficienza energetica. Degna di nota la cerchiatura di tutte le strutture esistenti con della fibra di carbonio.  Nonostante i lavori siano stati quasi tutti ultimati, proseguiranno anche dopo l’inizio della scuola.

In virtù di ciò, interviene l’assessore ai lavori pubblici Luigi Montanini per spiegare la situazione di disagio a cui andranno incontro gli studenti del plesso San Claudio per i primi mesi dell’anno scolastico: “ I lavori sono quasi tutti terminati, ma manca ancora l’ultimazione di diverse rifiniture. I lavori non sono in ritardo e già da maggio era stabilito che l’opera di ristrutturazione e ammodernamento sarebbe proseguita anche dopo l’inizio della scuola.

Per aiutare i bambini a comprendere i motivi di questi lavori e spiegare cosa siano ‘dei lavori in corso’, abbiamo realizzato una valigetta, che sarà consegnata a ogni studente il primo giorno di scuola, con del materiale informativo che aiuti i bambini a comprendere e, possibilmente, accettare la situazione di iniziale disagio.  Ad ogni modo, nonostante i vari lavori, tutte le lezioni si svolgeranno nella più totale sicurezza”.

Letture:2527
Data pubblicazione : 13/09/2014 14:29
Scritto da : Iacopo Luzi
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • fermano atipico

    13-09-2014 15:59 - #1
    Tanto sono tutte perle ai porci. Verrete criticati anche per questo dai soliti incazzosi e lamentosi cittadini fermani. Per fortuna non siamo tutti così. Esiste anche una maggioranza silenziosa...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications