Istruzione
Montani di Fermo. Grande successo per il Premio Seta 2015 promosso dall'associazione ex allievi. I nominativi dei personaggi e degli alunni premiati

Grande successo lo scorso sabato 11 aprile nell’Aula Magna del Montani di Fermo in occasione della 5° edizione del Premio Marcello Seta organizzata dall’Associazione ex Allievi del Montani. La Dirigente Scolastica Margherita Bonanni ha omaggiato quattro imprenditori ed operatori tecnici che hanno realizzato progetti e ideazioni nel campo della Meccanotronica. Quest’ultima, da qualche anno è una disciplina inserita nel programma didattico della scuola che ha permesso agli studenti di realizzare numerosi manufatti di valore.

Montani di Fermo. Grande successo per il Premio Seta 2015 promosso dall'associazione ex allievi. I nominativi dei personaggi e degli alunni premiati

Ecco i personaggi che hanno ricevuto il Premio Marcello Seta 2015:


Stella Sauro di Fermo, Perito Meccanico del 1954, che per diletto e partecipazione si è sempre proposto ad elaborare progetti inerenti alla Meccanica. Negli anni ’70 ha ideato, progettato, costruito e condotto un “siluro” lungo circa 4 metri con due ruote motrici mobili, il Piro Piro, che gli ha permesso di ottenere nel circuito di Monza ben 5 miglior prestazioni ormai imbattibili;

Cesaroni Alvaro di Comunanza, Perito Elettronico 1967, Sindaco di Comunanza, Presidente dell’Associazione negli anni 2007-2010, titolare della Sigma spa, prima Pagella d’Oro all’ITI Montani nell’anno del diploma che tramite una sua azienda satellite ha progettato e realizzato il primo volante dell’auto Ferrari di Formula 1;


Di Pietrantonio Ing. Francesco di Ascoli Piceno, Perito Meccanico 1969, titolare della Picchio spa, costruttore di potenti auto sportive che crea e realizza sia per utilizzo in strada che in pista. Sono conosciute le vincite, nell’ultimo decennio, nei circuiti di Le Mans e Daytona e in molte gare sportive in salita;


Ranieri Ing. Luciano di Guardiagrele (CH), Perito Elettronico 1972, titolare dell’Azienda Informatica Euronik spa, progettista e realizzatore di molti equipaggiamenti tra cui l’attuale volante dell’auto Ferrari di Formula 1.


Nella stessa celebrazione sono stati premiati, di contorno al Premio Seta, gli studenti della terza classe dello scorso anno scolastico, che hanno ottenuto la miglior pagella finale:

Michele Offidani - Chimica dei materiali;
Andrea Salvucci - Informatica sez. A;
Alessio Ruggeri - Informatica sez. B;
Andrea Amorosa – Energia:
Caterina Ferroni - Biotecnologie Sanitarie;
Marco Compagnoni – Telecomunicazioni;
Milton Carelli - Produzioni e Trasformazioni;
Matteo Orlandini – Elettronica;
Samuele Utzeri - Conduzione Mezzo Navale;
Giacomo Leoncilli - Meccanica e Meccatronica;
Dennis Morganti e Paolo Rosettani (ex aequo) – Elettronica;
Giacomi Camilli e Alberto Capriotti (ex aequo) – Automazione.


L’Associazione ha consegnato agli studenti anche un buono acquisto di 25 euro da spendere in libri, oltre al cappellino degli ex Allievi. Questo premio funge da stimolo alle giovani leve che si espongono ad un futuro tecnologico avanzato, dove il merito diventa la chiave di volta della loro vita professionale e delle loro soddisfazioni. L'Associazione è stata lieta di condividere con i presenti il ricordo di un concittadino che ha contribuito notevolmente allo sviluppo culturale di generazioni di studenti e che ha distribuito nella città tanto onore e gloria.

Letture:3468
Data pubblicazione : 13/04/2015 17:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • luciano ranieri

    14-04-2015 15:14 - #1
    Volevo dire che il giornalista non ha correttamente evidenziato le note che mi riguardano . Non ho laurea di ingegnere , a 24 anni in pari con gli esami mi sono sposato ed ho iniziato a lavorare e impossibile da dirsi ma non ho trovato più quella tranquillità per finire gli studi e ho rifiutato quelle scorciatoie per ottenerla , preferisco essere un perito che ha studiato al Montani . I progetti nel campo automobilistico che portano la mia firma sono tantissimi ,1) Lunghissima collaborazione scientifica e tecnica più che trentennale con nota casa di componentistica elettronica americana per l'inserimento e la sperimentazione di componenti elettronici in tecnologia mos-fet nel settore automobilistico 2) il primo chip custom europeo analogico/digitale in tecnologia bipolare realizzato nelle fonderie di silicio della Raytheon californiana ,ceduto alla Bosch nel 1984 ed ancora in produzione, 2) il primo kit di conversione diesel/metano ( DUAL FUEL ) per gli autobus ceduto alla B&B canadese , 3) innumerevoli kit di conversione benzina/ metano/gpl con il primo ed innovativo commutare allo stato solido che mandava in pensione i relè per quella applicazione 4) l'interruttore delle luci della BMW con le guide di luce ancora in produzione, 5) ho partecipato e contribuito al progetto allargato a varie ditte europee del settore di BMW e Texas , primo bus nel settore automobilistico per limitare i cablaggi, 6) Sistema oscurante delle cappellerie nelle Rolls Royce autoregolata con la luce esterna , 7) Primo climatizzatore bi-zona in assoluto presentato nel panorama automobilistico con licenze cedute ad una nota ditta tedesca, la Ferrari, che mi ero riservato di continuare a servire mi ha anche concesso di mettere il marchio aziendale su questo manufatto per rimarcare l'unicità dell'innovazione, concessione ancora oggi unica per una PMI , questo progetto è quello che mi ha dato più soddisfazioni e riconoscimenti , 8) vari cruscotti per note case automobilistiche anche di Formula 1 ecc ecc....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications