Istruzione
L'Istituto Tecnico Montani di Fermo protagonista all'Expo. I progetti degli studenti conquistano i visitatori da tutto il mondo. GUARDA LE FOTO

Non poteva mancare il Montani di Fermo all'EXPO 2015, come scuola di eccellenza. Gli studenti dell'indirizzo chimica, materiali e biotecnologie, guidati dalla prof.ssa Teresa Cecchi, hanno illustrato due progetti di punta sviluppati nel corso dell'anno scolastico in cui si sono messe in luce le loro competenze che hanno superato la normale didattica per arrivare alla ricerca.

L'Istituto Tecnico Montani di Fermo protagonista all'Expo. I progetti degli studenti conquistano i visitatori da tutto il mondo. GUARDA LE FOTO

Il primo progetto illustrato a Milano è stato quello della carta d'identità del Presidio Slow Food della Mela Rosa dei Sibillini. Un metodo per riconoscere, garantire e preservare la biodiversità di un frutto molto particolare: la Mela Rosa dei Sibillini, Presidio Slow Food. L'aroma della mela è costituito da tantissime sostanze chimiche che forniscono un'impronta digitale molecolare unica; tale impronta, unita alla descrizione analitica dei costituenti è inserita nella carta d'identità chimica del Presidio Slow Food. Il secondo progetto presentato è quello della Carta di identità chimica degli insaccati DOPITIS. Si tratta della costruzione della Carta di identità chimica del prodotto DOP con l'impronta molecolare dello stesso. Numerosi gli ascoltatori che hanno chiesto informazioni e contatti. “Il gruppo di studenti, possiamo dire con orgoglio ricercatori – spiega la preside Margherita Bonanni - sono tornati di corsa da Milano per l'appuntamento al Montani della consegna delle eccellenze della provincia di Fermo da parte dell'USR Marche, ore 18.00, cortile del Montani”

Letture:3563
Data pubblicazione : 15/07/2015 11:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications