Istruzione
Tutti in fattoria per conoscere il metodo Montessori, tra trattori, mongolfiere e caprette

Iniziativa dell'Agrinido L'Arca di Noè da venerdì a domenica nell'Azienda Bagalini. Per l'Infanzia “Sant'Andrea” di Fermo sono 21 gli iscritti

Tutti in fattoria per conoscere il metodo Montessori, tra trattori, mongolfiere e caprette

La cosa più ambita è sicuramente il giro con il trattore. Forse più di una passeggiata con Eclisse, la capretta simbolo dell'Azienda Bagalini di Fermo.

Un'esperienza già testata lo scorso anno nella prima edizione de “Il Montessori in fattoria”, iniziativa organizzata dall'Agrinido L'Arca di Noè e dall'associazione Arte per Crescere, che aveva visto la presenza di ben 1.500 persone.

 

“Il messaggio che vogliamo far passare - spiega Mirco Giampieri, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fermo - è di conoscenza del metodo Montessori. Quindi, chi volesse capire da venerdì 27 a domenica 29 maggio verrà data la possibilità di ricevere tutte le informazioni e parlare con esperti”.

 

La presentazione alla stampa dell'evento è anche l'occasione per fare il punto sui bambini coinvolti: 18 per il nido privato presso l'Azienda Bagalini, 23 per la Scuola dell'Infanzia e 19 per la Primaria di Porto San Giorgio, ai quali si aggiungono i 21 iscritti in quella dell'Infanzia “Sant'Andrea” di Fermo che inizieranno a settembre.

 

“Per il secondo anno - afferma Silvia Cicconi, una delle organizzatrici dell'evento - daremo la possibilità a tanti bambini e genitori di vivere un'esperienza particolare all'interno dell'Azienda Bagalini, dove opera l'Agrinido L'Arca di Noè, da anni impegnato nel sociale. Il venerdì alle ore 16 ci sarà l'inaugurazione, mentre sabato dalle 10 alle 12 e domenica dalle 17, oltre a tantissime altre attività, ci saranno proiezioni di vita vissuta all'interno delle scuole Montessori di Porto San Giorgio”.

 

“Siamo un istituto montessoriano - rimarca Allerina Difeliciantonio - e ospitiamo bambini da 1 a 3 anni, bambini che vivono gran parte del loro tempo all'aria aperta in fattoria. Quando siamo invece all'interno della struttura riusciamo a fare piccole attività montessoriane. Siamo una realtà molto viva, ma abbiamo bisogno di crescere e per questo siamo contenti che sia nata una realtà come quella di Porto San Giorgio e a settembre arriverà quella di Fermo. La manifestazione, quindi, serve a diffondere contenuti e informazioni, oltre che, attraverso offerte libere, a sostenere l'attività dei 3 istituti”.

 

Una festa aperta a tutti, con la presenza anche di una mongolfiera a partire dalle ore 19 del sabato, prima di liberarsi in volo all'alba del giorno dopo per un'ora, sorvolando la città di Porto San Giorgio e le colline vicine.

 

“Ci saranno tanti laboratori - ha concluso Giorgia Squarcia - sulle emozioni, sull'alimentazione, su come accendere il fuoco e sul volo dei falchi con Nazzareno Pollini. Senza dimenticare l'attesissimo giro con il trattore, il villaggio degli indiani e la libreria itinerante della Giaconi Editore, che presenterà “Sorridi capretta”, un libro dedicato proprio ad Eclisse che - ha aggiunto sorridendo - per l'occasione sarà lavata”.

 

E poi la presentazione del corso per tate montessoriane che si terrà l'11 e il 12 giugno, la presentazione del catalogo Montessori 2016-2017, la possibilità di fare picnic o di mangiare nel ristorante allestito in mezzo ai campi, il dopocena ricco di spettacoli. Tutto questo in 3 giorni (rispetto ai 2 del 2015) che daranno alle realtà montessoriane una grande visibilità e, soprattutto, la possibilità di farsi conoscere da una cerchia di bambini e genitori ancora più ampia.

 

FB: Montessori in fattoria

Letture:4985
Data pubblicazione : 25/05/2016 16:36
Scritto da : Andrea Braconi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications