Istruzione
Le scuole di Fermo ricordano la figura di Loris Bentivoglio: l'Itet Carducci-Galilei si aggiudica il torneo di calcetto dedicato al docente scomparso cinque anni fa

Prima edizione di una manifestazione sportiva che si è proposta di ricordare la figura di un docente, caro al mondo della scuola, a molti studenti, ai colleghi di lavoro, alla città, quale è stato il prof. Loris Bentivoglio, insegnante di educazione fisica, scomparso cinque anni fa.

Le scuole di Fermo ricordano la figura di Loris Bentivoglio: l'Itet Carducci-Galilei si aggiudica il torneo di calcetto dedicato al docente scomparso cinque anni fa

La palestra dell’ITT Montani di Fermo ha ospitato nei giorni scorsi la finale del torneo di calcetto che aveva preso il via a maggio e a cui hanno preso parte studenti del Liceo Scientifico “T. C Onesti”, del Liceo Classico “A. Caro”, dell’Itet “Carducci- Galilei” e dell’ITT “Montani”.

Ad aggiudicarsi il trofeo alla memoria del prof. Bentivoglio la compagine dell’Itet, che ha battuto 5 a 2 quella dell'ITT Montani. Al di là del risultato agonistico, l’iniziativa, organizzata dall’ITT Montani di Fermo con il sostegno della Dirigente Margherita Bonanni e dei docenti di educazione fisica della scuola, colleghi del prof. Bentivoglio, ha rappresentato un momento per ricordare le doti umane e professionali dell’insegnante e il suo rapporto con gli studenti.

Alla premiazione erano presenti la famiglia del prof. Bentivoglio, la moglie Eliana, il figlio, la figlia ed il fratello, oltre agli assessori allo sport e alle politiche scolastiche del Comune di Fermo, rispettivamente Alberto Scarfini e Mirco Giampieri, che hanno ricordato quanto sia importante per i giovani avere delle figure di riferimento come è stato il prof. Bentivoglio.

Il torneo di calcetto Memorial Bentivoglio tornerà anche il prossimo anno e, come nello stile Champions, il trofeo verrà nuovamente rimesso in palio fra le squadre partecipanti. 

Letture:301
Data pubblicazione : 10/06/2018 15:50
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • un fermano 28/05/2018 22:13 - #1
    Non riesco a capire quei genitori che , pur credendo che i loro figli siano in pericolo di vita andando al liceo classico di Fermo, hanno continuato a mandarli l'anno scorso e quest'anno, in massa, persino i più scalmanati e terrorizzati: nessuno si è ritirato, nessuno. Si vede che poi, alla fine, tutta questa paura è solo strumentale, a che cosa , si vedrà, forse mania di protagonismo, delirio di onnipotenza, disagi psicologici. Non è gente che ama Fermo, di sicuro.
Aggiungi il tuo commento

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications