Istruzione
Amandola, progetto Scuola e territorio: si è chiuso con l'evento finale di restituzione il percorso di alternanza scuola-lavoro dei ragazzi dell'Ite

Istruzione, futuro, opportunità e territorio. Sono queste le parole chiave dell’ “Evento finale di restituzione” per l’Alternanza Scuola-lavoro, che si è svolto ieri mattina presso l’Aula Magna dell’ITE di Amandola.

Dopo i saluti a tutti i presenti da parte della Dirigente, la Professoressa Lucia Condolo, e del Tutor Scolastico, i ragazzi della classe di clarinetto, guidati dal docente di musica, hanno eseguito un intermezzo musicale per aprire la giornata. 

Amandola, progetto Scuola e territorio: si è chiuso con l'evento finale di restituzione il percorso di alternanza scuola-lavoro dei ragazzi dell'Ite

A seguire gli alunni delle classi terze dell’ITE di Amandola hanno presentato ed illustrato il progetto “Alternanza Scuola-lavoro”; affiancati dai loro tutor aziendali, hanno descritto la loro interessante esperienza fuori dall'ambiente scolastico.


L’iniziativa “Alternanza Scuola-lavoro” era inserita nel progetto più ampio denominato “Scuola e territorio”. Nato con l’esigenza di ovviare all’assenza di spazi aggregativi multifunzionali in cui i giovani possano svolgere attività di vario genere e di stimolare quindi la loro creatività, il progetto comprendeva due step: il primo prevedeva ore di formazione e tirocinio presso aziende, enti o imprese del territorio dei Monti Sibillini per fornire ai giovani capacità di organizzazione, di progettazione e di comunicazione. Il secondo passo era invece finalizzato alla creazione di un’associazione per la promozione sociale, chiamata dai ragazzi “Insieme per Amandola”, ideata per favorire l’aggregazione giovanile e la creazione di iniziative originali e culturali.


Presente all’appuntamento il Sindaco, Adolfo Marinangeli, che, ringraziato il Dirigente scolastico e salutato con piacere l’ex Sindaco e Preside, Professor Bellesi, si è detto soddisfatto per l’esperienza positiva dell’alternanza Scuola-lavoro, fatta in diverse aziende e studi professionali di Amandola da alcuni ragazzi, definendo molto interessanti e lungimiranti le finalità con cui gli studenti hanno sviluppato e creato l’Associazione “Insieme per Amandola”.


Marinangeli ha inoltre tenuto a ricordare come il Comune di Amandola negli ultimi anni si sia dedicato e si impegni nelle iniziative culturali e formative, sottolineando le collaborazioni che sono state attivate con le Università di Cambridge e di Camerino, le quali hanno portato alla creazione di due Master Universitari di primo livello, che si terranno nella Città rispettivamente dal mese di luglio e dal mese di settembre in avanti per i prossimi due anni.
Infine il Primo Cittadino ha salutato e mandato un forte abbraccio al Professor Armando Paternesi, giunto ormai alla pensione dopo anni di forte e significativa presenza nell’istituzione scolastica e che oggi, purtroppo, lascia nella scuola e nelle famiglie amandolesi un profondo vuoto di umanità.

Letture:548
Data pubblicazione : 24/06/2018 12:22
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications