Istruzione
Anno scolastico al via, dai vertici regionali gli auguri agli studenti: i messaggi di Ceriscioli e della Bravi

"Siamo arrivati a un nuovo inizio, alla partenza di una nuova avventura scolastica per tanti bambini e ragazzi marchigiani. Molti entreranno in plessi scolastici nuovi, altri in quelli che già conoscono e hanno frequentato. L'augurio è che tutti lo facciano con lo slancio e l'entusiasmo che sanno mostrare nei passaggi più importanti della loro vita e della loro giovinezza". Lo ha affermato il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, che ha partecipato oggi all'inaugurazione della nuova scuola d'infanzia "G. Secchiaroli" di Trecastelli (AN), realizzata grazie ai fondi regionali assegnati per la fusione dei tre Comuni di Ripe, Castel Colonna e Monterado. 

Anno scolastico al via, dai vertici regionali gli auguri agli studenti: i messaggi di Ceriscioli e della Bravi

A margine della cerimonia, il presidente ha rivolto idealmente a tutti gli alunni marchigiani un saluto di "buon anno scolastico". La scuola, ha detto Ceriscioli, "è un momento importantissimo di crescita personale e dell'intera comunità marchigiana. Rivolgo un grandissimo in bocca al lupo ai ragazzi, perché possano trovare amici nuovi, se vanno in una nuova classe, e gli amici di sempre, se frequentano la stessa scuola. Sono sicuro che troveranno quel bellissimo ambiente fatto di insegnanti, di personale tecnico e ausiliario, di ragazzi e genitori che, insieme, contribuiscono a far crescere la suola marchigiana".

 

Un saluto e un in bocca al lupo ai ragazzi è arrivato anche dall'assessore regionale all'istruzione Loretta Bravi.

"L’avvio dell’anno scolastico è un momento significativo per i nostri ragazzi: è il ri-inizio di una relazione umana, didattica e formativa quotidiana, dentro un progetto mirato alla crescita della persona.

La scuola resta il luogo privilegiato per coltivare il dialogo, i legami affettivi, l’inclusione: qui i giovani hanno la possibilità guidata di acquisire un solido metodo di approccio al sapere e alla conoscenza. Per questi stessi motivi la scuola è attualmente, soprattutto, il luogo di rinascita di intere comunità marchigiane che hanno faticosamente avviato la ricostruzione post-sisma.

Nelle rilevazioni nazionali la scuola marchigiana è stata valutata positivamente nella lotta alla dispersione scolastica (terzo posto) e come un’eccellenza nella didattica: dati incoraggianti che testimoniano la qualità del nostro percorso educativo.

La Regione è parte integrante di questo sistema formativo con progetti di welfare sociale a sostegno delle famiglie. In un dialogo sinergico tra scuole e aziende, mira a rendere capillare sui territori l’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro. Abbiamo investito sull’orientamento per i giovani della scuola secondaria inferiore e superiore e quest’anno lo faremo promuovendo anche incontri sul territorio, al fine di favorire la conoscenza delle diverse realtà lavorative e delle opportunità di mobilità europea. Grande attenzione è stata data anche all’alta formazione al fine di sostenere il passaggio dalle superiori e dalle università al mondo della ricerca e del lavoro.

Auguriamo quindi a studenti, genitori, dirigenti scolastici, personale ATA, la motivazione giusta per affrontare il nuovo anno. Auguriamo in particolare agli insegnanti di entrare in classe con uno sguardo attento e pronto a valorizzare e accompagnare il percorso di quel “capitale umano” che è una preziosità in attesa della sua maturazione".

Letture:951
Data pubblicazione : 15/09/2018 15:05
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications