Istruzione
IL CASO. La scuola di Casette riapre. In attesa del certificato di vulnerabilità sismica autobus gratuito per il Capoluogo per i 76 bambini

Questa sera il primo cittadino elpidiense Alessio Terrenzi ha incontrato i genitori dei 76 alunni della scuola di Casette D’Ete per comunicare le decisioni riguardo al futuro dell’Istituto. Primo cittadino che si è scusato con i genitori degli alunni per la modalità in cui è stata comunicata la chiusura del plesso di Casette D’Ete

IL CASO. La scuola di Casette riapre. In attesa del certificato di vulnerabilità sismica autobus gratuito per il Capoluogo per i 76 bambini

Una decisione quella presa da Terrenzi legata al decreto Millepropoghe che ha ricevuto il via libera definitivo da parte dell’Assemblea di Palazzo Madama per la conversione in legge proprio nel primo pomeriggio di oggi con 151 voti favorevoli, 93 contrati e 2 astenuti.

 

Terrenzi ha ribadito che la decisione di chiudere la scuola è stata presa non perché ci fosse un problema strutturale dell’edificio ma per una questione burocratica.

 

“La scuola potrà riaprire dopo la certificazione che ne attesta la sicurezza. Spetterà ora al proprietario dell’immobile, Don Iginio, richiedere il certificato di vulnerabilità – ha spiegato il primo cittadino.” Certificato che potrà essere richiesto, grazie alla conversione del decreto, fino al 31 dicembre 2018. “Quando il Milleproroghe diventerà legge, avremmo il certificato che attesta l’indice di vulnerabilità sismica e i ragazzi potranno dunque tornare a scuola” ha spiegato Terrenzi, che non si è sbilanciato sulle tempistiche ma che si è augurato che i bambini possano tornare nel plesso di Casette indicativamente a fine settembre.

 

“Nel frattempo tutti i 76 alunni – ha concluso il primo cittadino – andranno nella scuola del Capoluogo, dove ci sono tre aule a disposizione, e per loro sarà disponibile anche un autobus gratuito per gli spostamenti.”

 

 

Letture:659
Data pubblicazione : 20/09/2018 21:09
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications