Istruzione
Bullismo. Tanti i contributi di riflessione arrivati dal convegno che si è svolto a Fermo

Prevenzione e buone prassi per contrastare il bullismo. Sono stati gli obiettivi cui erano diretti gli interventi che si sono avvicendati nel corso del convegno dal titolo “Fermo…ferma il bullismo”, organizzato da Comune di Fermo – Assessorato alle Politiche Sociali, Ambito XIX e Osservatorio Comunale Permanente “Progetto Città amica dei bambini e degli adolescenti”, con la collaborazione di Save The Children, Ombudsman delle Marche, Regione Marche, Anci Marche e Legambientte Marche, che si è tenuto nei giorni scorsi alla Camera di Commercio di Fermo.

Bullismo. Tanti i contributi di riflessione arrivati dal convegno che si è svolto a Fermo
Un incontro formativo, che ha visto in apertura il saluto del Sindaco Paolo Calcinaro, che ha fatto seguito a quello informativo dell’anno scorso, in cui si è passati ad analizzare esperienze concrete, testimonianze da parte di associazioni e scuole su come affrontare il fenomeno.
 
E allora: come riconoscere il bullismo e il cyber bullismo, tema della relazione della prof.ssa Anna Rosa Cianci, referente regionale di Save The Children per le Marche; l’attività dello sportello Psicologia scolastica negli Isc con la dott.ssa Marialaura Pozzo dell’Osservatorio. La prof.ssa Tania Ferroni, docente dell’ISC “Da Vinci - Ungaretti” ha presentato il tema “emozionarti…per vincere il bullismo”, mentre la dott.sa Silvia Fasino, insegnante dell’ISC “Fracassetti” ha presentato il progetto Asur su “prevenire educando alle life skills dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di 1° grado”.
 
Importante il contributo delle scuole: gli alunni della media “Betti” hanno presentato un lavoro sul cyber bullismo sotto la guida del dott. Mario Grandoni, membro dell’Osservatorio; gli studenti del Liceo “A. Caro” del corso di Scienze Umane (classi 2° e 3° D) hanno presentato un lavoro sul tema, così come gli studenti del biennio dell’Itis “Montani” che, coordinati dal prof. Maurizio Ciotola, hanno illustrato una ricerca sul cyber bullismo.
 
bullismo1
Letture:559
Data pubblicazione : 31/10/2018 10:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • giuseppe

    01-11-2018 12:27 - #1
    Il bullismo non è un fenomeno legato ad una fascia di età...anzi è molto più grave quello tra gli "adulti" almeno anagraficamente parlando....i peggiori bulli li ho conosciuti tra gli imprenditori o colleghi sudditi dello stesso....comunque la quasi totalità di chi ha un ruolo di potere rientra in casi clinici, dal narcisismo, all'egocentrismo, al cinismo, all'egoismo, alla totale mancanza di empatia verso il mondo esterno, doppia personalità, manie di onnipotenza etc.etc...fate curare prima gli adulti perchè i bambini poi li prendono come esempio...educando gli adulti si educano i bambini...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications