Istruzione
Regione Marche. Bravi: "Nidi e scuole materne più qualificati e meno costosi: 6,4 milioni per finanziare tutti i 211 progetti presentati dai Comuni"

Saranno tutti finanziati i 211 progetti presentati dai Comuni marchigiani alla Regione nell'ambito del Programma regionale 2018 degli interventi territoriali per il sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni per rendere i nidi e le scuole materne più qualificati, più sicuri e con costi più bassi e accessibili a tutte le famiglie. A disposizione ci sono 6.418.025 euro.

Regione Marche. Bravi:

"Considerato che gli enti locali hanno avuto poco tempo per mettere a punto la programmazione 2018 a causa di una procedura innovativa  che  prevede una progettualità diretta dei Comuni   – spiega l'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro Loretta Bravi  - in accordo con il Cal, si è ritenuto opportuno finanziare per quest'anno tutti i progetti risultati ammissibili. Gli interventi hanno lo scopo di sostenere e valorizzare, in sintonia con la Legge sulla Buona Scuola, un sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita fino a 6 anni con risorse specifiche per il potenziamento dei servizi offerti e l'abbassamento dei costi sostenuti dai genitori. Allo stesso tempo vogliamo sostenere le famiglie nell'espletamento delle funzioni educative e nella difficoltà a conciliare il lavoro e gli impegni familiari che condizionano fortemente le scelte della coppia per ciò che riguarda il numero dei figli e la scelta dell'impiego. L'intenzione di questo Assessorato è quella di sviluppare  pari opportunità di educazione e di istruzione, lungo tutto l'arco della vita, a partire dalla prima fascia di età 0-6 anni per arrivare all'Università e all'alta formazione".

 

Quattro le tipologie di intervento previste per i Comuni: messa in sicurezza in caso di incendio; riqualificazione funzionale ed estetica; finanziamento di spese di gestione, in quota parte, dei servizi educativi per l'infanzia e delle scuole dell'infanzia, in considerazione dei loro costi e della loro qualificazione al fine di favorirne la frequenza; promozione del coordinamento pedagogico  territoriale e formazione continua del personale educativo e docente.

Letture:570
Data pubblicazione : 09/11/2018 15:28
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications