Politica
Bando centro storico. Il consigliere Forza Italia Valerio Ficcadenti “Mi dispiaccio per l'ennesimo spreco di opportunità”

Ogni volta che riemerge la discussione sul bando del comune per sostenere le attività del centro storico – esordisce il consigliere di Forza Italia Valerio Ficcadenti - mi dispiaccio per l'ennesimo spreco di opportunità dell'amministrazione Brambatti”.

Bando centro storico. Il consigliere Forza Italia Valerio Ficcadenti “Mi dispiaccio per l'ennesimo spreco di opportunità”

Ficcadenti che spiega: “Elargire fondi per 90.000 mila euro in una sola zona della città, per un potenziale aiuto a 9 attività commerciali, mi è sempre sembrato un modo inefficiente di gestire le risorse ed ora che si è realizzato un fallimento mi sembra doveroso sottolinearlo! Quei fondi potevano essere utilizzati per sostenere i commercianti attraverso il lavoro degli assessori competenti, i quali organizzando manifestazioni di qualità, cioè lavorando, avrebbero attirato in centro la popolazione e contribuito alla creazione della tanto millantata “Fermo città della cultura”. Ma la carenza di idee e lo scarso spirito di iniziativa si mostra continuamente, perché la dormiente Giunta Brambatti non riesce a mettere in campo nessuna azione amministrativa dal turismo alla viabilità. Basta dire che l'unica volta che si è parlato della rete di mobilità, è stato qualche settimana fa per discutere della viabilità su Viale Trento in vista dell'apertura del nuovo centro commerciale, finché non apprendo dai giornali di ieri che è partito il procedimento di revoca dei permessi a costruire per la Coop”.

 

Consigliere di Forza Italia che aggiunge: “C'è un'altra questione di cui ho letto ieri, su cui vorrei bacchettare la Giunta, in particolare l'assessore all'urbanistica! Dopo gli sgravi messi in campo dal governo per incentivare i restauri e per aiutare il settore dell'edilizia, (fino al 60% in 10 anni può essere recuperato da chi oggi decide di rimettere a posto la propria abitazione), non era forse il caso di mettere mano al piano particolareggiato del centro storico? In questo modo chi si è accollato la spesa per rimettere a posto la propria casa, avrebbe anche reso un servizio alla città, uniformandosi a dei canoni che avrebbero reso il nostro centro storico un borgo con caratteri uniformi e con delle sembianze adatte ad ospitare un importante palio come quello dell'Assunta! Giunti al terzo anno di amministrazione in questo stato, avendo immobilizzato tutti i settori, più di quanto la crisi per conto suo non avrebbe fatto, la preghiera da parte dei cittadini è quella di fermare il prima possibile questa agonia”.

Letture:2764
Data pubblicazione : 06/03/2014 18:28
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications