Politica
Sindaco Loira, restituisci il "maltolto" !

Nessun illecito per carità, ma quando si apprende dalla stampa che la San Giorgio Distribuzione e Servizi srl, la società tutta comunale che prevalentemente si occupa dei rifiuti, a chiusura del 2013 registra un utile di 100.000 euro, la provocazione è d’obbligo.

Sindaco Loira, restituisci il

Infatti una società partecipata pubblica non deve mirare all’utile, ma al pareggio di bilancio che il di più guadagnato vuole dire più soldi del necessario sottratti alle tasche dei cittadini.

Infatti in due anni di governo l’Amministrazione Loira, che ancora oggi bene si è guardata dal produrre un piano che dia trasparenza e oggettiva certezza alla gestione aziendale, oltre ad avere ridotto i servizi di raccolta ai cittadini e di pulizia alla città, ha aumentato la tassa sui rifiuti e ciò per ben due volte, prima con aumento tarsu, poi con rimodulazione in aumento tares, quest’ultima specie a carico dei balneari e delle attività produttive / commerciali e delle famiglie numerose.

E il risultato non si è fatto attendere: un utile di 100.000 euro !

La proposta civica è di restituire il di più pagato dai Sangiorgesi facendo una precisa scelta politica di redistribuzione delle risorse ingiustamente ed inutilmente sottratte a favore di particolari categorie sociali ritenute maggiormente meritevoli del sostegno di governo cittadino cosicchè il “maltolto” torni ai Sangiorgesi.

Sul medesimo principio si preveda inoltre al più presto una rimodulazione al ribasso del gettito tares 2014 perché non abbia a ripetersi a danno dei Sangiorgesi un ulteriore aggravio di spesa.

 

Letture:1596
Data pubblicazione : 03/05/2014 10:33
Scritto da : Avv. Andrea Agostini
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • mario

    03-05-2014 12:16 - #1
    Che ne pensa il beneamato ex-sindaco di lotta all'evasione e all'elusione da cui potrebbe essere scaturito l'avanzo in questione? Ma questo è un linguaggio ostico per lui e i 'grilli parlanti' come lui a cui non va mai bene niente e che hanno già fallito miseramente. Se ne facciano una ragione
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications