Politica
Urbanistica bollente. La vice coordinatrice di Forza Italia Brillantini replica a Colò: "Perché a Casabianca non è ancora arrivato nessuno a spiegare cosa accadrà invece del quartiere?"

Dopo aver letto le dichiarazioni del capogruppo in Consiglio Comunale Daniele Colò, in forza al PD, in risposta a quanto affermato dai componenti dell’opposizione sull’intenzione di non partecipare più a votazioni che riguardano l’urbanistica, credo sia doveroso ricordare come lo spettacolo indecoroso lo stia rappresentando proprio la maggioranza di cui il PD fa parte.

Urbanistica bollente. La vice coordinatrice di Forza Italia Brillantini replica a Colò:

Una maggioranza che gestisce la cosa pubblica come fosse un affare di famiglia, mancando di coinvolgere i consiglieri comunali nelle scelte che riguardano la città di Fermo, organizzando riunioni nei quartieri per illustrare progetti sostenibili e condivisi per dirlo alla PD, ma dove? A San Marco alle Paludi, perché a Casabianca non è ancora arrivato nessuno a spiegare cosa accadrà invece del quartiere dopo il rilascio dei permessi a costruire, oggetto dell’attualissima vicenda giudiziaria.

Non voglio neanche entrare nel merito della condivisibilità del progetto presentato a San Marco alle Paludi, voglio semplicemente evidenziare come in questo caso la maggioranza si ponga il problema della sostenibilità ambientale, mentre per Casabianca la realizzazione di due torri alveare è una soluzione obbligata.

Altra nota da non sottovalutare la leggiamo nelle dichiarazioni del Circolo PD, quando afferma “noi vogliamo avere un dialogo costruttivo con i privati e gli imprenditori che vogliono investire nel nostro territorio, tenendo però sempre in considerazione come primo punto il bene per la collettività e per la città”.

Ricordo che in altre occasioni, quando era il centrodestra a governare la città di Fermo e si cercavano soluzioni condivise col privato, una proprio in relazione ai 4 lotti alberghieri di Casabianca, per i quali lo stesso privato avrebbe sostenuto bel 6 milioni di euro in opere compensative che avrebbero permesso la riqualificazione dell’intero quartiere, a fronte della concessione di una variante per la realizzazione di 3 lotti residenziali su 4, aggiungerei anche di pregio se si valutano i progetti inseriti nel rapporto di fine mandato anno 2011, il centrosinistra ha sempre gridato allo scandalo per il fatto che l’amministrazione comunale avrebbe permesso con una soluzione del genere, una speculazione edilizia, dove era solo il privato a guadagnarci, secondo il loro parere naturalmente, perché ad oggi con le loro manovre urbanistiche azzardate, è solo il quartiere ad averci rimesso.

Vogliamo poi parlare nelle nomine all’interno delle società partecipate? Anche queste le avete condivise? Una giunta rimpastata 3 volte, due vice Sindaci epurati, deleghe assessorili che nessuno vuole dopo lo scandalo urbanistica e per assegnarle si ricorre alla vecchia pratica dei nepotismi.

Faccio solo un cenno alle aree gioco per bambini ancora da sistemare a Casabianca, transennate per la pericolosità e siamo ormai nel pieno dell’estate, forse per l’inverno saranno fruibili.

La raccolta differenziata partita nel momento meno opportuno, quando il quartiere si popola di gente impreparata alla novità e che si trova a condividere mini appartamenti con sacchi della spazzatura.

Mi fermo qui, perché l’ultima cosa da sollecitare al PD è quella di non giudicare ciò che democraticamente un consigliere può scegliere di fare o non fare, cioè rendersi partecipe o no dei disastrosi comportamenti di un’amministrazione comunale ormai alla deriva, ma si occupi di valutare seriamente le dimissioni dell’intero Consiglio Comunale prima che sia la città di Fermo con i suoi cittadini a capitolare dietro la spinta delle vostre infauste iniziative.

Letture:2056
Data pubblicazione : 13/06/2014 10:56
Scritto da : Bianca Maria Brillantini, Vice Coordinatrice Forza Italia Fermo
Commenti dei lettori
30 commenti presenti
  • solo alberghi

    19-06-2014 23:08 - #30
    facciano solo alberghi e verificare se la licenza per la trasformazione in residence turistico alberghiere è regolare; dubito che lo sia! lottizzazione del 1964 ed applicazione di una norma regionale del 2006, incredibile ma vero!
  • bravi Silvia e Giovanni

    19-06-2014 18:58 - #29
    Basta con le Varianti ! alberghi o niente !! no intrallazzi
  • Giovanni

    19-06-2014 17:29 - #28
    Basta con gli imbrogli, possono costruire degli alberghi che li costruiscano anche tutti e 4, vediamo come li riempiono ma sono fatti loro se vogliono rimetterci, ma non si deve consentire la costruzione dei miniappartamenti,sarebbe un dramma per la zona e per chi ci vive. Alla Brillantini, che è l'unica a cui sembra interessare la vicenda chiedo, ma, come sostengono in molti, si possono costruire dei miniappartamenti in lotti nati per gli alberghi????????????? Questa è la domanda principale, da questo dipendono molte cose e avvenimenti. Comunque mai una variante per le abitazioni, questo deve essere chiaro per tutti.
  • Silvia

    19-06-2014 16:41 - #27
    Varianti urbanistiche, no grazie! guardate cosa è successo a Milano ed a Venezia. Varianti= trattative e corruzione. per sconfiggere il malaffare no alle Varianti
  • fanno scadere i permessi a costruire, perchè?

    19-06-2014 11:43 - #26
    non è normale presentare i progetti e poi, anche se approvati in una qualche maniera, non pagano la bucalossi e quindi non li ritirano facendoli decadere. perché si permette questo schifo??
  • no a residence e residenziale

    19-06-2014 11:28 - #25
    O costruiscono gli alberghi e non i residence che non possono fare o i lotti devono essere utilizzati ad aree a verde, mai il residenziale.
  • no a Varianti urbanistiche

    19-06-2014 08:54 - #24
    non dovrebbero essere più approvate per la lottizzazione Casabianca; dopo 50 anni credo si possa dire che la lottizzazione sia completa e scaduta anche perché, se volevano, potevano costruire in tutti questi anni, anzi hanno fatto scadere le licenze che avevano, ciò significa mancanza di interesse e di volontà a realizzare quanto previsto in Convenzione. La pianificazione urbanistica dovrebbe avere un periodo di validità e non valere all'infinito! basta con i favori e gli amministratori pensino alla collettività!
  • cercano solo le Varianti agli alberghi

    18-06-2014 20:23 - #23
    vogliono solo le Varianti per fare le residenze ed a questo punto non è possibile cedere anche se molti consiglieri le vorrebbero, chissà perché?
  • giusto far decadere il tutto e lasciare spazi verdi

    18-06-2014 18:54 - #22
    se in tutti questi anni non hanno costruito significa che l'interesse non c'è, anzi esiste solo se gli si permette di cambiare destinazione; a questo punto facciano gli alberghi oppure si ritorni al verde pubblico senza permettere di fare Varianti di qualsiasi natura
  • dal 2006 solo finte ovvero finti inizi dei lavori!

    18-06-2014 17:25 - #21
    come è possibile che un progetto si trascini da 8 anni in questa maniera; sembra siano rimasti 2 residence con la licenza e gli altri 2 che fine hanno fatto? inizio lavori, decadenza, revoca ? nessuno ci capisce niente a Fermo, anzi non ci vogliono far capire. Ma ci sono o no i 60 giorni per ritirare le licenze previo pagamento della bucalossi altrimenti le pratiche vengono, anzi dovrebbero essere archiviate? perché per tutti il termine è obbligatorio mentre per questi si fa orecchie da mercante? chiedo all'avv. Brillantini perché sembra che non si rispettano le procedure previste dalla legge? può darmi una risposta? perché di questo passo nel 2020 ripresentano nuovi progetti con altri finti inizi lavori e potrebbero arrivare al centenario ovvero nel 2064 quando la lottizzazione Casabianca compie 100 anni di tira e molla! penso sia il caso di dire BASTA!!!
  • secondo me la commissione edilizia dava fastidio

    18-06-2014 15:13 - #20
    altrimenti nessuno l'avrebbe toccata; guardate la nuova commissione d'indagine fatta da consiglieri comunali come funziona, non riesce neppure a riunirsi! sicuramente non la tocca nessuno, l'importante è non dare fastidio ai manovratori!
  • Tafazzi

    18-06-2014 13:56 - #19
    Ultimo post per la Brillantini che,capisco, dimostra difficoltà a giustificare le cose del passato di cui sente una grande nostalgia, (noi no!) . Di quell'era dove tutto era possibile e dove tutto brillava di luce propria. Bene, sappiamo che si candiderà e questo è già un bel risultato, quindi Forza Italia..Forza Brillantini, è il nostro augurio. Sperando che anche Forza Italia lo faccia in barba al "padre padrone" di sempre ma, da come stanno le cose, il "capo" non ha intenzione di mollare anzi,... di "raddoppiare" ! Auguri..!! Le sue considerazioni sui lotti di Casabianca Brillantini lasciano stupiti. Se era così semplice e così lapalissiano come lei sostiene,perché la passata amministrazione non ha fatto la variante alla lottizzazione e messo a disposizione della collettività quelli che lei dice i sei milioni di opere compensative? Che cosa ha impedito alla Sua Giunta di fare questo operazione? .....Chissà? Vede, nel suo post ed anche dai suoi continui interventi sui lotti, si intuisce che lei è solamente interessata non ad una battaglia per evitare qualsiasi costruzione in quelle aree ma semplicemente, "sponsorizzatrice" dell'idea di trasformare quei lotti in residenziale. Dunque la stessa identica idea di quelli che, da quanto si legge sui giornali, sono destinatari degli avvisi di garanzia o sbaglio? E mi scusi, dove è la differenza, per i residenti di Casabianca, tra Lei che si candida a paladina del quartiere e l'attuale amministrazione? Nessuna a quanto pare è solo questioni di sigle. Entrambi stato giocando al "massacro" per quelle aree molto appetibili a tutti ed a quanto pare anche a Forza Italia. Brillantini non me ne voglia ma, ho l'impressione che per lei la campagna elettorale sia già iniziata ma, con il piede sbagliato e, nel peggiore dei modi. Personalmente sono abituata a votare il meglio che la classe politica offre e non il meno peggio. Mi permetta una considerazione a margine. Da una persona giovane ed a quanto si legge, "ambiziosa politicamente" ,mi sarei aspettata una nuova e diversa visione dei problemi da affrontare e non il solito giochino scontato dei giri di parole vuote.
  • x Brillantini

    18-06-2014 13:14 - #18
    vorrei sapere perché hanno tolto la commissione edilizia visto che aveva visto giusto nel votare contro sia alla pratica dei lotti alberghieri , sia a quella di via respighi, proprio non capisco per quale motivo il consiglio comunale l'ha cancellata. Secondo lei perché l'hanno tolta?
  • alla Brambatti

    18-06-2014 11:55 - #17
    Signor sindaco del comune di Fermo Nella Brambatti,invece di incontrare sempre i proprietari dei lotti alberghieri, ritengo poi sbagliato continuare a chiamarli così da alcuni mesi ? anni ? bho, è più preciso chiamarli lotti residence,non organizza un incontro da noi cittadini marginali del litorale e ci spiega quanto è avvenuto nei tre lunghissimi anni in cui è stata sindaco? Si faccia accompagnare anche da qualche esponente della sua parte politica residente in loco. La aspettiamo con ansia.
  • Bianca Maria Brillantini

    18-06-2014 08:36 - #16
    A Sonia vorrei rispondere che anche Lei, come il Sign. Tafazzi, fraintende involontariamente o no, il senso delle mie parole, la frase “affari di famiglia”, è riferita al fatto che questa amministrazione comunale gestisce la cosa pubblica nelle segrete stanze, riservandone la partecipazione solo ad alcuni dei suoi eletti ed escludendo come palesemente avvenuto, il resto del Consiglio Comunale. Il chiacchiericcio Sign.ra Sonia, è quello di chi svicola i discorsi perdendo di vista la sostanza di ciò che di grave sta avvenendo in questa amministrazione comunale. Al Sign. Tafazzi, invece, rispondo che qualcun altro rispetto a me fa differenza fra cemento con destinazione albergo e cemento con destinazione residence, perché forse negli anni Le è sempre sfuggito, ma la mia opinione relativamente alla destinazione dei 4 lotti, è sempre stata pubblica e coerente, auspicando un lotto verde destinato a piazza pubblica, gli altri 3 residenziali, concedendo una variante a fronte di 6 milioni di opere compensative a riqualificazione dell’intero quartiere, imponendo al privato un’altezza degli edifici conformi alle palazzine circostanti, un prospetto architettonico tale da non stravolgere lo skyline del quartiere e quanto altro utile a non favorire altre tipologie di destinazione delle unità immobiliari. Magari prevedendo al piano terra dei locali commerciali per favorire anche lo sviluppo economico del quartiere. Senza considerare che un’alternativa ai tre lotti con destinazione residenziale, avrebbe potuto essere la realizzazione di un albergo. Insomma Sign. Tafazzi, di soluzioni ce ne sono eccome! Poi basta ad accusare sempre chi ha preceduto gli attuali amministratori! Il fatto innegabile Sign. Tafazzi, è che i reati contestati negli avvisi di garanzia giunti ad esponenti di questa amministrazione ed altri soggetti esterni, così come leggiamo dalla stampa, riguardano soprattutto illeciti a responsabilità personale (concussione ed abuso di ufficio), quindi come vede Sign. Tafazzi, non occorre sia io come cittadina a rivolgermi alla Procura, la Procura è già intervenuta, o Le sfugge l’inchiesta che tanto clamore ha destato negli ultimi due mesi? Come cittadina invece auspico una sollecita definizione di questa vicenda giudiziaria, che faccia piena luce sulle vicende urbanistiche della città di Fermo e che stabilisca definitivamente le eventuali responsabilità dei soggetti coinvolti, verso i quali al momento restiamo garantisti. Per ultimo, Sign. Tafazzi, Le preme davvero chiarire la vicenda lotti di Casabianca o ha più a cuore la mia eventuale candidatura alle prossime elezioni? Perché a quanto pare, la campagna elettorale me la sta augurando ed inaugurando Lei. Comunque, se passa dalle mie parti, io La aspetto per un caffè e quattro chiacchiere, ma non attenda il 2016…
  • giorgio

    17-06-2014 21:37 - #15
    la differenza tra alberghi e residence la stabilisce la legge regionale e quindi non sono la stessa cosa, quindi se la lottizzazione dice ALBERGHI che ALBERGHI SIANO. Lo scandalo e' che non si capisce quando e come le licenze siano state rilasciate, ma con questa gente tutto e' possibile.
  • fabio

    17-06-2014 17:45 - #14
    ma cara Brillantini lei si chiede cosa succederà al quartiere quando avranno costruito dei grattacieli zeppi di mini appartamenti, non serve grande fantasia, basta recarsi in luoghi vicini dove ci sono identici fabbricati, che hanno modificato il tessuto sociale con l'avvento di personcine che non sono propio a modo, è chiaro o devo usare termini grossolani e da cafone. 100 volte meglio gli alberghi, ma dopo tre anni di contatti con i proprietari dei lotti ecco la lieta sorpresa dei residence, un bellissimo regalo per il quartiere e la sua già precaria vivibilità. Se poi aggiungiamo, che in tanti sostengono che i residence non si potevano costruire e le notizie poco rassicuranti su quello che vi ruoterebbe intorno, siamo messi proprio bene non trovi. Ma la domanda che in diversi ci poniamo è la seguente, come è possibile che in comune si trovi ancora la sindachessa Brambatti, di cui nessuno oggi si assume la responsabilità di averla votata ed eletta, tutti negano, come se fosse peccato. Comunque lei prosegua nella sua battaglia, perchè i tanti consiglieri del quartiere e zone vicine, voglio proprio vedere se torneranno a candidarsi e a chiede il voto, con quale faccia.
  • lotti alberghieri ? dal 2006 verificare

    17-06-2014 15:11 - #13
    Se si vuole parlare con sincerità bisogna riprendere le pratiche dall'inizio e seguire tutti i presunti errori e omissioni, nonché i possibili favoritismi e quindi mettere ai raggi x dalla primavera 2006, alla vigilia delle elezioni!
  • Tafazzi

    17-06-2014 15:09 - #12
    Brillantini, Brillantini cosa si scrive per amore di partito. Lei sostiene che tutto questo lo fa per "................ il mio interesse per la vicenda lotti sia finalizzato esclusivamente ad una eventuale candidatura, dal momento che io stessa abito di fronte ad uno dei formicai autorizzati da questa amministrazione ed oltre che vedere vanificato il sacrificio della mia famiglia nell’acquistare una casa potenzialmente di un certo valore per la posizione strategica fronte mare, mi preoccupa fortemente il ritorno ad un clima di illegalità, oltre che vedere minata la sicurezza del quartiere dove sono nata". Ora mi dovrebbe spiegare la differenza tra formicai Alberghi e formicai Residenze Turistico Alberghiere ? Forse perché gli Alberghi sono più trasparenti delle Residenze Turistico Alberghiere? Perchè sono più bassi? O perchè, invece, hanno materiali diversi? Su Brillantini guardiamoci negli occhi la verità è che Lei ha voluto usare i lotti di Casabianca e la inconsistenza di questa amministrazione per alzare una cortina fumogena sulle reali responsabilità dei lotti di Casabianca e di molto altro avvenuto in questa città in anni passati sull'urbanistica. Complimenti, sicuramente molto più lungimiranti e furbi di certi attuali amministratori. Ora visto che nel suo post non ha voluto rispondere su punti importanti che le ho posto la invito a riflettere su alcuni dilemmi. Sotto quale giunta sono stati rilasciati per ben due volte i Permessi di Costruire sui lotti "Alberghieri" ? Brambatti o Di Ruscio? Perchè nonostante i pareri "contrari" della Commissione Edilizia sono stati rilasciati ? E' vero come si dice che i progetti sono stati tenuti in "incubazione" per ben tre anni in attesa di...tempi migliori? E' vero che sulla pratica esistono doppi conteggi degli oneri e fatti sotto quali giunte? E' vero che da quanto si apprende dalla stampa esistono grosse perplessità sulla conformità dei progetti rispetto alle norme della lottizzazione? Sotto quale giunta è stato attuato tutto questo ? Sotto la Giunta Agnozzi...Fedeli...Di Ruscio o...Brambatti ? Visto che è così sicura di quanto afferma perchè da cittadina non porta tutta la documentazione dei lotti Alberghieri alla Procura della Repubblica indicando TUTTE le e responsabilità, se ci sono, indicando nomi e cognomi. Anche questo è amore di verità, partecipazione attiva alla vita politica e soprattutto ampio disinteresse alle logiche politiche o, sbaglio. Infine senza giochi di parole che oramai sonno di stantio dichiari apertamente alle prossime elezioni lei si candiderà o no ? Ogni altro commento e considerazione sulla vicenda la ritengo inutile e sterile visto che oramai i polli del così detto pollaio li ritengo troppo prevedibili e monotoni. Comunque, buona campagna elettorale sig.ra Brillantini e se passerò da quelle parti verrò a trovarla per ascoltare i suoi interventi. Suo Tafazzi
  • Sonia

    17-06-2014 13:16 - #11
    La maggioranza gestisce la cosa pubblica come fosse un affare di famiglia??!! .. mi fermo qui. Ma non era sotto il decennato Di Ruscio che tra assessori, presidenti di partecipate etc, vi erano parentele, ed anche strette? Ma lei da dove viene? E' scesa giusto ora dal pero? ... con questo incipit tutto il resto viene degradato a mero chiacchiericcio..
  • per la Brillantini

    17-06-2014 09:36 - #10
    Non te la prendere che Fermo è pervasa da provocatori e personaggi di dubbia moralità che tentano continuamente di stravolgere e piegare la realtà a proprio uso e consumo e per interessi di bottega, leciti ? Che siano stati recapitati avvisi di garanzia ai vertici dell'urbanistica del comune per loro sono piccolezze, incidenti di percorso, ma quale ? finalizzato a cosa ? Malignità per malignità, si comincia anche a mettere in discussione fortemente il ruolo di qualcuno che si sente al di sopra di ogni sospetto, che dal piedistallo ammonisce, inveisce invece di spiegare, forse perchè non è possibile spiegare? Vedi Brillantini, non ti curare dei tanti cani alla catena che hanno il solo scopo di ringhiare contro chi ricerca la verità per coprire l'incofessabile, perchè il loro gioco è stato scoperto e io voglio ancora credere nella giustizia, divina ? dell'uomo ? non sò, ma voglio ancora credere.
  • Bianca Maria Brillantini

    17-06-2014 08:19 - #9
    Sign. Tafazzi mi permetta di rispondere punto su punto a ciò che ha pubblicato nel commento n.8, perché credo nel leggere il mio post precedente al suo, non ne ha affatto inteso il tenore. In primis direi niente tana per la Brillantini, dal momento che mai nel mio commento precedente al Suo ho fatto riferimento ad eventuali candidature, forse Lei si riferisce alla frase conclusiva del discorso, ma era semplicemente riferita al ruolo di Forza Italia, me compresa, nel rappresentare la volontà attuale ed innegabile di gran parte dei cittadini fermani, di tornare presto ad elezioni. Non mi dica poi che il mio interesse per la vicenda lotti sia finalizzato esclusivamente ad una eventuale candidatura, dal momento che io stessa abito di fronte ad uno dei formicai autorizzati da questa amministrazione ed oltre che vedere vanificato il sacrificio della mia famiglia nell’acquistare una casa potenzialmente di un certo valore per la posizione strategica fronte mare, mi preoccupa fortemente il ritorno ad un clima di illegalità, oltre che vedere minata la sicurezza del quartiere dove sono nata. Se poi avessi anche la velleità di volermi candidare alle prossime elezioni, concordemente con lo spirito di servizio del mio Partito, cosa ci sarebbe di così sbagliato? C’è chi non ci si vuole giocare la carriera su certi argomenti scottanti, almeno io non temo questo e scusi la franchezza. La mia onestà intellettuale è indubbia Sign. Tafazzi ed anche qui perdoni la mia schiettezza, il disinteresse politico per chi si chi occupa di politica operando dalla base, mi sembra un concetto assurdo, non crede? Se sono stata candidata, ho ricoperto e ricopro tuttora ruoli istituzionali rappresentando un partito dove milito attivamente da 8 anni e pubblicamente mi espongo, come potrei esserne disinteressata? Avere un interesse politico inoltre, non significa ignorare il fine civico a cui è rivolto, dipende sempre da come i soggetti politicamente impegnati intendono fare politica Sign. Tafazzi. C’è chi come me esprime liberamente il proprio pensiero su temi che interessano i cittadini e chi, qui torno a ribadire il concetto, fa della politica uno strumento per il raggiungimento dei soli progetti individualistici. Ma questo Sign. Tafazzi può accadere in tutte le sfumature di colore partitico, non credo Forza Italia ne detenga l’esclusività. Le sfugge forse a livello nazionale il caso Mose? Uno per tutti data l’attualità del tema. Sign. Tafazzi, col Suo post, Lei stesso fa del qualunquismo e della retorica. Non credo poi di essermi mai atteggiata a “giustiziere politico”, come Lei mi definisce e mai ho affermato esistesse solo la mia verità, ci mancherebbe altro! Sarà forse che gli interrogativi che ogni volta pongo a questa amministrazione comunale rivelano sempre delle verità nascoste alla città? Magari sarà questo che La infastidisce. Per finire la vicenda lotti l’abbiamo più volte raccontata, dall’inizio alla fine. Ora non resta che attendere l’esito dell’inchiesta giudiziaria in corso.
  • Tafazzi

    16-06-2014 16:06 - #8
    Tana per la Brillantini. Con il suo post è riuscita nella duplice impresa di dirci che il suo intervento per i lotti di Casabianca non è, per così dire "disinteressato", in quanto aspirante candidata consigliere alle prossime elezioni e che, in realtà il "tafazzismo" vale solo quando non governa Forza Italia. Complimenti per l'onestà intellettuale ed il disinteresse politico. Vede Brillantini gli Italiani hanno subito e sopportato, per venti e dico venti anni, una politica fatta di interessi personali di una tale sig.re Condannato in via definitiva che se fosse stato in America e non in Italia avrebbe subito una condanna per almeno trenta anni ma non di servizi sociali ma di patrie galere degli Stati Uniti d'America altro che servi sociali con tanto di scorta pagata dai contribuenti Italiani. Recentemente anche Rinaa ha rivendicato lo stesso trattamento riservato a tal Berlusconi. E' vero tre anni di Brambatti sono duri da digerire, ma scagli la prima pietra chi è senza peccato. Certo il "tafazzismo" in Italia è una prassi e spesso il segnale della malattia profonda di cui siamo vittime, il qualunquismo e l'indifferenza ma non si illuda che molto cambierà alle prossime elezioni. Un consiglio del tutto gratuito non si erga a "Giustiziere Politico" quando gli arnesi del dibattito sono solo stabilire " chi è il meno peggio" . Per carità, lei ha tutto il diritto di dire e scrivere ciò che ritiene opportuno ma almeno abbia la compiacenza per non affermare che esiste "solo" la sua verità farebbe un torto alla nostra intelligenza. Un ultima considerazione sulla scoperta del secolo.... i lotti di Casabianca. Dica una buona volta come stanno realmente le cose raccontando per filo e per segno cosa è avvenuto in quei lotti e per il rilascio di quei Permessi di Costruire dall'inizio alla fine così, potrà essere più credibile. Se le sfugge qualche passaggio potrà sempre e comunque rivolgersi al suo ex sindaco Di Ruscio che spero, la storia la ricorda molto bene.
  • Bianca Maria Brillantini

    16-06-2014 09:46 - #7
    Sign. "Tafazzi", come ama chiamarsi nel commento n.4, in cuor mio il pensiero dominante è il Tafazzismo di questa amministrazione comunale che non intende minimamente cedere, nonostante la palese bocciatura della maggior parte dei cittadini fermani rispetto il suo operato. Il nodo cruciale però, è che questo imperterrito masochismo di una maggioranza alla deriva, coinvolge l'intera città che pur mostrando pubblicamente segni di insofferenza, è impotente di fronte alla smania di potere degli attuali governanti. Ribadisco come il Commissariamento sia l'unica via per ristabilire ordine e legalità, all'interno di un'amministrazione pubblica, dove chi è destinatario di avviso di garanzia, occupa ancora lo stesso ruolo, ciò sempre restando garantisti. "Tafazzi", in cuor mio mi auguro solo i cittadini possano tornare presto a scegliere i loro rappresentanti istituzionali, per voltare pagina e restituire nuovo lustro alla città di Fermo. Forza Italia, con me ed i miei colleghi , sarà al loro fianco se lo vorranno...
  • Gianluigi

    15-06-2014 11:50 - #6
    In piena stagione estiva non trovano di meglio che smontare i giochi per bambini di Casabianca, ammonticchiarli e lasciarli lì senza sostituirli come in una discarica, bell'esempio di cura e di civiltà. Per gli oramai defunti alberghi sostituiti con condomini sotto altro nome è uno schifo, hanno fatto il peggio che poteva essere fatto in barba a chi ci vive già con difficoltà. Bianca Maria Brillantini è stata la prima a scoprire la schifezza e ha chiesti diverse volte se i permessi si potevano rilasciare sindaco Brambatti ma non c'è mai stata una risposta, mutismo assoluto. Bianca Maria se tutto tace bussate altrove per avere risposte e alla procura non sarebbe male, dopo quanto ho letto dai giornali che riguarda i lotti alberghieri e gli avvisi di garanzia recapiatati anche ad alcuni membri dell'amministrazione Brambatti. Se ne devono andare dal comune, questo è pacifico.
  • augusto

    14-06-2014 15:53 - #5
    signora Brillantini, il sindaco Brambatti e la sua giunta sono tre anni che ci prendono in giro promettendo svolte sui lotti alberghieri e infatti c'e' stata con la possibilita' concessa di farci dei residens che poi sono di fatto torri piene di miniappartamenti che in molti sostengono contro legge. A questo punto vorrei che seguisse il primo consiglio, consegnate i documenti in tribunale per vedere se quello che hanno concesso sia regolare. per i consigliri del posto solo una cosa, vergognatevi per quello che avete permesso con me avete chiuso. Per i giochi nel verde altra vergogna, andate a casa per favore, grazie.
  • Tafazzi

    14-06-2014 13:42 - #4
    Spero che in cuor suo la Brillantini non pensi che al disastro PD a Fermo i cittadini possano sostituire il nulla di FI o altri partiti che hanno governato. Sarebbe una sorta di Tafazzismo ideologico che non auguriamo al nostro peggior nemico. Si tranquillizzi che Fermo sarà governata da altri che non siano i soliti quattro gatti riciclati. Tafazzi
  • renato

    14-06-2014 11:49 - #3
    ammiro la tenacia e la trasparenza della sig.ra brillantini ma temo che visto lo stato delle.cose tra clamorosi errori, spiacevoli sviste, permessi rilasciati, permessi negati, ordinanze, ricorsi, annullamenti, denunce, avisi di garanzia, risarcimenti danni, decadenze, delibere di consiglio e.di.giunta, commissioni di indagine, commissione.edilizia.si.commissione no, tentativi goffi di nascondere le contraddizioni, consiglieri di minoranza.ormai. impossibilitati a far conoscere la verita', le.insinuazioni malevole.di sindaco e rosi, di rongoni, le.giravolte.di qualche consigliere, i silenzoo dell'ex sindaco della.costa nord, siamo arrivati alla fine, confidiamo nella giustizia.
  • Bianca Maria Brillantini

    13-06-2014 20:32 - #2
    Sono d'accordo con te (mittente messaggio 1), stiamo tutti sprecando fiato e tempo nel chiedere condivisione e trasparenza a questa amministrazione comunale, forse non ci resterà davvero che attendere gli esiti dell'inchiesta già in corso, perchè in Procura gli atti ci sono già...oppure uno scatto di dignità di questa maggioranza alla deriva, che li conduca alle dimissioni al più presto...meglio il commissariamento al nulla catastrofico
  • abito a Casabianca e mi girano ....

    13-06-2014 11:58 - #1
    Brillantini basta con le chiacchiere tanto non ti rispondono non l'hai ancora capito, vivi anche tu nel quartiere. Perchè non prendete le carte dei lotti alberghieri di Casabianca fatti diventare dei formicai e le portate in procura, sistema Brambatti e amministrazione di sinistra, saranno loro a verificare se sono regolari o meno. Con questa gente, Brillantini, sprecate solo fiato e tempo.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications