Politica
Il consigliere provinciale Di Ruscio scrive al presidente Cesetti: presunte irregolarità al Cosif. LEGGI LA LETTERA

Sarebbero due le presunte irregolarità messe in evidenza dalla lettera del consigliere provinciale Saturnino Di Ruscio. La prima riguarda il periodo successivo alla decadenza del vecchio organo di revisione, da collegiale a monocratico. “ Il vecchio collegio è decaduto a luglio 2013 – scrive Di Ruscio – e da tale data è stato nominato solo il Presidente (da parte della Regione) mentre il comitato direttivo ha omesso di convocare l'assemblea per la costituzione del collegio”.

Il consigliere provinciale Di Ruscio scrive al presidente Cesetti: presunte irregolarità al Cosif.   LEGGI LA LETTERA

Di Ruscio che aggiunge: “Con l'ordine del giorno del 16 giugno 2014 il Comitato Direttivo, in sostanza, ha ammesso di aver fatto irregolarmente (ed illegittimamente, sul piano giuridico) operare il presidente del Collegio, con tutto quello che in maniera facilmente intuibile ne consegue”.

Di Ruscio che poi solleva la presunta incompatibilità tra la carica di Presidente del Cosif e l'incarico pubblico. Il riferimento è a Moreno Bellesi che: “ E' stato – spiega Di Ruscio – nei due anni precedenti alla sua nomina, coordinatore provinciale e vice-segretario del Centro del Fermano” quando la legge prevede il non coinvolgimento politico almeno nei due anni precedenti l'incarico. Secondo Di Ruscio inoltre a Bellesi sarebbe mancata, almeno fino all'aprile 2014, l'autorizzazione scritta del sindaco del comune di Amandola dove lavorava per poter svolgere l'incarico.
Presunte irregolarità, quelle segnalate da Di Ruscio, racchiuse nelle lettera protocollata al Presidente Fabrizio Cesetti e allo stesso presidente Cosif Moreno Bellesi.

LEGGI LA LETTERA

Letture:2097
Data pubblicazione : 19/06/2014 16:20
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • la mano destra non sa quel che fa la sinistra?

    19-06-2014 18:26 - #2
    Ma come???? Saturnino lavora col cosif per lo sportello europa e poi lo denuncia? Certo che la procura ne ha di che scavare sul cosif !!!
  • per Sarturnino, sveglia.

    19-06-2014 16:55 - #1
    La lettera la dovevi inviare alla Procura della Repubblica come fanno i finti puritani della sinistra, che per coprire le magange e gli intrallazzi loro gettano camion di ..... su tutti gli altri. Sveglia Saturnino, altrimenti è aria fritta. Ma poi, sui fondi per la costruzione del nuovo Montessori non si è saputo più niente ?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications