Politica
Bilancio della Regione. La protesta in Consiglio di Forza Italia

Dura la presa di posizione del Gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale sul Bilancio regionale 2015. "Questa è una Regione Matrigna che ha dimenticato i suoi figli. Marchigiani nel 2015 è ora di cambiare."

Bilancio della Regione. La protesta in Consiglio di Forza Italia

Un manifesto che esprime lo sdegno più profondo verso il Bilancio di previsione 2015 della Regione, quello espresso nel manifesto che il Gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale ha srotolato nel momento in cui è intervenuto l'Assessore Pietro Marcolini: "Renzi e il Pd a casa. Avete prosciugato i marchigiani. Vergogna."
Parole scritte poi esplicitate dal Capo Gruppo, Umberto Trenta, e dai Consiglieri regionali, Ottavio Brini, Giacomo Bugaro, Graziella Ciriaci, Elisabetta Foschi, Enzo Marangoni, Daniele Silvetti nei loro interventi. Tutti determinati a evidenziare le mancanze della legge finanziaria voluta a sostegno della partitocrazia e della nomenclatura del Pd.
Il Partito comunista ha perso una occasione importante e non ha interpretato questo bilancio di straordinarietà e di solidarietà a favore dei tagli orizzontali voluti da Renzi e Del Rio che hanno creato ulteriori sacche di povertà e di disagio sociale come quello riservato al personale delle Province.
Un Bilancio che non dà risposte all'equivoco storico della Sanità pubblica e privata, non dà risposte alla esigenza di infrastrutture regionali, non dà risposte al turismo e alla cultura , motori di sviluppo marchigiano. Una manovra finanziaria che ignora totalmente i problemi connessi al sistema della costa e all'indotto ambientale, turistico ed economico ad esso collegato.
Non ci sono interventi per le attività produttive che in questo momento si stanno sobbarcando l'onere pesante del sistema tributario regionale. Una penalizzazione che non risparmia i settori del commercio, dell'artigianato, dell'assistenza sociale. In poche parole un Bilancio che non dà risposte al Sistema Marche andando a minare quel tessuto economico e sociale che alla base della coesione della comunità regionale, l'unica in grado di sostenere una società in un momento di grandissima difficoltà come quello che stiamo vivendo.

Letture:1623
Data pubblicazione : 28/12/2014 08:52
Scritto da : Gruppo Forza Italia Consiglio Regionale delle Marche
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications