Politica
Primarie regionali. I risultati, comune per comune, nella Provincia di Fermo. Delusione per i numeri di Fermo. LEGGI TUTTI I RISULTATI

Il terremoto Brambatti si è fatto sentire nel comune capoluogo. A Fermo infatti il numero dei votanti alle primarie regionale di centro sinistra non è stato entusiasmante. Sono stati 574 votanti, con 567 voti validi (2 bianche, 5 nulle), di cui 373 (65,78%) per Marcolini, 183 (32,28%) a sostegno di Ceriscioli e 11 (1,94%) per Donini. Numeri che fanno riflettere. Una situazione prevedibile dopo le vicende legate alla caduta della giunta Brambatti tant'è che il segretario Manolo Bagalini ha giocato d'anticipo, allargando il direttivo del PD e lavorando giorno e notte per riportare l'unità all'interno del PD fermano. Ci riuscirà? Secondo molti sì. Bagalini ha ottenuto in questi giorni la fiducia di molti (non tutti) e fino al 29 marzo le opportunità da cogliere sono tante, in primis un confronto e un dialogo diretto con la città.  Le prossime primarie comunali del PD saranno la prova del fuoco.

Primarie regionali. I risultati, comune per comune, nella Provincia di Fermo. Delusione per i numeri di Fermo.  LEGGI TUTTI I RISULTATI

Positivo invece il risultato complessivo a livello provinciale. Andando ad analizzare i numeri nel dettaglio, a Fermo, Marcolini ha stravinto contro Ceriscioli nei circoli Fermo Est (110 voti contro i 23 di Ceriscioli), Fermo Ovest (125 voti contro 83), Fermo Campiglione-Girola-San Girolamo (82 voti a 10). Ceriscioli che ha invece vinto nei circoli di Fermo Lido e San Marco-San Tommaso. Per quanto riguarda gli altri comuni della Provincia di Fermo, Marcolini ha trionfato ad Amandola-Montefortino (118 voti contro i 39 di Ceriscioli). Buoni i numeri di Pedaso con 75 voti contro i 46 di Ceriscioli.
Ceriscioli che ha invece fatto la differenza a Monte Urano con ben 230 voti contro i 41 di Marcolini, a Montegranaro con 120 voti contro gli 84 di Marcolini, a Porto San Giorgio con 135 voti contro 98 per Marcolini e a Porto Sant'Elpidio, sopratutto nel seggio del centro, con 151 voti contri i 108 di Marcolini. Ceriscioli che vince anche a Sant'Elpidio a Mare centro con 70 voti contro i 55 di Marcolini.

Una curiosità. Ninel Donini ha ottenuto il maggior numero di voti di tutta la provincia nel circolo Fermo est con 7 preferenze.

 

LEGGI TUTTI I RISULTATI COMUNE PER COMUNE DELLA PROVINCIA DI FERMO

Letture:3667
Data pubblicazione : 02/03/2015 15:33
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
9 commenti presenti
  • marc

    03-03-2015 14:59 - #9
    Pare che Nicolai (..)voglia candidarsi a Sindaco di Fermo. I vari Marrozzini, Colò, Mennò glielo consentiranno senza batter ciglio?
  • Mario

    03-03-2015 11:18 - #8
    In molti danno per scontato che il candidato a sindaco del PD sia Cesetti, ma siamo sicuri? Con un partito spaccato, litigioso, l'inciucio tra i segretari del PD e la destra per cacciare la Brambatti, il pessimo stato di salute della città e di chi vi abita, i tanti casini che ci sono, ma perchè Cesetti ci dovrebbe mettere il didietro? Ma siamo sicuri che poi le vinca le elezioni lui che non è di Fermo ma di Montegiorgio? Troppi dubbi, problemi, ma non credete che stia pensando ad una candidatura alle regionali, poltrona di lusso.
  • Simone

    03-03-2015 09:21 - #7
    Rivotare per questa gente è come volersi male, perchè venuta meno la Brambatti gli altri sono ancora tutti li, con alle spalle i registi che cambiano il copione e gli attori ma la musica è sempre quella. Mi fa piacere che a votare siano andati in pochi e mi auguro che lo stesso avvenga per le comunali, perchè Cesetti o non Cesetti il PD è quello.
  • Lucia

    02-03-2015 18:30 - #6
    E dopo la storia de "è tutta colpa di Buondonno" che ci siamo sorbiti per quattro anni, ecco pronta quella de "è tutta colpa della Brambatti" per i prossimi anni. Ma qualcuno che ritenga responsabili questi giovani rampanti per le azioni che liberamente e scientemente hanno messo in campo no? #figlidimariadefilippi
  • PD FERMO

    02-03-2015 18:00 - #5
    dove si fa politica vincono i mestieranti della politica. Città Fermo- Città Ascoli Piceno - Città Ancona vince Marcolini In prov. Fermo- prov. Ascoli Piceno - prov. Ancona vince Ceriscioli Il ragionamento è legato al fatto che dove l' amministrazione comunale si lega alla politica come elemento di spartizione dei posti vincono i politici di professione o che vorrebbero esser tali e si finisce per far danni. Dove la politica e gli amministratori tutti sono al servizio della cittadinanza e le spartizioni sono legate all' onere, al peso dell' attività amministrativa vincono i non professionisti della politica e si amministra molto meglio e per il bene comune.
  • Lupo Alberto

    02-03-2015 16:46 - #4
    Auguri al PD....con questi numeri sperare di riprendere Fermo anche presentando Renzi sarebbe impossibile. Certo è che il PD ha dimostrato a Fermo quello che è ! Nulla. Se Bagalini e Nicolai fossero persone che amano il partito, dopo questi ridicoli risultati, avrebbero già dato le dimissioni, sciolto la segreteria e dato fiato a quanto vorrebbero un PD unitario e non per "bande". Siccome, però, l'intelligenza politica è dote troppo rara, occorre finire questo scempio e andare a testa bassa alle elezioni amministrative con la formazione "standard". Sicuramente Cesetti(..), non sarà della partita perché a rimetterci la faccia non è avvezzo, troverà mille scuse per abbandonare. Il bello è chi sarà il candidato sindaco del PD ? Caro Bagalini, visto che i danni li hai causati tu è giusto che questa volta ci metti la faccia.
  • Claudio

    02-03-2015 16:26 - #3
    Se le decisioni le prendesse Bagalini pure pure, ma non credo sia così. Che la Brambatti sia stata un pessimo sindcao è indubbio, ma le hanno consentito, pure Bagalini, di stare in comune per 4 lunghissimi anni e poi, quando è arrivato l'ordine di liberare la poltrona per Cesetti, per non creare casino alle regionali, sono andati a dimettersi da consiglieri comunali lui, Nicolai, Malvatani, Marzoni, Diomedi con la destra e Romanella, questi i fatti. Nella vita contano i comportamenti e i loro non sono trasparenti, l'amministrazione Brambatti era anche la loro dei vari Bagalini e Nicolai e non possono oggi rappresentare il buono del PD, perchè non lo sono. Comunque, io che ho votato sempre per la sinistra Cesetti non andrò a votarlo, meno un voto, sarà niente ma è un inizio.
  • Andrea Campiglió

    02-03-2015 16:16 - #2
    Forza Manolo siamo con te. Questi sono stati i danni della Brambatti, la gente non ne poteva più e tu con coraggio sei riuscito a mandarla a casa. Impariamo dagli errori ed ora ripartiamo!
  • E' sempre loro quilli del PD

    02-03-2015 16:16 - #1
    Se a Fermo rivince le elezioni comunali il PD candidando Cesetti significa che li fermà è autolesionisti, se vò fa male da soli e non hanno diritto mai più di lamentarsi. Ma che semo matti fermà?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications