Politica
Fermo al voto. Mauro Torresi nella corsa verso la carica di sindaco. Arriva la lista “Non mi Fermo”

“Non mi Fermo” è la nuova lista civica proposta per il Comune di Fermo e che vedrà candidato sindaco è Mauro Torresi, imprenditore fermano 52 anne. “In un momento in cui i candidati fanno a gara per vantare la loro 'verginità' politica – spiegano i componenti della lista - Torresi orgogliosamente ricorda di aver ricoperto la carica di Assessore al Commercio per un anno nella seconda giunta Di Ruscio con buoni risultati, soprattutto sulla vitalità del centro, e di essere stato Vice Presidente del Consiglio nel corso dell'ultima esperienza amministrativa”.

Fermo al voto. Mauro Torresi nella corsa verso la carica di sindaco. Arriva la lista “Non mi Fermo”

“Non mi Fermo” è lo slogan di tutti i componenti della lista e di tutti i cittadini fermani che spiegano di non voler demandare la politica agli altri e piangersi addosso, ma che soprattutto vogliono scuotersi e reagire: “Dal torpore e dall'apatia che si respirano in città”.

“Non mi Fermo e non ci fermiamo neanche ai confini della Città – spiega Mauro Torresi con tutta la sua lista - Fermo deve riprendersi il ruolo di guida di tutto il territorio provinciale, un ruolo che non va preteso ma meritato. Gli altri comuni non devono sopportare Fermo ma devono riconoscerla come faro. Per questo è nostra intenzione istituire un assessorato al territorio con compiti relativi al turismo e alla cultura di tutto il territorio provinciale, interagire con gli assessorati omologhi per valorizzare il territorio tutto. Noi siamo consapevoli che effettuare interventi sulla Città (dalla sanità al lavoro, dallo sport alla cultura, dal turismo alla sicurezza) ha ripercussioni su tutto il territorio circostante e a questo ci stiamo preparando. Un altro nostro obiettivo è quello di restituire alla politica il proprio ruolo, quello di programmare, di intercettare le professionalità e le competenze del territorio e di provare a metterle al servizio della comunità. Questo in una Città dove la stessa politica ha deciso di demandare il suo ruolo ed il suo compito ad una rilevante e stimatissima figura istituzionale delle forze dell’ordine ammettendo pero’ la propria sconfitta e la propria inadeguatezza. E’ come dire: noi politici non sappiamo più cosa fare, pensateci voi della società civile”.

Componenti della lista che concludono: “Per noi invece è diverso, noi sappiamo cosa fare, e se anche voi pensate di avere delle buone idee per la nostra Città ed il nostro territorio confrontiamoci, senza preclusioni e barriere. E’ nostra intenzione dare voce ai volti nuovi ma anche all’esperienza dei meno nuovi, siamo convinti che le nuove idee hanno bisogno di gambe solide per poter avanzare, la novità a prescindere può essere poco utile. Noi non ci fermiamo, voi iniziate a muovervi!”.

Letture:4330
Data pubblicazione : 28/03/2015 09:55
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
16 commenti presenti
  • Antonio

    03-04-2015 09:40 - #16
    a Saverio con stima......... beh! allora dopo questa tua spiegazione non si può che rimangiarsi quanto detto...però..............la parola FERMO scritta in quel modo e soprattutto la grandezza del caratttere è la sua posizione..umh!!! mi ricorda qualcosa.....forse un'altra lista già uscita tempo prima...mah!. forse sbaglio......te possinoooo Savè
  • saverio

    02-04-2015 16:12 - #15
    Carissimo antonio, ti rispondo in merito alla scopiazzatura del simbolo. Visto che la mia agenzia la MUNUS SRL è l'artefice del logo ti garantisco che una sfera azzurra difficilmente può essere una figura "esclusiva" comunque ti garantisco che ogni elemento del logo ha una sua giustificazione: la sfera è l'unica figura geometrica non attaccabile vista la non presenza degli spigoli, il colore azzurro è un colore rassicurante, il carattere corsivo è discorsivo e il termine Fermo è allo stesso tempo il nome della Città e situazione negativa dello stallo. Quindi, per rispondere anche a Massimo, fermo è negativo, la parola "non" è negativa, 2 negazioni affermano ! quindi il simbolo è positivo
  • Giacomo Fusari

    30-03-2015 16:22 - #14
    Concordo con Lancillotto. Tutti parlano di nuova politica, di essere quelli che risolveranno i problemi di Fermo...bla...bla..bla.. e poi, sul dunque arretrano su una giusta e semplice domanda. Con chi governeranno, Torresi, Zacheo, Rossi, Calcinaro, Mochi e tutti gli altri ? Quale sarà la loro squadra di assessori ? E soprattutto in caso di ballottaggio con chi se alleeranno? Domande semplici e banali che danno realmente il senso che chi si presenta vuole veramente cambiare la politica di questa città. Giocare a carte scoperte non vuol dire fare i furbetti....Altrimenti...??? Tutta fuffa camuffata da nuovismo che altri non è che la misera corsa ad accaparrarsi un posto al sole. Tutti, come dice Lancillott,o lo dobbiamo pretendere dai nostri interlocutori che si chiamino Pinco o Pallino la credibilità passa solo attraverso la correttezza e non attraverso un pensiero astratto o un simbolo che può più o meno piacere. Chi è in grado di proporre questo avrà la mia stima, solidarietà e naturalmente il mio voto.
  • Lancillotto

    30-03-2015 15:28 - #13
    Martina, se non si riconosce un pelo dalla trave...allora siamo messi proprio male....!!! Lasciamoli lavorare...? Concordo, ma prima delle elezioni ci devono dire quale è la squadra da mettere in campo...nomi e cognomi...altrimenti non si è credibili...!!! Quanti lo faranno.?? Scommettiamo..NESSUNO ? Bene, l'equazione torna. Promesse che poi ..per mantenerle c'è tempo...!!! Arrivederci al 30...Maggio..e buona campagna elettorale a tutti...
  • Martina

    30-03-2015 14:04 - #12
    cercare il pelo nell'uovo!!! credo che Torresi nella sua concretezza ci darà presto qualche notizia in più su candidati,punti del programma e intenzioni...poi se vogliamo pure criticare il "NON" facciamolo,ma così,giusto per dire qualcosa.....Fin ora non ho visto ne letto grossi proclami dagli altri candidati quindi diamo tempo al tempo e stiamo a vedere. Buona Fortuna e buon lavoro Mauro Torresi
  • una testimonianza

    30-03-2015 08:55 - #11
    Mauro Torresi fuori da Forza Italia questa è la prima notizia, una testimonianza quella che si appresta a fare.. Parlare dui qualche mese da assessore al commercio non basta per dare un giudizio ponderato ad una candidatura a sindaco, che mi scusi Torresi, mi sembra eccessiva. Una lista e un candidato per andare dove??????
  • Lancillotto

    30-03-2015 08:32 - #10
    Non guardiamo il simbolo, non guardiamo i colori, non guardiamo l'originalità ma....i contenuti. Su questi occorre fare una riflessione . Che hanno di diverso rispetto agli altri ? Nulla, assolutamente nulla, sono tutti e dico tutti, senza tema di smentita, sostanzialmente fotocopie. Passiamo agli uomini che sono poi quelli che mettono in pratica le fotocopie di cui sopra. Mauro è una persona per bene, onesta ma qui nasce, per così dire, il corto circuito. Perché Zacheo, Mochi, Rossi o Calcinaro non lo sono? Sono anche loro rispettabili ed oneste persone, quindi? Dovè la sostanziale diversità? Perché uno si e l'altro no...simpatia, occhi azzurri, capelli biondi...??? No..!!! Nessuna....!!! Andiamo avanti. E qui potrebbe nascere per ciascuno, di cui sopra, qualche problema. Chi sono gli uomini in lista, ? Chi sono quelli che andranno a governare la città con il Sindaco ???? !!! Tutti dicono dopo vedremo...Quando ? Io per dare il mio consenso lo voglio conoscere prima altrimenti resto a casa ....!!!! Vogliamo cambiare la politica ed il modo di fare politica. Bene e' un desiderio vero reale e condiviso. Allora cominciamo nel dire, da subito ,chi sono gli assessori, cosa si farà per tutte le problematiche che questa città offre e non solo per Marina Palmense...quali saranno i rapporti con il territorio ecc.ecc. Cari candidati Sindaci per essere credibili occorre metterci non solo la faccia presentandosi ma anche dicendo chiaramente con chi si gioca e non come è successo in tutti questi anni passati, dove gli interlocutori cambiavano in base alle esigenze giornaliere.
  • Laura

    29-03-2015 21:40 - #9
    Un grande in bocca al lupo!
  • Paolina

    29-03-2015 16:19 - #8
    Buono l'inizio,buoni i presupposti,ora ci dimostri di saper fare concretamente come lo ha già fatto come assessore. Torresi a mio parere è un buon mix tra esperienza,politica e tenacia....seguirò con attenzione.
  • massimo

    29-03-2015 14:11 - #7
    partiamo male: gravissimo errore comunicativo mettere una negazione nel simbolo
  • giovanni

    29-03-2015 12:46 - #6
    Scusami Antonio, ma tu che voti in base all'originalità del simbolo...perché sé cosi all'ora capisco tutto!!! Riusciremo prima o poi a capire che i simboli hanno rotto le palle, finalmente un candidato che ha dimostrato affidabilità e voglia di fare (da Assessore al commercio tutti lo rimpiangono perché ha lasciato il segno). Rimettiamoci ancora i soliti personaggi e poi ci lamentiamo delle conseguenze. Forza Torresi in bocca al lupo!!!
  • miriam

    29-03-2015 10:44 - #5
    difronte ad un Centrodestra che fa appelli smielati per una presunta unità Mauro Torresi ha dato uno slancio e con coraggio ci mette la faccia....COMPLIMENTI!!!
  • Mario

    29-03-2015 00:06 - #4
    Era ora che il centro destra si mettesse in moto!!! Complimenti ed auguri per l'iniziativa! Grande Mauro
  • Ludovica

    28-03-2015 20:12 - #3
    Mauro Torresi candidato sindaco....che dire? MI PIACE,mi piace il logo,mi piace la tenacia di questa persona e mi piacciono anche i contenuti del comunicato di partenza. Ora ci stupisca,come assessore al commercio era stato una rivelazione,sia mai lo possa essere come primo cittadino!!!
  • ZANNA BIANCA

    28-03-2015 12:56 - #2
    Dicono "che sono diversi.... che sanno cosa fare" ma non dicono chi sono. Si sa solo il nome di Mauro Torresi, persona rispettabilissima. Ma un uomo solo al comando, oltre ad evocare strani pensieri, mi sembra un po' esagerato. Cosi caro Torresi non vai da nessuna parte.......
  • Antonio

    28-03-2015 12:38 - #1
    Bla...Bla....Bla....parti male , il simbolo mi sembra un pò scopiazzato.....cmq auguri
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications