Politica
Fermo al voto. Ecco il mio progetto per la città. Paolo Ferracuti, classe 1983, tra i più giovani candidati per il PD: “Creare una rete giovanile”

"Fermo è piena di giovani volenterosi che aspettano un'opportunità per mettersi in gioco e darsi da fare". A dirlo è Paolo Ferracuti, 32 anni, uno dei più giovani candidati nella lista Pd a sostegno del candidato sindaco Pasquale Zacheo. 

Fermo al voto.  Ecco il mio progetto per la città. Paolo Ferracuti, classe 1983, tra i più giovani candidati per il PD: “Creare una rete giovanile”

Ferracuti, ha voluto raccontare, in una lettera, quelli che sono stati i motivi che lo hanno spinto ad 'entrare in politica' quando, soprattutto tra i più giovani, la tendenza è quella di prendere le distanze dalle problematiche della città. “Sono stati proprio l'entusiasmo e il carisma dell'ex capitano dei carabinieri di Fermo tra i motivi che mi hanno spinto a candidarmi. Un grazie particolare va innanzitutto a lui – sottolinea Ferracuti – perchè in un momento difficile per la politica fermana è riuscito, con la sua voglia di futuro e con una nuova programmazione per la città, a ridare entusiamo al Partito Democratico che oggi può mettere a disposizione di Fermo la competenza dei propri candidati". Tra le linee guida della candidatura di Ferracuti vi è il mondo giovanile, una realtà che:"Può dare molto alla città di Fermo e che ha oggi più che mai bisogno di veder valorizzate le proprie competenze. Per far ciò – spiega Ferracuti - occorre creare una rete di giovani che raccolga le varie esperienze e competenze. Ora tocca a noi, la mia idea è quella di riuscire a creare una rete giovanile che riesca a fare impresa. Lingue straniere, informatica, grafica, competenze artistiche e artigianali, professionali, comunicative: è anche ripartendo da questo tipo di attività che si può rilanciare la città di Fermo. Sarebbe bello creare una comunità di giovani che in solidarietà, condivisione ed aiuto reciproco possano crescere, formarsi, sviluppare le proprie idee, trovare partner e fare indotto". Ferracuti che conclude: "Se due teste sono meglio di una, dieci-cento teste possono contribuire al rilancio sociale ed economico del nostro territorio".

Letture:2626
Data pubblicazione : 11/05/2015 11:38
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Anna Rita Totò

    11-05-2015 12:58 - #1
    Bravo Paolo....ho apprezzato il tuo impegno e la disponibilità che hai dimostrato nel progetto Politico per la nostra Citta'....Ti conosco sei uno che lavora sodo e che si batte per ciò in cui crede. Le tue idee e le tue proposte sono concrete e tutte realizzabili... #toccavoi e noi ci saremo #ioscelgofermo #zacheosindaco#votiamopaoloferracuti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications