Politica
Regione al voto. Cencetti: “Ceriscioli e la politica della piadina romagnola"

“Il candidato Presidente del PD Ceriscioli, vuole attuare una politicaPesarocentrica cercando di catapultare la burocrazia di partito all'interno della macchina regionale”. Così il portavoce nonché candidato per il fermano Stefano Cencetti sul candidato governatore del Partito Democratico.

Regione al voto. Cencetti: “Ceriscioli e la politica della piadina romagnola

“La comunità regionale – scrive Cencetti - deve sapere che votando per lui, si vota di conseguenza allo smembramento delle Marche, in quanto lo stesso Ceriscioli, predilige la Provincia di Pesaro-Urbino, sua Provincia d'appartenenza, interna all'Emilia Romagna. Un candidato Presidente per la Regione Marche, che vuole portare una Provincia marchigiana interna all'Emilia Romagna è un paradosso e un'assurdità ed i cittadini marchigiani, devono sapere a cosa andranno qualora dovessero scegliere il Pesarese Ceriscioli”.

Cencetti che aggiunge: “Il PD monocolore vuole il centralismo del partito pesarese, insegue modelli metropolitani senza identità e asseconda lo smembramento delle Marche. D'altro canto, Marche 2020 - Area Popolare, preferisce le Marche plurali, vuole le Marche policentriche valorizzando i territori e lotta per le Marche unite nella riforma delle Regioni”.

Letture:2101
Data pubblicazione : 18/05/2015 14:50
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • elio

    19-05-2015 09:40 - #3
    Che dire, allora, del Sig. Spacca che appena due anni fa ha indotto il consiglio regionale, spaccato, a riaccorpare la provincia fermana ad Ascoli? Che ne sara' del nostro territorio con un presidente come lui? Meglio cambiare ...speriamo in meglio.
  • Rosanna Galdi

    18-05-2015 22:20 - #2
    io invece trovo indegno il fatto che sei stato fino ad un anno fa il portavoce di Matteo Renzi nel fermano Stefano Cencetti e ti abbiano candidato con una lista civica alle Regionali col centrodestra. QUESTO LO TROVO VERAMENTE INDEGNO. E finite di fare interventi pubblici e politici celandovi sotto ridicoli pseudonimi.....il confronto si fa vis à vis e con nomi e cognomi VERI
  • l'esperto

    18-05-2015 14:59 - #1
    Cencetti, te lo dico da amico e esperto di marketing: la tua strategia di attaccare gli altri candidati, liste e partiti non solo non funziona ma è controproducente. Seguendo questo sito, vedo che i tuoi comunicati hanno avuto sempre il solito attacco contro PD, Comi, Ceriscioli ecc.ecc.. Fidati, è una strategia sbagliata in partenza. Saluti.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications