Politica
Fermo al voto. E' guerra aperta. Zacheo punta il dito contro Calcinaro per lo spostamento dell'Asite in Piazza Dante:” Per amministrare la città, occorre conoscenza reale delle problematiche”

E' faccia a faccia tra i due candidati alla carica di sindaco di Fermo Pasquale Zacheo e Paolo Calcinaro. Questa volta è Zacheo ad attaccare e rilevare una presunta incongruenza in merito alla proposta di Piazza Pulita e Il Centro Calcinaro Sindaco, in merito al progetto di riqualificazione di Piazza Dante e lo spostamento degli uffici Asite. "Si apprende che il candidato Sindaco Calcinaro propone lo spostamento degli uffici ASITE in Piazza Dante. - scrive Zacheo - forse non sa che il Comune ha già destinato all’ASITE i locali di sua proprietà presso l’ex centro agricolo San Martino. Infatti, in quegli spazi già da un anno e mezzo è ospitato personale ASITE, in attesa del completamento dell’occupazione da parte di tutti gli uffici amministrativi".

Fermo al voto. E' guerra aperta. Zacheo punta il dito contro Calcinaro per lo spostamento dell'Asite in Piazza Dante:” Per amministrare la città, occorre conoscenza reale delle problematiche”

“Infatti, come rilevato attraverso un attento esame della documentazione portato avanti dal nostro gruppo di lavoro, il progettista, l’architetto Roberto Mascitti, ha già elaborato uno studio per spostare le cucine e gli uffici amministrativi dall’ex ristorante Mario all’ ex centro agricolo San Martino. Una possibilità che permetterà di eliminare i costi passivi (ovvero 130.000 euro annui) dell’affitto che incidono molto sul bilancio dell’ente comunale”.

Zacheo che lancia una frecciata finale :“Spiace constatare come l’Avv. Calcinaro, dopo aver annunciato il wi-fi, la cui installazione era invece già stata assegnata il 15 maggio dal Commissario Prefettizio, voglia ora spostare la sede dell’ASITE a Piazza Dante, evidentemente disconoscendo che si sta andando in altra direzione con progetti già in itinere avanzato – sottolinea il candidato Sindaco Pasquale Zacheo - Per amministrare la città, occorre conoscenza reale delle problematiche. Conoscenza che riguarda peraltro il lavoro dell’intero gruppo di lavoro e non solo chi ambisce a diventare sindaco. I nostri gruppi di lavoro stanno lavorando con dedizione su una serie di problematiche cittadine, arrivando a proporre soluzioni concrete e di immediato risparmio per la città.”

 

Letture:3769
Data pubblicazione : 19/05/2015 10:22
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
12 commenti presenti
  • INCOMPATIBILE=INELEGGIBILE

    19-05-2015 15:42 - #12
    Cioè tutti d'accordo a commentare qui sotto a sostegno di un candidato sindaco che fa le pulci sul programma alle altre liste (paura di piazza pulita eh!!!) e invece ha candidato un INCOMPATIBILE E INELEGGIBILE a capolista (non un candidato qualsiasi quindi). Inoltre dichiara di tenere la delega all'urbanistica per risolvere i problemi che lui stesso ha indagato... STRANE COINCIDENZE!!!
  • tommaso

    19-05-2015 15:39 - #11
    Ma quanti architetti stanno lavorando nel gruppo di lavoro? Prima i progetti dei lotti alberghieri di Casabianca, ora per le cucine da spostare, ma quanti sono questi architetti? Ma lavorano agratis?
  • Marco

    19-05-2015 13:33 - #10
    Leggete la risposta di Calcinaro, poi, se serve, rileggetela ancora poi riflettete e poi, alla fine, commentate. Buon giorno.
  • catone

    19-05-2015 13:24 - #9
    Mamma mia quanti fedelissimi del comandante!(.)guardatevi intorno e cercate di leggere tra le righe e poi capite chi vi circonda, che politici vecchio stampi si sono accodati al vostro portabandiera e con quali prospettive vi ritrovereste in caso di vittoria. Il PD che vorrebbe la sua lauta porzione e voi poveri civici vittime sacrificali della "solita" politica. In merito alla vicenda Asite a Piazza Dante, leggete bene i costi, (.), i soggetti interessati e l'articolo di risposta del candidato di Piazza pulita e fate 2 piu' 2 per capire qual'è la verità. Cominciate a preoccuparvi di Rossi piuttosto, a Fermo la gente di sinistra sembra compatta con l'ex sindaco di Grottammare e assolutamente contraria al vostro candidato (per il suo ruolo nell'arma), ai reduti dell'era brambattiana (vergognosamente ripresentati), ai soliti poliedrici cercatori di poltrona (ne avete diversi in lista) e ai tanti fuoriusciti da altre formazioni che sono subiti saliti sul carro di chi li ha accettati in cambio di supporto di voti (alla fine cosa avranno in cambio). Se 20 giorni fa si parlava di un 35%, dopo la presentazione delle liste, le dichiarazioni sull'asite, sulle sporzionatrici, sulla Cops, sui lotti di Casabianca state sprofondando al pari del vostro rappresentante alle regionali! Fuori da Fermo la vecchia amministrazione!
  • Marco

    19-05-2015 13:15 - #8
    Leggete la risposta di Calcinaro e meditate !
  • Nerone

    19-05-2015 13:10 - #7
    Certo Zacheo è precisissimo, puntuale come un orologio svizzero, pieno di idee, un innovatore, peccato però che ogni volta dica cose non stanno ne in cielo e ne in terra. Partiamo dalla discarica. Ha dichiarato che la discarica è patrimonio della città, senza sapere che la discarica e tutta l'impiantistica passerà tra qualche mese all' ATA rifiuti già costituita, (obbligo di legge), presso la Provincia di Fermo e di cui fanno parte tutti i Comuni della Provincia . Altro che patrimonio della città grande autogol di Zacheo e soci perchè quello è un patrimonio del territorio . Dello stesso territorio che lei ora e la Brambatti prima avete snobbato e poco considerato. Lotti di Casabianca. Zacheo propone progetti che renderanno l'area come una nuova Tropea, peccato che i progetti presentati rigurdano aree private e senza, così sembra, aver consultato i proprietari dei lotti o peggio magari averli consultati e condiviso la scelta con loro passando sopra la volontà popolare. E' questa la trasparenza e la partecipazione Bravissimo il PD, bravissimo Zacheo. Via Respighi. Zacheo parla di fiscalizzazione, scusi candidato Sindaco chi lo ha deciso il Soviet Supremo del PD o lei personalmente ? Forse i suoi gruppi di lavoro non sanno che prima occorrono tutta una serie di passaggi , tracui l'ordine di demolizione, e poi eventualmente se la cosa è impossibile fiscalizzare. Fiscalizzare, si ma quanto ? C'è chi parla di decine di milioni di euro, mentre lei Zacheo ha giocato al ribasso, parlando di 2/2,5 milioni, anche questo concordato con la ditta come per i lotti o sue supposizioni o quelle del PD ? Ecco magari, anche meno dei 2/2,5 milioni, basterebbe qualche rotatoria compensativa, qualche marciapiede non tanto grande, qualche stagione teatrale ecc.ecc. .Roba da poco e via tutti felici e contenti...La coop sei tu, cosi dice la pubblicità. Sempre sulla vicenda Via Respighi perchè non ci dice che farà della delibera n. 64 /2013 cioè di quella con cui i suoi sponsor attuali hanno () concesso alla ditta l'area comunale edificabile per consentire l'accesso del complesso immobiliare su Viale Trento ? Mi sa che su questo lo hanno informato poco, probabilmente per non fare, loro (PD) brutte figuire. No caro Zacheo non è così come sta facendo lei che si affrontano i problemi, anzi è l'unico modo per incancrenire la situazione politica già abbastanza compromessa. E' vero lei ha i gruppi di lavoro si, ma per chi la spara più grossa, non si fidi di loro, per conoscere occorre studiare, approfondire, leggere e rileggere e rileggere ancora, in pochi giorni non si inventa la luna. Non so chi andrà al ballottaggio, ma una cosa è certa il PD, sta tentando la carta disperata di ritrovare credibilità e considerazione comprendo le sue malefatte politiche di questi sciagurati quattro anni che non si possono dimenticare e coprire come se nulla fosse. Ammetta, Zacheo di essere la foglia di fico che il PD usa per ritrovare la verginità persa e mai ritrovata in questi anni. Una piccola considerazione a margine del post. Visto che ci si trova a frequentare la sede del PD e che orami ha dimestichezza con il luogo, perchè non da una sbirciatina ai libri contabili delle ultime campagne elettorali, sa potrebbe trovare anche cose simpatiche ed inedite come ad esempio chi ha sponsorizzato le campagne elettorali (.) ma così solo per gusto, forse così si potrà rendere conto meglio dei sui interlocutori.
  • Catarino Cesà

    19-05-2015 12:12 - #6
    Poniamo che Zacheo riesca ad arrivare al ballottaggio ma non contro Calcinaro, ma contro chi ora tutti i partiti e le liste stanno bellamente ignorando per esorcizzare l'eventuale buon risultato elettorale, e sto parlando dei 5 Stelle. Poniamo che al ballottaggio servano a Zacheo anche i voti di Calcinaro, e poniamo che glieli chieda esplicitamente.....secondo voi sarebbe da interpretare come una mossa intelligente oppure come la solita soluzione (.) che pur di arrivare alla poltrona nega con la mano destra ciò che la mano sinistra ha fatto?......ma poniamo anche l'ipotesi che ne Zacheo ne Calcinaro arrivino al ballottaggio.........a quel punto andrebbero insieme a prendere il sole al mare oppure si spenderebbero per altri candidati pur di arrivare a qualche poltrona?
  • Isabella

    19-05-2015 11:58 - #5
    Sarebbe opportuno proprio perché il candidato Sindaco Calcinaro è ormai fuori dall'amministrazione comunale da un pò di tempo, che prima di farsi venire idee che graverebbero sule tasche dei cittadini fermani, si documentasse sulle decisioni già prese ed in parte già attuate.
  • GiacomoFM.75

    19-05-2015 11:50 - #4
    Accipicchia! Informiamoci prima di fare promesse che non possono essere mantenute!! O meglio, prima di vendere come proprie proposte che sono state già deliberate! Come potremmo noi cittadini dare fiducia a chi vanta tanta Fermanità ma poca conoscenza delle delibere comunali?? Ringrazio Zacheo per il doveroso chiarimento!!! Chiarezza, conoscenza e trasparenza!! Continui così dott.Zacheo e ci metta tutto il suo impegno..riceverà un grazie da tutti noi cittadini!
  • Renato

    19-05-2015 11:44 - #3
    Ahi Ahi Calcinaro!! L'hai fatta fuori dal vasino....
  • Manco morto voto Zacheo

    19-05-2015 11:25 - #2
    Zacheo non lo voto manco morto! Sempre con quest'aria di superiorità. Piuttosto Catalini sembra bravo.
  • PIAZZA IGNORANTE

    19-05-2015 11:21 - #1
    certo che piazza pulita non esce proprio bene dalla figura che ha rimediato, passa per chi non conosce la città, le sue dinamiche ed i progetti in corso.Che dire di Zacheo, una marcia in più!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications