Politica
Fermo al voto. “Il progetto di Zacheo sui lotti di Casabianca? E' lo stesso dell'amministrazione Di Ruscio”. Michele Rastelli presidente di Fermo Libera attacca: “Il PD si rende conto?"

“A volte in politica, anche mettendoci tutta la buona volontà, ci sono cose che sfuggono all'umana comprensione. Si prenda ad esempio il progetto per la risoluzione dei lotti alberghieri di Casabianca presentato con tanta enfasi domenica scorsa dal PD”. Così Michele Rastelli, presidente dei civici di Fermo Libera, interviene in merito al progetto evidenziando come: “ Si tratti dello stesso progetto presentato dall'Amministrazione Di Ruscio”. Rastelli che va oltre e attacca in modo diretto il Partito Democratico fermano.

Fermo al voto. “Il progetto di Zacheo sui lotti di Casabianca? E' lo stesso dell'amministrazione Di Ruscio”. Michele Rastelli presidente di Fermo Libera attacca: “Il PD si rende conto?

Presidente di Fermo Libera che scrive:“Non sarà sicuramente sfuggito che, virgola più virgola meno, solo i progettisti sono diversi, sostanzialmente e filosoficamente (urbanisticamente parlando) e' lo stesso progetto presentato dall'Amministrazione Di Ruscio; progetto questo su cui nel 2010 il circolo PD di Lido , ovviamente contrario, così si esprimeva: "...la politica urbanistica deve rispondere ai bisogni del territorio, non agli interessi di pochissimi privati...". Vuoi vedere che se un progetto e' presentato dal centrodestra e' perché si vuole favorire la speculazione edilizia mentre se lo stesso progetto e' presentato dal centrosinistra e' perché si vuole il bene della comunità?”
Rastelli che aggiunge: “A parte questa bizzarria sconcertare maggiormente sono le affermazioni fatte a chiusura della presentazione così come riportate dalla stampa: "la soluzione, che potrebbe essere condivisa dalle parti private ( giusto, prima si organizza il matrimonio poi si va alla ricerca di chi sposare!) consentirebbe inoltre l'innesco di una positiva reazione a catena che andrebbe a risolvere anche l'altra spinosa questione urbanistica di via Respighi, trattandosi di immobile della stessa proprietà". Nessun commento, solo una domanda: il PD si rende conto di ciò che è stato detto?”

Letture:3199
Data pubblicazione : 19/05/2015 16:41
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
7 commenti presenti
  • Sandro

    20-05-2015 18:00 - #7
    Se non ci si mette la politica di mezzo uno non è contento. Fermo ha bisogno di cambiamenti e Zacheo è l'unico che può contribuire a questi. Zacheo sposa progetti validi e vuole attuare idee giuste anche se provengono da persone di una particolare compagine politica. Chi sceglie Zacheo sceglie l'individuo non il partito e per questo lui si sente libero di cercare e trovare soluzioni giuste, corrette ed adatte a migliorare Fermo e il suo territorio. Il contorno che gli si vuole attribuire è solo propaganda, con tutto il rispetto per Rastelli e del Pd che non può che sostenerlo.
  • mario

    20-05-2015 10:14 - #6
    Io che ho votato sempre il pd e pure la Brambatti, mi dispiace ma è così, noto che la candidatura di Zacheo a sindaco sostenuto dal pd stride, è come un rumore di attrito che invece di diminuire aumenta giorno dopo giorno. Non ho mai votato la destra, ma la riflessione finale dell'ex assessore Rastelli la condivido, completamente. Di sicuro non voterò per il pd e Zacheo, questo mi sembra ovvio.
  • Massimo

    20-05-2015 09:28 - #5
    Al Partito Democratico, caro Rastelli, non dovrebbe essere fatta solo una domanda come ha rilevato lei, ma dovrebbe rendere conto della gestione dell'Urbanistica, che non riguarda solo i lotti di Casabianca e via Respighi, ma tante altre vicende piccole e grandi ed alcune clamorose che interessano anche Lido, a cui secondo me è impossibile dare spiegazioni. Zacheo quando propone la rotazione dei dirigenti, cosa vuole intendere che quello dell'urbanistica rimane al suo posto? Caro Rastelli, in molti si fanno domande e non sono in grado di dare risposte, chissa perchè?
  • Aldo Gubitosi

    19-05-2015 21:19 - #4
    Rastelli non ho sempre condiviso le sue scelte urbanistiche, ma questa volta ha fatto bingo. Il Pd è peggio della amministrazione Di Ruscio, inutile girarci intorno, sembra più l'allora Forza Italia che un partito che discende dall'ex PCI . E' la mutazione genetica di un informe aggregazione fatta solo per gestire il potere. Altro che progressisti sono più retrogradi della vecchia DC di Segni e C. !!! Attenzione alla nuova Gladio!!!
  • pino

    19-05-2015 20:56 - #3
    Fermo libera mi piace.
  • mendicante

    19-05-2015 20:24 - #2
    Fecero la stessa cosa con gli ascensori, criticato quello dell'Astoria e poi ne hanno fatto uno a viale Ciccolungo. Ma è storia vecchia, già Berlusconi e il PD nazionale si accisavano a vicenda di copiars il programma...
  • Ste

    19-05-2015 17:11 - #1
    Questa volta Rastelli mi é piaciuto. Bravo ! P.s. x la direzione: perché non inserire nei commenti un tasto "mi piace" in modo da vedere chi é favorevole o contrario ai vari articoli e/o commenti ?
    Risposta
    Grazie per la proposta!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications