Politica
Regione al voto. I giovani di Forza Italia della provincia di Fermo: “ No ad un'altra amministrazione della sinistra che ha portato solo danni e inefficienze”

Il coordinamento Provinciale di Forza Italia Giovani Fermo interviene nel dibattito politico sul voto regionale con una nota in materia di gestione della sanità. Il gruppo, guidato dal coordinatore provinciale Lorenzo Pelacani, spiega: “ Vogliamo porre in primo piano, in vista delle elezioni amministrative del 31 maggio, il tema della sanità, centrale insieme a sicurezza, tassazione e ambiente. In queste settimane i diversi candidati, che concorrono a governare per i prossimi cinque anni le Marche, hanno detto come vorrebbero affrontare questo importante aspetto della vita sociale, che troppe volte presenta falle e inadempienze”.

Regione al voto. I giovani di Forza Italia della provincia di Fermo: “ No ad un'altra amministrazione della sinistra che ha portato solo danni e inefficienze”

“Come ben sappiamo – spiegano i giovani di Forza Italia del territorio provinciale fermano - la sanità marchigiana è da tempo in sofferenza e negli ultimi cinque anni la sinistra, con l’assessore PD Mezzolani e il presidente della Commissione Sanità Busilacchi, anche lui targato Partito Democratico, sembra non aver risolto le molteplici difficoltà che devono affrontare quotidianamente gli utenti di ospedali, pronto soccorso e ambulatori. Per esempio le liste d’attesa infinite non consentono spesso una buona fruizione del servizio pubblico e costringono i pazienti a ricorrere ai servizi a pagamento. Il personale è spesso carente e insufficiente alle esigenze che si presentano ogni giorno, anche per i numerosi tagli fatti a questo settore. Facendo riferimento al nostro territorio, il pronto soccorso di Fermo, inaugurato da poche settimane, seppur con una struttura nuova, più grande rispetto alla vecchia sede e capace di affrontare le emergenze che si presentano grazie alla disponibilità di attrezzature all’ avanguardia, soffre fino ad ora una grave carenza di personale. Ciò crea lunghe file e la chiusura di sale attrezzate (per esempio quella adibita ai bambini) e ciò rende inefficaci le spese per ammodernare il pronto soccorso fermano. Inoltre chiediamo che venga sciolto il nodo del nuovo ospedale di Fermo facendo chiarezza sulla effettiva disponibilità finanziaria. Noi giovani azzurri vogliamo quindi affermare con forza un secco no ad un'altra amministrazione della sinistra che come vediamo ha portato solo danni e inefficienze. Chiediamo che la prossima amministrazione si impegni seriamente al miglioramento del sistema sanitario regionale per cercare di raggiungere livelli di eccellenza, e siamo convinti che la coalizione del centro destra, capitanata da Gian Mario Spacca insieme a tutti i candidati consiglieri, molto attenti al tema, ha tutte le carte in regola per affrontare le problematiche della sanità nel modo migliore”.

Letture:1972
Data pubblicazione : 22/05/2015 15:40
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications