Politica
“I mulini a vento si possono combattere davvero. Le cose a Fermo possono cambiare”. Piazza Pulita e Il Centro verso il ballottaggio del 14 giugno: “Ora la fase più delicata e impegnativa"

“Un misto di emozione e soddisfazione per il lavoro svolto e per aver dato a molti fermani l'occasione di continuare a crederci. A credere che i mulini a vento si possono combattere davvero e che le cose a Fermo possono cambiare. A credere che il rinnovamento passa attraverso le persone che siederanno tra i banchi della maggioranza nel prossimo Consiglio Comunale e che non possono e non devono essere le stesse della scorsa amministrazione.”. Inizia così la nota congiunta di Piazza Pulita e Il Centro Paolo Calcinaro sindaco, in vista del voto al ballottaggio del 14 giugno.

“I mulini a vento si possono combattere davvero. Le cose a Fermo possono cambiare”. Piazza Pulita e Il Centro verso il ballottaggio del  14 giugno: “Ora la fase più delicata e impegnativa

“L'emozione e la soddisfazione si leggevano al termine dello spoglio elettorale negli occhi dei candidati e dei volontari – spiegano - che hanno voluto sostenere la sfida di Piazza Pulita e il Centro. Una sfida che si rivela, ora, l'unica possibilità di opporsi al ritorno delle vecchie logiche di partito, portate avanti dai soliti noti. Perché il voto per il cambio a Fermo è stato più forte in termini numerici del voto per la conservazione. Dall'altra parte abbiamo i soliti noti, alcuni vecchi componenti l'assise di Palazzo dei Priori che ora parlano di rinnovamento e di “nuova direzione”, ma che in realtà puntano solo a conservare lo status di consiglieri comunali, quasi che l'amministrazione fosse cosa loro e non dei cittadini fermani. Cittadini senza apparati di partito alle spalle ma ben radicati nelle varie fasce della società civile, come quelli che nelle liste di Piazza Pulita e Il Centro hanno ottenuto sorprendenti risultati a livello di preferenze, arrivando a sfiorare di pochissimo la possibilità di essere la forza più votata in città”.


Le due liste aggiungono: “Ringraziare le molte persone che con il loro voto libero da logiche di parte hanno regalato uno splendido risultato alle liste a sostegno di Paolo Calcinaro non basta. A questi e a quanti si sono ritrovati la sera dello spoglio elettorale lungo il Corso di Fermo e poi in Piazza, più popolata del solito, vogliamo dare non un illusione bensì una certezza. Che la pattuglia dei consiglieri, 12 di Piazza Pulita e 7 de Il Centro che avranno l'onore di far parte della prossima assise comunale in caso di vittoria di Paolo Calcinaro ci proveranno fino in fondo a cambiare le cose. Non solo a parole o con gesti simbolici ma nel rispetto di quel programma in 50 punti pubblicato da tempo, a differenza di altri, su internet e accessibile e visionabile da tutti. L'entusiasmo palpabile attorno alla presenza di Paolo Calcinaro al ballottaggio è la chiara dimostrazione della bontà del lavoro svolto. Un lavoro che non è finito. Anzi che ora e fino al 14 giugno entra nella fase più delicata e impegnativa”.

Letture:3388
Data pubblicazione : 04/06/2015 10:37
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
8 commenti presenti
  • Lucia

    04-06-2015 20:43 - #8
    Chiamata in causa rispondo direttamente a chi gentilmente mi invita a non dire eresie con un semplice: ha perfettamente colto il senso del mio commento...e ribadisco che l'apparenza delle cose, a me come evidentemente a lei, non inganna. Un saluto ed un sorriso a lei. Buon voto.
  • Carlo

    04-06-2015 17:01 - #7
    Siamo tutti cittadini... ma ovviamente con idee diverse... politicamente, per curiosità mia, PiazzaPulita, è di destra, centro, sinistra, o tipo M5S ma senza Grillo?
  • mendicante

    04-06-2015 15:27 - #6
    Non è credibile come moderno Don Chisciotte, un ex vicesindaco brambattiano...
  • x Lucia: non dire eresie

    04-06-2015 12:50 - #5
    Cara Sig.ra Lucia, non dica eresie!!! Avvicinare Francesco Guggini all'accozzaglia di soggetti che appoggiano Calcinaro è proprio una bestemmia. Anche perché quelle liste hanno tra le loro fila tanto persone di sinistra radicale (.) quanto persone di destra radicale (.). Cosa c'entrerebbe Guccini?
  • PiazzaPulita

    04-06-2015 12:32 - #4
    Alberto, dietro questo ci sono i cittadini fermani. Che prima di essere di centrodestra o di centrosinistra hanno capito di essere cittadini della nostra Fermo che alcuni partiti da tempo maltrattano!
  • x alberto@

    04-06-2015 11:56 - #3
    Si vota e si fa votare anche per opportunità, si sceglie tra il peggio e il meno peggio, e Calcinaro caro Alberto per qualche anima in pena rappresenta il meno peggio. Le votazioni comunali a Fermo sono un olezzo che comincia a sfociare nella puzza e i tasselli stanno andando al posto giusto e capirlo non è così difficile.
  • alberto

    04-06-2015 11:46 - #2
    Premessa, ho votato Calcinaro, ma in merito a risultati clamorosi della lista Piazza Pulita ci sono molti dubbi sulla provenienza di un numero considerevole di voti presi, che avrebbero una matrice di destra. Un conto è che il singolo di destra vota per il parente, amico, ci stà, ma se il flusso è notevole non è giusto chiedersi del perchè, cosa ci sia dietro questo?????????
  • Lucia

    04-06-2015 11:28 - #1
    "...sono stato anch'io un realista, ma ormai oggi me ne frego e, anche se ho una buona vista, l'apparenza delle cose come vedi non m'inganna, preferisco le sorprese di quest'anima tiranna..."
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications