Politica
Campagna di volantinaggio dei giovani di Forza Italia Fermo: “ Basta Immigrazione, meno commercio abusivo nelle strade e nelle spiagge, turismo più sicuro”

Il Coordinamento Provinciale di Forza Italia giovani Fermo, lo scorso 8 Luglio, ha svolto un volantinaggio di sensibilizzazione sul tema dell’ immigrazione al lungomare di Lido di Fermo. “I giovani azzurri – si legge nella nota ufficiale - hanno cercato di trasmettere un messaggio chiaro: Basta Immigrazione; meno commercio abusivo nelle strade e nelle spiagge, più turismo sicuro nelle nostre località balneari, più legalità e sicurezza nei quartieri e nelle periferie”.

 Campagna di volantinaggio dei giovani di Forza Italia Fermo: “ Basta Immigrazione, meno commercio abusivo nelle strade e nelle spiagge, turismo più sicuro”

Nel campo del lavoro il movimento giovanile di Forza Italia propone: "Un drastico abbassamento della tassazione sulle imprese e sui piccoli e medi imprenditori. Lanciando così il motto #Italiachevogliamo , una campagna a livello nazionale che il giovanile fermano ha deciso di sposare a pieno e diffondere in tutti i territori della Provincia di Fermo". Il Commissario provinciale Lorenzo Pelacani commenta: “E’ tanta la voglia e la tenacia con cui noi ragazzi del giovanile fermano affrontiamo temi cari alla cittadinanza come quello dell’ immigrazione e della tassazione troppo elevata. Il nostro è l’unico e vero movimento giovanile presente nel territorio, che ormai da diversi mesi è radicato e cresce giorno dopo giorno.”

Letture:4854
Data pubblicazione : 09/07/2015 11:39
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • martina

    10-07-2015 17:00 - #4
    Che il commercio abusivo non sia il massimo della legalità, parola di cui ci si riempie la bocca, lo vogliamo ammettere ? E che il processo a Berlusconi sia stato politico, lo vogliamo ammettere, come lo hanno ammesso gli stessi giudici ?
  • una campagna contro i delinquenti veri no?

    10-07-2015 12:15 - #3
    conoscono la storia del loro partito? questi giovani leggono si informano? che idea hanno della legalità? sanno come è finito dell'utri fondatore del loro partito? sanno che berlusca l'ultima condanna l'ha presa ieri? e di previti cosa pensano? l'elenco è piuttosto lungo e tragico.. che cultura coltivano questi giovani? il problema non sono i migranti ma sono i delinquenti veri che hanno rubato perfino i libri preziosi da biblioteche pubbliche. giovani e già votati al peggio !
  • giustoprocesso

    10-07-2015 02:31 - #2
    Che c'entra la sicurezza con i venditori ambulanti? In 35 anni nessun venditore abusivo mi ha fatto sentire poco sicuro. Diversamente da molti italiani sbronzi che popolano i bar sulla costa d'estate. Quando ci sono di mezzo gli immigrati la destra cerca sempre di far leva sulla paura. Che tristezza.
  • Fra

    09-07-2015 17:16 - #1
    Dove altri non hanno osato. Molto bravi questi ragazzi!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications