Politica
Fermo. Il capogruppo Zacheo sulla stagione teatrale: “Interessante e ricca. Peccato non esistono atti amministrativi di impegno di spesa e/o autorizzativi. Si tratta di un fatto gravissimo”

Pasquale Zacheo interviene dopo la presentazione della nuova stagione di prosa di Fermo. Secondo il capogruppo di Io Scelgo Fermo sindaco e vice-sindaco avrebbero commissionato la stagione teatrale senza titolo autorizzativo. “Apprendiamo dalla stampa, e solo dalla stampa – scrive Zacheo - che l’Assessore Trasatti e il Sindaco Calcinaro hanno confezionato una stagione teatrale interessante e ricca. E di questo ovviamente non possiamo che esserne compiaciuti. Peccato però che il resto dell’Amministrazione Comunale non ne sappia nulla, al punto che non esistono atti amministrativi di impegno di spesa e/o autorizzativi”.

Fermo. Il capogruppo Zacheo sulla stagione teatrale: “Interessante e ricca. Peccato non esistono atti amministrativi di impegno di spesa e/o autorizzativi. Si tratta di un fatto gravissimo”

Zacheo che aggiunge: “Si tratta di un fatto gravissimo, che mette in risalto l’improvvisazione e la scelleratezza amministrativa. Soprattutto si tratta di un atteggiamento significativo di scarso rispetto per l’intero Consiglio Comunale che deve ancora approvare il bilancio di esercizio e conseguentemente le spese per la cultura per gli esercizi relativi al 2015/2016 a cui si riferisce la stessa stagione. Come a dire il duo Calcinaro-Trasatti avrebbe commissionato la stagione teatrale senza titolo autorizzativo, senza avere contezza dell’esistente nelle casse comunali, senza sapere cosa approverà il Consiglio Comunale. Un rischio per la città!”.

Capogruppo di Io Scelgo Fermo che aggiunge: “La stagione teatrale costituisce un importante momento culturale, e non solo, per la città e per il territorio tutto, noi lo abbiamo sempre sostenuto e lo sosterremo. Ma la sua predisposizione non riguarda un fatto imprenditoriale o personale, ma un momento amministrativo complesso che non può prescindere dall’autorizzazione e dalla verifica dell’esistente in cassa. La gente che lavora deve essere pagata, non le si può dire alla fine che ci siamo sbagliati e che non abbiamo di che pagarla, avventurandoci in contenziosi con cause onerose per l’ente. A prescindere dall’ennesima nefandezza amministrativa di questa giunta, e rimanendo in attesa della relativa documentazione, constatiamo comunque come il duo Calcinaro-Trasatti abbia in fretta abbandonato il proprio programma elettorale, laddove aveva preannunciato che avrebbe soppresso l’onerosa stagione teatrale per abbattere le tasse, soprattutto sostenendo che non avrebbe accettato per la stessa stagione alcuna forma di sponsorizzazione dalle società partecipate. Sponsorizzazione invece già abbondantemente sfruttata per la stagione estiva per decina di migliaia di euro, poi spese, sarà ovviamente solo un caso, per i soliti soggetti già visti in passato con lo stesso Trasatti. Siamo ora curiosi di vedere dove si attingerà per la stagione teatrale, vista l’impossibilità di attingere alle casse comunali. Spiace constatare, viste le conseguenze per la città, che capacità amministrativa, coerenza e trasparenza non appartengono a questa giunta”.

Letture:5517
Data pubblicazione : 10/08/2015 10:05
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
16 commenti presenti
  • Cristina

    11-08-2015 11:10 - #16
    UN APPELLO A ZACHEO, SE VUOLE FARE OPPOSIZIONE E CONTROLLO, GLI CHIEDO PERSONALMENTE, DA MAMMA E DA CITTADINA DI FERMO, PERCHE' NON CI REGALA UN PO' DEL SUO TEMPO CONTROLLANDO I LAVORI NEGLI EDIFICI E GIARDINI SCOLASTICI ANNESSI??? GLIENE SAREMMO TANTO GRATI, TUTTI NOI GENITORI E BAMBINI!!! STO PARLANDO DELLA STRUTTURA DELLA SCUOLA INFANZIA SAN SALVATORE, SCARTATA DA TANTI GENITORI PERCHE' NON BELLA E NON SICURA. L'ANNO SCORSO I LAVORI SONO INIZIATI IL 24 AGOSTO CON TANTO DI AUTORIZZAZIONI PREESISTENTI, QUEST'ANNO I LAVORI DA FARE ERANO ESTERNI, DOVEVANO COMINCIARE AD APRILE, MA CI HANNO FATTO CREDERE ED ASSICURATO CHE PER L'INIZIO DELL'ANNO SCOLASTICO SAREBBERO STATI FATTI, ..... GIOCHI PERICOLOSI, IMBRECCIATURA INESISTENTE, ERBACCE FINO AD ALTEZZA BAMBINO, SEMBRA CHE LE AUTORIZZAZIONI CI SIANO, ALLORA PERCHE' ASPETTARE DI NUOVO L'INIZIO DELL'ANNO SCOLASTICO??? GRAZIE COMUNQUE PER LA CONSIDERAZIONE, TANTO IMMAGINO CHE IL MESSAGGIO SAI COMUNQUE VANO!!! P.S. I SOLDI SONO IN PARTE STATI PAGATI DA NOI GENITORI CON I CONTRIBUTI VOLONTARI VERSATI ALL'ISC, MA IL RISULTATO COMUNQUE NON CAMBIA!!!!
  • giada cambioli

    11-08-2015 08:18 - #15
    Ecco Petrini, direttamente dall' 'ufficio stampa' del sindaco
  • Giovà de L'urzolu

    10-08-2015 17:49 - #14
    Cari Fermà, se ve troete cuscì è perché le teste vostre adè comme li commenti. ZERO. Ma de che volete parlà, de stagiò teatrali, de sordi solo per pochi commercianti, de macchine....de tari.... a no lo sapete neppure vuatri che volete. Quella de prima non facia co e ve lamenteate, la scete rmarnnata a casa co tantu de notari, na cosa mai recordata. Questi adè poco che adè rriati e già je stete a fa la caccia. Ma se sapria che gorbu volete..Naota se dicia....... heee lo faticà, l'ozio fa quesso e atro . Na cosa, ma invece de scrie sempre perché no jete a taja l'erba jo li fossi o pulì le strade armeno facete che co...o no? Co che campete ? Sapete che ve dico, esso a su paese quilli che commanna sarà pure frichi ma l'opposiziò me pare che non ce capisce proprio co. Parla de cose pochette...pochette....adè comme se vurria fa vedè che adè braj ma ogni ota fa certe figuracce grosse comme le case. Ve posso di na cosa che se lu Scindacu è birbu co s'opposiziò campa de rendita per natri vent'anni.....Heee ... rcacciaie l'ossi a quilli de prima, quilli sci che se facea rispettà a mo me pare tutti rrobbetta da poco....!!!!! Lo rotto co lo strappato....!!!!
  • Catarino Cesà

    10-08-2015 17:23 - #13
    Leggendo il comunicato di Zacheo la prima cosa che si evince è la sua non contrarietà circa l'eventuale scelta artistica relativa alla prossima stagione teatrale Fermana. La seconda cosa è che lui chiede di conoscere come e con quali soldi si intenderebbe pagare chi fornirà gli spettacoli proposti perchè sembra che il comune ad oggi non sia nella condizione di poter pagare nulla. E fino qui mi sembra non ci sia bisogno di dire che rientra nel classico opporsi da parte di chi è minoranza. Ma la cosa che si evince leggendo i commenti è che lo sbandierato essere lista aperta, nella realtà non è vero, e questa Giunta pende a destra in maniera spaventosa, sia perchè ha al suo interno un assessore addirittura candidato con la destra degli Orfanelli d'Italia,, sia perchè il suo più strenuo difensore è uno di Forza Italia, ma specialmente perchè quella sinistra che ha appoggiato il sindaco pur di far perdere il PD, e parlo dei comunisti e di SEL, invece di fare la loro parte di opposizione, se ne stanno al mare a prendere il sole, per cui appoggiano la giunta non muovendo neppure un dito circa gli eventuali impegni di spesa che con la nuova stagione teatrale si dovranno per forza sottoscrivere. MI meraviglia lo spostamento a destra di Trasatti, ex SEL e di Calcinaro, ex a prescindere, ma forse è solo un meravigliarsi estivo, perchè in molti si aspettano, con l'arrivo dell'autunno, nuove precipitazioni, e stavolta si bagnerà anche quella sparuta pattuglia di SEL e dei Comunisti che ora se ne stanno allineati e coperti.
  • Fabio Petrini

    10-08-2015 16:43 - #12
    Ancora Zacheo e il suo gruppo a criticare duramente l'amministrazione Calcinaro, questa volta per la stagione di prosa. Il linguaggio è lo stesso usato per contestare la delibera sulla tassa rifiuti, solo che Zacheo e il suo gruppo, in un comunicato di pochi giorni fa, hanno riconosciuto che il tentativo di ridurre la tassa rifiuti era certamente positivo. Difatti in un altro articolo su questo sito il Sindaco spiega bene i vantaggi per cittadini e imprese sulla TARI, mai realizzati in precedenza. Non vorrei che anche questa volta Zacheo dovesse correggere il tiro. Forse è il caso, prima di criticare, di aspettare di conoscere tutti gli aspetti delle scelte sulla stagione di prosa.
  • francesco

    10-08-2015 16:36 - #11
    Io sono sangiorgese, quindi neutrale. Zaccheo uguale a Bambratti. Basta
  • Carlo

    10-08-2015 15:41 - #10
    Sarà che io sono tirchio... ma spendere soldi per la stagione estiva in spettacoli che fanno guadagnare solo i ristoratori, due commercianti, e chi fa questi spettacoli mi rende perplesso, negli anni 90 (e indietro fino ai romani) la piazza era piena senza mezzo spettacolo... il teatro va fatto, però vanno pagati gli attori ecc... vabbè...
  • ex simpatizzante pd

    10-08-2015 13:44 - #9
    con questo tipo di opposizione il PD fermano continua ad essere in caduta libera, tra poco sfioreranno lo 0. cari Donzelli e Tomassetti chiamati a rilanciare il partito, svegliatevi in fretta! !! il tempo dei rancori è terminato, l'esito delle urne è stato fin troppo chiaro!!!
  • mendicante

    10-08-2015 12:15 - #8
    Dopo un'estate imbarazzante, ricalcamte il vecchio e con le macchine fino alla balaustra panoramica del Duomo, cos'altro ci aspetta?
  • Ste

    10-08-2015 11:56 - #7
    X Letizia: gli articoli vanno letti !!!, qui si parla della prossima stagione teatrale non quella estiva .....
  • Roberto m.

    10-08-2015 11:18 - #6
    per Letizia: ma veramente Lei crede che la stagione estiva sia stata programmata in 15 giorni? Ma dove vive? sono appuntamenti già presi dall'amministrazione precedente....studiate prima di parlare, gli atti sono pubblici!
  • Fabio Fm

    10-08-2015 11:14 - #5
    Ma si..spendiamo a go go. Ed io pago!! Bella Fermo piena di eventi e manifestazioni!! Ma usiamo con parsimonia le risorse. La cittá non vive solo di spettacoli! E comunque l'amministrazione dovrebbe stare nelle regole del bilancio!!
  • Io sono di FERMO

    10-08-2015 11:13 - #4
    Caro e stimato Comandante, io l'ammiro x la sua tenacia la sua chiarezza nell'esporre i presunti problemi, perché fino ad ora non ne ha azzeccato neanche uno, ha fatto solo tanto "teatro giornalistico"(.)
  • x gli smemorati

    10-08-2015 11:12 - #3
    Paolo Calcinaro fuori dalla giunta perchè dimissionato, fece giustamente un attacco forte alla Brambatti per le sponsorizzazioni delle società comunali Asite e Solgas ad eventi organizzati dal comune, mi ricordo che per la stagione lirica l'Asite sborsò 100 mila euro e Calcinaro sostenne che era meglio abbassare la tassazione sui rifiuti che tirare fuori soldi per la lirica. Oggi Zacheo ci dice che le società partecipate Asite e Solgas hanno tirato fuori dei bei soldoni per le sponsorizzazioni, si può sapere con certezza di quanto ammontano? Zacheo come consigliere dovrebbe saperlo, quindi tiri fuori la cifra esatta. Per la lirica succederà quanto fatto dalla Brambatti che fu criticata da Calcinaro? Io non parteggio per nessuno ma mi baso sui fatti e se Calcinaro spenderà per gli eventi come la lirica soldi dell'Asite come sponsorizzazione sarò contrario, perchè è meglio abbassare le tasse ai fermani e non spiccioli come hanno fatto, che abbassare l'importo dei biglietti di chi vuole la lirica, che se lo può anche permettere di spendere qualche decina di euro in più. Comunque non ti ci fanno capire niente, volutamente? Credo di si.
  • Cittadina Fermana

    10-08-2015 11:12 - #2
    Non credo che questa nuova amministrazione sia sprovveduta anzi credo e ho fiduncia nel pensare e dire che sia molto costruttiva, in pochi giorni e' riuscita a ridare alla nostra Fermo un tocco particolare al nostro centro e non solo, dubito fortemente che un ipotetica amministrazione guidata da chi si sta lamentando di continuo potesse fare altrettanto, ho letto la programmazione ed e' molto di qualità e. Serve anche questo alla nostra amata città..ripeto non credo sia un anmistrazione allo sbaraglio che spende e spande ma molto attenta ai minimi particolari e soprattutto attenta alle tasche e anche se di poco un segno di ribasso con questi tempi che corrono lo stanno dando, in ogni caso ammiro il Sig. Trasatti per le sue competenze e il Sindaco Calcinaro per le sue conoscenze , a differenza di chi fa articoli di questo tipo con informazioni infondate d'altronde anche precedentemente ne abbiamo avuto conferma che pur di avere attenzioni si parla e si scrive cosi per farlo.. Che dire.. Buon lavoro e diamo tempo a chi e' nuovo e questo non vuol dire o targare persone impreparate o scellerate.. Sicuramente faranno del loro meglio e meglio di amministrazioni precedenti e me lo auguro!!i
  • Letizia

    10-08-2015 10:32 - #1
    Mi scusi Zacheo, ma la stagione estiva è stata fantastica e hanno chiamato tutti artisti della zona famosi ormai a livello nazionale. Finalmente qualcuno di Fermo per Fermo. Poi in campagna elettorale mi ricordo distintamente che il duo Trasatti Calcinaro ha parlato di stagione di prosa troppo onerosa, mai di non farla! Leggo che parla di ennesima nefandezza... Ma lei ha il record di figuracce tra campagna elettorale, impresentabili, sconfitta 70 a 30 e figuracce in consiglio a ripetizione, la prego non insista sennò batte il record mondiale!!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications