Politica
L'Altra Fermo e Fermo Migliore dopo il consiglio comunale: “Sforzo nel contribuire al rilancio della città recepito solo in parte”. Avanti con il progetto dell'Associazione

“Lo sforzo del nostro movimento, di contribuire al progetto di rilancio della città con due emendamenti ed una mozione sul bilancio di previsione, è stato solo in parte recepito dalla maggioranza”. Altra Fermo e Fermo Migliore esprimono la propria posizione dopo il voto di ieri sera in consiglio comunale.

L'Altra Fermo e Fermo Migliore dopo il consiglio comunale: “Sforzo nel contribuire al rilancio della città recepito solo in parte”. Avanti con il progetto dell'Associazione

Le due forze rappresentate da Massimo Rossi, spiegano: “Il Consiglio comunale, ha, infatti, approvato l’emendamento sulla ex Conceria e lo stralcio dal piano di alienazioni di uno solo dei due terreni di Rocca Montevarmine, entrambi necessari alla promozione di un importante progetto di agricoltura sociale/biologica. Fatti, in sé, positivi, ma che non ci hanno consentito di evitare un voto contrario sullo strumento di programmazione; la proposta più importante, infatti – cioè la istituzione di una Commissione consiliare che approfondisca la possibilità di ristrutturare e valorizzare le società partecipate, prima di procedere ad eventuali vendite o alla costituzione di società con privati è stata respinta, tra l’altro con motivazioni metodologiche di scarsa sostanza. Si trattava di avviare (attraverso il coinvolgimento di esperti, locali e nazionali, di associazioni dei lavoratori e di categoria, audizioni e quesiti, in un breve lasso di tempo) una riflessione per valutare la oggettiva convenienza, o meno, della eventuale vendita o della ottimizzazione di tali società, senza accettare pregiudizialmente i luoghi comuni delle privatizzazioni. E’ un segnale di miopia, che tale proposta non sia stata fatta propria dal Sindaco e dalla maggioranza; perché sarebbe stata un’occasione per far emergere un autonomo disegno di valorizzazione del patrimonio della città e di prospettiva, qualunque fossero le conclusioni di questa Commissione”.

 

Altra Fermo e Fermo Migliore che aggiungono: “Tuttavia, nella logica che ci caratterizza, cioè di una rappresentanza di minoranza che non si limita a “fare le pulci” a chi governa, ma lavora per la città, noi andremo avanti nella istituzione di una Commissione di studio, che pubblicamente gestisca un confronto sulle società partecipate, per dare ai cittadini, alle forze sociali ed allo stesso Consiglio comunale, strumenti di valutazione reale e di decisione. Siamo fiduciosi che, alla fine, lo stesso Sindaco riconoscerà l’utilità di tale strumento e ne trarrà vantaggio, nelle deliberazioni che proporrà al Consiglio. La partecipazione non è, mai, un fastidio o una perdita di tempo ed efficienza; i fatti dimostrano, sempre, il contrario e questo una forza civica come 'Piazza pulita', dovrebbe saperlo. Registriamo, come fatto molto positivo, il voto favorevole dei Consiglieri del Movimento 5 Stelle, a tutte le nostre proposte; perché conferma la possibilità – se si vorrà perseguirla – di un impegno comune (nella reciproca autonomia e pur con diverse impostazioni) per la città e per cambiare la politica. Nell’augurare un buon ferragosto a tutta la città, ed un positivo svolgimento delle manifestazioni del Palio, diamo appuntamento a tutti, tra la fine di agosto e i primi di settembre, per l’apertura dei 'cantieri' progettuali per la città e per la costituzione dell’Associazione, in cui confluiranno le nostre due liste e che sarà aperta a chiunque voglia liberamente contribuire a tali progettualità”.

Letture:2381
Data pubblicazione : 12/08/2015 16:03
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Paola

    13-08-2015 17:05 - #1
    Finalmente,bravo Rossi,il tuo contributo,penso,sia fondamentale per far ripartire questa città.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications