Politica
Chiusura Prefettura Fermo. Sel tramite il segretario provinciale Vallasciani e la deputata Ricciatti: “Inaccettabile arretramento dello Stato in periodo critico”

"La prevista chiusura della Prefettura di Fermo è una assurdità che può spiegarsi solo con una scarsa conoscenza delle criticità del territorio". Lo affermano la deputata di Sel Lara Ricciatti e il segretario provinciale Roberto Vallasciani.

Chiusura Prefettura Fermo. Sel tramite il segretario provinciale Vallasciani e la deputata Ricciatti: “Inaccettabile arretramento dello Stato in periodo critico”

"Non si tratta purtroppo di una riorganizzazione della macchina amministrativa, perché ciò comporterebbe una presa in carico dei problemi, con la proposta di soluzioni alternative per farvi fronte. Piuttosto ci sembra che il governo Renzi ragioni mettendo una semplice croce su una cartina, e lasciando il territorio al suo destino, come se la Prefettura fosse un ufficio qualunque".

"Da due anni sono impegnata nel segnalare, con numerosi atti di sindacato ispettivo, il preoccupante fenomeno delle infiltrazioni criminali nel tessuto economico del territorio fermano - osserva Ricciatti -; non solo il ministro dell'Interno non si è mai preoccupato di fornire una risposta alle preoccupazioni emerse, o di consentire alle forze dell'ordine di operare con piante organiche dignitose, ma addirittura decide un arretramento che priverà la comunità di un presidio di legalità fondamentale, che ha saputo dimostrare, peraltro, una non comune sensibilità verso le criticità del territorio".

"La situazione attuale, con la necessità di innalzare l'argine contro le infiltrazioni della criminalità organizzata e con le complessità che l'emergenza migranti porta con sé, richiede uno sforzo di segno esattamente opposto - concludono i due esponenti di Sel -, intensificare, anziché chiudere, i presidi dello Stato sul territorio. Per questo chiederemo con forza il ritiro del piano del governo Renzi, auspicando che altre forze politiche facciano altrettanto". 

Letture:2805
Data pubblicazione : 11/09/2015 12:54
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications