Politica
Campagna social dei giovani di Forza Italia. Arriva l'hashtag #SavePrefetturaFm

“È dei giorni scorsi la proposta di accorpare la Prefettura di Fermo a quella di Ascoli ed il movimento giovanile provinciale di Forza Italia esprime la propria contrarietà a questa decisione presa dal Governo Renzi. Ricordiamo che è stato il Centro Destra a istituire la provincia e la prefettura, mentre è il governo di sinistra a smantellarle entrambe”. Inizia così la nota dei giovani di Forza Italia della provincia di Fermo guidati da Lorenzo Pelacani.

Campagna social dei giovani di Forza Italia. Arriva l'hashtag #SavePrefetturaFm

“Finti risparmi – scrivono - come abbiamo già verificato con lo pseudo taglio delle province; ancora finti risparmi con il taglio di 23 piccole prefetture. In prima istanza riteniamo che la Prefettura fermana, prima guidata da Emilia Zarrilli e ora da Angela Pagliuca, ha dimostrato di svolgere bene l’attività di coordinamento tra tutte le forze dell’ordine, i comuni e gli altri enti locali che si sono trovati ad affrontare problematiche di pubblica sicurezza, la lotta al racket e all’usura, emergenze di protezione civile, ed eventi di altro genere che si sono presentati in questi anni. Per questo, data l’esiguità del risparmio, il nostro primo obiettivo è la difesa della prefettura di Fermo. Uno strumento sempre più necessario anche in presenza di una forte immigrazione, non adeguatamente controllata dal Governo centrale”.

Da qui l'iniziativa: “ Per raggiungere tale finalità chiediamo la mobilitazione di tutte le forze politiche e sociali che hanno veramente a cuore le sorti del nostro territorio. Rileviamo purtroppo che, soprattutto all’interno del partito democratico, ci sono esponenti politici di alto livello che sono del tutto disinteressati all’argomento”.

“Questo infatti è ciò che noi auspichiamo, un gioco di squadra tra tutte le realtà della nostra Provincia, dai Parlamentari ai Sindaci, dai Consiglieri regionali a quelli Comunali, dal Presidente della Provincia ai vari enti locali, in modo tale da essere tutti uniti per preservare un’ importante realtà del nostro territorio. Chi ha delle responsabilità che siano dirette o indirette deve assumerle, senza se e senza ma” afferma Lorenzo Pelacani. C’è ancora la possibilità di salvare questo importante organismo del nostro sistema istituzionale. Operiamo uniti e con rapidità; per questo, in modo da sensibilizzare l'opinione pubblica, abbiamo pensato insieme ai ragazzi del coordinamento di lanciare una campagna sui social con l'hashtag #SavePrefetturaFm".

Letture:2227
Data pubblicazione : 22/09/2015 16:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
6 commenti presenti
  • Sfroos

    23-09-2015 16:56 - #6
    c'hai ragione oligarca...ma fai sapere ai giovani di forza italia che l'hashatag non serve a niente...non sono bastati i morti nelle rivoluzioni a cambiare le cose, figuriamoci le c....te virtuali...non dimenticare di far presente che nel renzismo ci stanno dentro fino al collo...paghiamo per i loro intrallazzi di potere, in questo caso e negli altri...qualcuno ha fiatato quando ci siamo ritrovati un presidente del cosiglio senza elezioni? non mi pare...
  • Il Vecchio Oligarca

    23-09-2015 16:04 - #5
    Hanno ragione i giovani di Forza Italia. Se rimane questo sistema di prefetture, non vedo perché 23 vengano soppresse, con un risparmio irrisorio. Questo è il "renzismo": non sopprime le province, ma le trasforma in ectoplasmi; non sopprime il Senato, ma lo fa diventare un dopolavoro per consiglieri regionali annoiati; non cambia l'organizzazione periferica dello stato, ma chiude qualche piccola prefettura. Forza ragazzi! Nella crisi generale dei partiti, incluso il vostro, siete una piccola oasi di speranza.
  • Errata corrige

    23-09-2015 12:56 - #4
    #SaveAffittoaCarifermo e #SaveCatering&Inaugurazioni sarebbero hashtags più adatti.
  • giustoprocesso

    23-09-2015 10:51 - #3
    Campagna imbarazzante. L'hashtag in Inglese poi e' la ciliegina sulla torta... Immagino abbiano fatto questa scelta anglofona perche' salvare la prefettura di Fermo e' sicuramente una campagna che avra' risonana internazionale!
  • Pasquale

    23-09-2015 07:28 - #2
    Prendo atto oggi dal corriere adriatico che la Zprefettura di Fermo paga 40.000 al mese di affitto, se il Sindaco vuole salvare i posti di lavoro può chiedere che venga trasferita su locali comunali, dove il comune può chiedere tuttalpiù 5.000 mese, di avrà in questo modo spazio per salvare i posti di lavoro. Il Sindaco deve andare a Roma con idee e proposte chiare che non si possono rinunciare.
  • Sfroos

    22-09-2015 17:43 - #1
    siete giovani, esperti e volenterosi...quindi, a parte le chiacchiere, perché non producete un bel dossier con cui dimostrare se dopo l'istituzione della prefettura i reati sono diminuiti o aumentati, se le forze dell'ordine presenti sul territorio (non dentro le caserme a soffocarsi di burocrazia) sono diminuite o aumentate, se ci sono o meno nuovi reati che prima non c'erano. ma, sopratutto, dimostrate di quanto queste cose sono cambiate, in quale percentuale...dimostrate che la prefettura è indispensabile...cominciate da qui, da qualcosa di concreto, altrimenti è solo una gara con i colleghi dei sindacati a chi sputa più lontano...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications