Politica
Fermo. Il verdetto del TAR sulla composizione del consiglio comunale. Mirko Temperini del Movimento 5 Stelle è dentro!

All’ultima tornata per le comunali Mirko Temperini risultava essere il più votato dei pentastellati, ma un errore in commissione elettorale l’ha fatto retrocedere e per questo fatto fuori dal Consiglio. Con la sentenza dell’8 ottobre, notificata nella tarda mattinata di di sabato 9 ottobre, il TAR di Ancona riconosce in pieno l’errore materiale avvenuto in sede di commissione elettorale ai danni del più votato dei pentastellati fermani Mirko Temperini, accogliendone con sentenza immediata il ricorso di riammissione.

Fermo. Il verdetto del TAR sulla composizione del consiglio comunale. Mirko Temperini del Movimento 5 Stelle è dentro!

“La sentenza accoglie in pieno le nostre richieste”, sono state le parole con cui l’avvocato Francesco Nigrisoli, mi comunicava la riammissione in Consiglio comunale, confermata a distanza di qualche minuto, anche dalla telefonata degli uffici comunali.

"Erano passati 20 giorni dall’uscita delle liste dei consiglieri comunali - spiega il Movimento 5 Stelel fermano -  Si era intorno alla metà di giugno quando clamorosamente i dati riportati dal Comune differivano da quelli che risultavano dalla commissione elettorale del Tribunale. Questi errori comportarono un cambiamento al Consiglio: -Temperini retrocedette molto indietro visto l’errore di calcolo in più seggi e dell’attuale istruttore tecnico di fresca nomina, -Lucia Raccichini del partito di maggioranza Piazza Pulita subentrava in consiglio a discapito dell’attuale consigliera Rita Sacripanti. Noi del Movimento abbiamo seguito la strada della democrazia e della legalità procedendo con un ricorso al Tar mentre altri hanno preferito usare altre soluzioni.

Temperini che spiega: "Concludo ringraziando l’avvocato Francesco Nigrisoli che a titolo completamente gratuito mi ha tutelato e ha tutelato tutto il Movimento, per ristabilire la democrazia del voto".

Movimento di Fermo che aggiunge: "Per noi del Movimento 5 Stelle tra chi sia il consigliere e chi sia un attivista, non fa nessuna differenza, tutte le decisione le prendiamo in gruppo e il consigliere fa solamente da portavoce e da tramite con le istituzioni. Nel Movimento 5 Stelle non si entra, nel Movimento 5 Stelle ci sei già dentro nel momento in cui decidi di non delegare più ai dirigenti dei partiti le scelte strategiche e amministrative. Non se se parteciperò già al consiglio di mercoledì prossimo o al primo utile successivo, dobbiamo attendere l’ordine del prefetto che arriverà solamente lunedì mattina, comunque sia che sia Massimo Bartocci o Mirko Temperini, uno in più di Noi e uno in meno di loro!”

Letture:3083
Data pubblicazione : 11/10/2015 10:40
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications