Politica
Porto San Giorgio. Punteruolo rosso. La controreplica di Pavoni di Forza Italia all'assessore: "Ci sono paesi che affrontano il problema in modo più serio"

"È evidente come Talamonti in forte difficoltà per la questione punteruolo rosso, tenti con ogni mezzo di trarsi d’impaccio scendendo sul personale, ma questo è tipico di chi non ha argomenti. Ne può avvalersi del detto mal comune mezzo gaudio citando città che hanno visto estinguere il proprio patrimonio arboreo, nascondendo o forse ignorando che ci sono paesi del litorale ascolano che affrontano il problema in modo più serio". Inizia così la controreplica del coordinatore comunale sangiorgese di Forza Italia Francesco Pavoni all'assessore Talamonti. Al centro la gestione dell'emergenza punteruolo rosso.

Porto San Giorgio. Punteruolo rosso. La controreplica di Pavoni di Forza Italia all'assessore:

"Vorrei ricordargli, inoltre - scrive Pavoni -  che a Porto San Giorgio Forza Italia non amministra ed ha la funzione, come forza di minoranza, di controllare l’operato di chi governa cioè di coloro che hanno fatto credere ai cittadini di essere bravi ad amministrare. Ora sull’argomento punteruolo rosso Forza Italia non è stata mai consultata neanche tramite il proprio consigliere comunale Carlo Del Vecchio membro della commissione ambiente, che già a tempo dell’amministrazione Amici, nelle funzioni di assessore all’ambiente, aveva censito tutto il patrimonio arboreo sangiorgese, mentre, invece, l’amministrazione di sinistra, solitaria, è andata avanti per la sua strada".

Pavoni aggiunge: "Se ci avesse chiamati saremmo stati ben felici di dare il nostro contributo per il bene della città, se pur in ogni caso siamo stati sempre attenti su come si operava per la difesa delle palme dall’attacco dell’insetto killer. Per quanto Talamonti cerchi di convincerci sul suo buon operato, resta il fatto che le palme continuano a morire e cito due esempi: P.zza Torino una palma colpita mesi fa ed ora altre due contagiate così come nell’area Ex Grand Hotel dove purtroppo rischieremo di perdere esemplari secolari. È mancata e continua a mancare una seria profilassi preventiva come già nei giorni scorsi detto. Comunque Forza Italia è disponibile per un confronto a sostegno della difesa del nostro patrimonio arboreo perché prima di tutto per noi viene Porto San Giorgio".

Letture:1760
Data pubblicazione : 03/02/2016 10:11
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications