Politica
Fermo. Piano Casa e Solgas. I dubbi del Movimento 5 Stelle. Il messaggio al sindaco Calcinaro: “ La coerenza vale più di mille proclami”

“La coerenza vale più di mille proclami. Questa dovrebbe essere il caposaldo di ogni forza politica o amministrazione di questo paese ormai allo sbando. Al Movimento 5 stelle di Fermo stride il cambio di rotta di un sindaco che, solo nel 2009, in consiglio comunale aveva votato contro l'applicazione del piano casa nella zona di Marina Palmense e che, invece, ieri in sede consiliare ha appoggiato in toto una decisione così importante e potenzialmente deleteria per il nostro territorio costiero”. Inizia così l'intervento a firma dei consiglieri comunali 5 Stelle Marco Mochi, Mirko Temperini e del portavoce Edmondo Lanteri. 

Fermo. Piano Casa e Solgas. I dubbi  del Movimento 5 Stelle. Il messaggio al sindaco Calcinaro: “ La coerenza vale più di mille proclami”

“La coerenza vale tanto quanto la parola data in campagna elettorale – spiegano gli esponenti del Movimento 5 Stelle Fermo - quando l'attuale maggioranza esternava la propria contrarietà alla cementificazione. Probabilmente qualcosa è cambiato, probabilmente le alleanze portate avanti ora chiedono conto dell'appoggio dato”.

Consiglieri che aggiungono:”La tendenza che si sta affacciando all'orizzonte è quella di una chiusura verso la minoranza, di una deriva privatistica dell'operare pubblico. Vendere la quota minoritaria della Solgas, creando una società intrisa di debiti, e non presentare un piano di sostenibilità della stessa è un affronto alla democrazia. I troppi “se” e ”vedremo” ascoltati ieri dai banchi della maggioranza non ci tranquillizzano. La mancanza di un progetto di riqualificazione dei beni pubblici con i soldi derivanti dalla vendita rende, poi, l'atto ancora più oscuro. Il Movimento 5 stelle non ha bisogno di pubblicità gratuita, il nostro merito verrà valutato dai cittadini sul nostro operato. Prova ne è che, in presenza di proposte fattibili e ponderate, quando i soldi vengono investiti in prevenzione, come nella delibera di ieri sull' assegnazione all'Asite della pulizia e manutenzione spiagge e fossi di scolo a mare, il M5S non può che essere favorevole, a differenza di quando invece i soldi vengo sperperati e regalati a privati senza nessun ritorno oggettivo per il Comune.Restano comunque le nostre, sempre esternate, remore dovute alla totale mancanza di trasparenza sull'operato di questa controllata.
Abbiamo chiesto ieri in Consiglio, e lo facciamo ancora oggi, che il Comune diventi una casa di vetro per i cittadini”.
5 Stelle che spiegano: “ La nostra interrogazione sul mancato rispetto della legge (TUEL) che vuole che le sedute delle commissioni permanenti siano aperte al pubblico è la prova di quello che intendiamo per trasparenza, partecipazione e soprattutto rispetto delle regole.
Ma la riposta del sindaco a questa richiesta ci è sembrata molto fumosa e poco concreta. Sarebbe bastata una ammissione di responsabilità e un sincero impegno alla concreta attuazione di un primo passo verso la trasparenza. Inutile nascondersi dietro alla sincerità della discussione in sede di commissione, a noi non serve un pubblico per dire ciò che pensiamo. Ma forse la paura del confronto con il cittadino è ancora troppo forte”.

Letture:2399
Data pubblicazione : 03/02/2016 15:36
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications