Politica
I mali di Porto San Giorgio che la Sinistra non affronta

La replica del Consigliere di minoranza Carlo del Vecchio alle dichiarazioni della scorsa settimana di Giorgio Raccichini dei Comunisti Italiani

I mali di Porto San Giorgio che la Sinistra non affronta

Vorrei sapere perché ogni volta che l'opposizione svolge il proprio ruolo, muovendo una critica e indirizzando una qualsivoglia proposta all'Amministrazione comunale, per porre rimedio a grossi mali che affliggono Porto San Giorgio, una certa Sinistra si preoccupi solo di rilanciare la palla al mittente, attraverso risposte insensate.

Furti con scasso, aggressioni a mano armata, raptus violenti e intimidatori in stazione a scopo di estorsione di denaro ai presenti, sono solo alcuni degli sconcertanti episodi di microcriminalità che si sono verificati nel nostro paese in meno di due mesi.

Come ho già dichiarato, ci sono aree che stagnano nell'indecenza, ospitando il peggior degrado umano, morale e visivo e, per mano del Segretario dei Dem Di Virgilio e del Consigliere dei Comunisti Italiani Raccichini, ho ottenuto risposte che nessun politico dovrebbe permettersi di dare, il cui senso è che per vari motivi non meglio specificati, la responsabilità non è di chi tiene le redini del governo cittadino e che questo è e questo continuerà ad essere.

Raccichini che nomina la mia campagna elettorale, dovrebbe guardare a quella del Pd e della Sinistra, che butteranno fior di milioni in opere di sommaria riqualificazione, per "comprarsi" il consenso dei Sangiorgesi e, soprattutto, imparare a leggere attentamente quanto scrivo: conosco le difficoltà dei corpi di Carabinieri e di Polizia, in sotto organico e ne ho immensa stima per la serietà ineccepibile con cui indossano le loro divise e proprio per questo ho proposto ronde e vigili di quartiere: servirebbero a monitorare e segnalare movimenti inconsueti a chi di dovere, mettendo degli argini alla piaga della microcriminalità che sta diventando dilagante.

Per gli obbrobri architettonici ed urbani del nostro paese, ripeto invece che bisogna imparare a dialogare in modo efficace e risolutivo coi privati, ma si preferisce sempre gettare alle ortiche il denaro pubblico.

Il dispiacere più grande è ottenere repliche sterili, fatte solo per mettersi in mostra, da parte di chi, essendo in maggioranza, dovrebbe invece cercare e trovare soluzioni.

 

Carlo Del Vecchio (Consigliere comunale - Capogruppo Forza Italia P.S.G.)

Letture:2451
Data pubblicazione : 29/03/2016 15:51
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • sangiorgese

    30-03-2016 19:02 - #2
    Bravo Del Vecchio!!!l'unico davvero di centrodestra a psg!!!
  • Piero

    30-03-2016 19:01 - #1
    bene, quindi? Insomma cosa bisognerebbe fare oltre a riproporre ostinatamente e inutilmente l'uso di ronde private. Secondo me, quello che si legge, è un continuo, sterile e retorico giro di chiacchiere.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications