Politica
L'invito a Salvini? Una provocazione alla nostra storia democratica

Intervento di Giuseppe Buondonno sull'arrivo del leader del Carroccio a Porto San Giorgio. Piena condivisione alle parole del Sindaco Loira e di Fulimeni dello Sprar

L'invito a Salvini? Una provocazione alla nostra storia democratica

Si dichiara indignato per la presenza di Matteo Salvini a Porto San Giorgio. E invita i cittadini a far sentire la propria voce. Giuseppe Buondonno, ex Assessore provinciale, in una nota chiarisce in maniera inequivocabile la sua posizione sull'invito al leader del Carroccio.

“La presenza di Salvini a Porto San Giorgio – in particolare dopo le sue dichiarazioni false, razziste ed offensive sui rifugiati presenti nelle Marche – mi indigna profondamente, come cittadino di un territorio civile e solidale, e come democratico”, dichiara Buondonno, che ritiene un fatto piuttosto grave che a questa iniziativa per discutere delle direttive europee sulle concessioni balneari si sia associata la Confcommercio fermana. “Sarebbe interessante sapere - aggiunge - cosa pensano i vertici regionali e nazionali di tale collaborazione della Confcommercio”.

Impossibile, per Buondonno, ignorare i continui messaggi di odio xenofobo che Salvini diffonde nelle pubbliche piazze e attraverso i media. “Condivido pienamente le parole di riprovazione del Sindaco di Porto San Giorgio e quelle, forti e chiare, di Alessandro Fulimeni per lo Sprar (a cui va la mia solidarietà per le parole vergognose di Salvini e il mio grazie per lo straordinario lavoro di integrazione e formazione). Spero che i cittadini di Porto San Giorgio e del Fermano facciano sentire, anche nei prossimi giorni, la loro voce, pacifica ma ferma e indignata, per questa autentica provocazione alla storia democratica del nostro territorio.”

Letture:3719
Data pubblicazione : 09/04/2016 15:33
Scritto da : Andrea Braconi
Commenti dei lettori
8 commenti presenti
  • MAX

    23-04-2016 10:57 - #8
    buondonno...CHE RIDERE, ANCORA IN GIRO A STARNAZZARE SULLA DEMOCRAZIA, UNO CHE RAGIONA O LA PENSI COME ME O COME ME!!!! GIUSTIZIALISTA A OROLOGERIA E CONVENIENZA. QUESTA RADIO NEGLI ULTIMI MESI E' DIVENUTA UNA SORTA DI MEGAFONO PER POCHI,NOTIZIE SENZA SENSO,NON INTERESSANTI E NEMMENO TI RISPONDONO SE INVI MAIL PER PUBBLICARE QUALCOSA,CHE A QUESTO PUNTO NON SIA DI LORO INTERESSE PERSONALE E POLITICO. EVVIVA IL PASSATO
  • E tu dov'eri, commento n.5?

    21-04-2016 11:19 - #7
    Quanta ignoranza. Se avessi letto l'articolo, avresti compreso che la contestazione a Salvini è legata a fatti concreti, non al "fascismo". Almeno lo sforzo di leggere, caro sinistro provincialotto.
  • Buondonno ci ha regalato la Brambatti, recordete fermà, sempre !!!!!!!

    21-04-2016 10:46 - #6
    Buondonno verrà ricordato per averci regalato il sindaco Brambatti, a Fermo nessuno si scorderà mai di questo, mai !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • ma dove stava Buondonno quando è venuto Fiore di forza nuova a Fermo?

    20-04-2016 18:35 - #5
    durante il mandato del sindaco di sinistra imposto alla città dal partito in cui militava Buondonno l'amministrazione comunale fermana concesse la sala comunale sotto l'orologio di piazza al leader di forza nuova condannato in tribunale. fascista dichiarato. dove stava Buondonno? durante l'amministrazione fermana del pd ha aperto sotto piazza la sede di casa pound. organizzazione fascista. dove stava buondonno e la sinistra locale anrco-rivoluzionari tutta? ipocrisia e opportunismo.. provincialozzi sinistri
  • ffrancesco

    10-04-2016 15:55 - #4
    Bondonno ! Tu democratico????? ma va! se la tua indignazione è democrazia le tue retrovie che sono??????????????????
  • Luca

    10-04-2016 15:02 - #3
    Buondonno democratico. Non c'è niente di più antidemocratico dell'ideologia comunista caro Peppino. Dovresti andare a scuola di democrazia tu prima di cercarla negli altri. Poi condividere l'idea di Salvini è un altro paio di maniche. Comunque siete proprio alla frutta se agitate certi fantasmi.
  • matteo

    10-04-2016 08:30 - #2
    I sinistroidi alla frutta....se hanno paura è perché temono ciò che molti pensano....
  • Antò

    09-04-2016 18:08 - #1
    On. Loira, On. Buondonno: i primi a non essere democratici siete proprio voi! Questa è democrazia, ascoltare anche chi la pensa diversamente...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications