Politica
Marina Palmense, una vicenda deplorevole. Zacheo chiede conto a Calcinaro su Torresi e canone

Nuovo affondo del Capogruppo di Io Scelgo Fermo dopo la riunione di Giunta di ieri. I dubbi sul dimezzamento dell'introito per il Comune

Marina Palmense, una vicenda deplorevole. Zacheo chiede conto a Calcinaro su Torresi e canone

Ieri ci hanno segnalato una riunione di Giunta, piuttosto concitata, sul litorale fermano. Presenti gli avvocati della giunta fermana (Ciarrocchi, Scarfini e Calcinaro) e il diretto interessato alla questione area camper Mauro Torresi. Che si saranno detti? Ritireranno le due delibere di giunta incriminate o sceglieranno di condividere le responsabilità non solo politiche con Torresi?

 

Siamo convinti che alla fine prevarrà il buon senso, come ci segnala qualche sconcertato esponente della maggioranza, e si arriverà al ritiro dei due atti, con defenestramento di Torresi. Non c’è altra via per persone che riteniamo non abbiano nulla a che spartire con questa deplorevole vicenda. Anche perché le conseguenze potrebbero essere davvero rilevanti, per le singole persone e per la stessa maggioranza.

 

L’approfondimento della questione sta mettendo in risalto altri aspetti che non potranno risolversi nei soli ambienti della politica. Sta sempre più prendendo corpo l’entità della cambiale politica a cui deve far fronte il povero Calcinaro. Non vorremmo essere in questo momento nei suoi panni, strattonato da più parti e con responsabilità non solo politiche da affrontare.

 

Pare che l’attenzione per l’area camper, in meno di 9 mesi, ha già dei precedenti specifici.

 

Scopriamo infatti che già lo scorso anno con il Commissario Straordinario con atto n. 89 del 25.05.2015 aveva fissato in 15.000 euro il canone per l’anno 2015, come per gli anni precedenti (invariati superficie di 7.250 mq e numero di piazzole di sosta). Nel volgere di appena tre mesi dall’insediamento della Giunta Calcinaro, compare un atto davvero straordinario a firma del Dirigente Di Ruscio, il quale con determina n. 1101 del 3.09.2015 che andava ad incidere - impropriamente - sugli equilibri di bilancio con rinuncia ad un introito, accoglieva la richiesta presentata dalle due società sportive e disponeva il dimezzamento del canone. Ma lo faceva ancora chiedendo conforto a qualche avventato politico, che gli avrebbe consentito di affermare nella stessa determina: “sentita l’Amministrazione” che ritiene opportuno accogliere la richiesta.

 

Chi è l’Amministrazione!? E’ forse un entità astratta che si esprime con le sole parole senza atti? Chi ha sentito il dirigente Di Ruscio? Chi ha ritenuto opportuno il dimezzamento senza alcuna valutazione politica e finanziaria? Chi ha sottratto alla Giunta la facoltà di decidere sulla questione, visto che si trattava di un mancato introito che incideva sul bilancio e sulla politica? Perché ci si è nascosti dietro il dirigente? Forse perché occorreva tenere allo scuro gli altri componenti della Giunta che non potevano tollerare la questione? Sono davvero tante, e sono destinate a crescere, le risposte a cui dovrà rispondere Calcinaro.

 

Gli aspetti che stanno affiorando relativi all’area camper sono tanti e conducono dunque in modo sempre più stringente verso il povero Calcinaro, al quale si sollecita una risposta immediata sulla propria posizione e su quella di Torresi, dato che questa squallida questione sta sottoponendo a discredito l’immagine della città.

Letture:6343
Data pubblicazione : 21/06/2016 15:46
Scritto da : Pasquale Zacheo (Capogruppo Movimento civico Io Scelgo Fermo)
Commenti dei lettori
22 commenti presenti
  • Carlo

    01-07-2016 15:40 - #22
    Un po', si scrive così, senza accento...
  • TITANIC

    01-07-2016 14:12 - #21
    ...Carletto...stai lucidando le maniglie del TITANIC mentre sta affondando....la differenza è che tu sei un animale addomesticato nato in cattiviltà ...e "loro" sono animali selvatici...indovina un pò se non ci fosse la legge..o i cosidetti "razzisti" che li tengono a bada chi sopravviverebbe a pari condizioni...un augurio ai benpensanti salottari
  • Carlo

    01-07-2016 06:43 - #20
    Caro Tzigan, solo qualche cosetta: preferisco Spinelli a Bregovic, sul fatto che i rom rumeni siamo pari a quelli italiani, nessuno lo sa con precisione (sul famoso censimento ho i miei dubbi), io rispetto i rom comunitari come rispetto i lussemburghesi (e pretendo che siano trattati allo stesso modo, stessi diritti e stessi doveri), poi io mi preoccuperei di più delle famiglie d'origine rom che detengono un potere di tipo mafioso su vaste area d'Italia (ma quelli non vanno con le roulotte e visto che sei stato in Romania anche lì avrai visto la potenza di certe famiglie). PS se un rom si approccia in modo "opportunistico" con un "non rom", non dobbiamo farlo anche noi... ma comunque ho fiducia nelle nuove generazioni... invece di "cacciarli", perché quando uno inneggia a cacciare qualcuno, deve contare che lì ci sono anche minori, c'è bisogno che questi ultimi vadano a scuola... che può sembrare una cosa banale, ma può prevenire la nascita di una visione del mondo "razzista" NOI e LORO (ovvio che a forza di sentirsi dire tanto siete "zingari", alla fine le nuove generazioni pur controvoglia hanno poca scelta...).
  • Tzigan

    29-06-2016 16:23 - #19
    Caro Carlo, è vero che i rom sono presenti in Italia da oltre 6 secoli: tuttavia con gli sconvolgimenti dell'ultimo trentennio la demografia è cambiata e piu' della metà dei rom presenti in Italia (inclusi i rom italiani) viene dalla Romania, poi ci sono i gruppi provenienti da altri paesi balcanici: sicché i rom italiano sembra proprio siano ormai una minoranza. E' ovvio che non condivido toni di alcuni commenti. Come ho scritto, i rom li rispetto posso dire qualche parola in piu' di altri, perché a differenza di chi pensa di conoscere i rom perché va al concerto di Bregovic ho in curriculum qualche cosa in piu'... e posso dirti che generalmente il modo con cui gli zigani si approcciano con i "non rom" è davvero estremamente "opportunistico" (uso un eufemismo).
  • Carlo

    28-06-2016 20:42 - #18
    Caro Tzigan, non è buonismo, è ragionevolezza. Dire "Hanno cacciato definitivamente gli zingari", secondo te, è una frase con un venatura spregiativa o no? Chi ha cacciato gli "zingari"? Era accampamento regolare o abusivo. Come avrai letto ho fatto esempi passati di termini NOI e LORO: Romani Bizantini ecc ma questo succede, come ben sai, in tutte le culture. Non è che se i Rom fanno lo stesso, lo dobbiamo fare anche noi... Un po' di politically correct lo consiglio, si può usare Rom o anche Sinti. Un minimo di ragionevolezza e buonsenso per evitare cadute di stile e fraintendimenti può fare solo bene. Con affetto eh (e comunque come ben sai i Rom che stanno in Italia, sono ben diversi da quelli che stanno in Romania e se si vogliono far chiamare Rom che sei tu, io o altri per imporgli un altro nome).
  • A domande legittime si risponde

    28-06-2016 18:05 - #17
    Ho letto con attenzione i vari post, ma mi sembra che si cerchi di aggirae gli ostacoli che sono le domande legittime poste dal consigliere Zacheo alla giunta Calcinaro e all'assesore Torresi. Che sia un merito dotare Marina Palmense di un'area camper ma chi l'ha messo mai in discussione, ma la modalità con cui è avvenuto il tutto, compreso lo scomputo di spese sostenute da parte dei gestori, che sembrano non essere state concordate prima con il comune ma riconosciute in parte a lavori eseguiti, la determinazione del canone, la superficie occupata, i possibili conflitti d'interessi che potrebbero riguardare l'assessore Torresi, la finalità dei guadagni conseguiti con l'area camper per la realizzazione di impianti sportivi od altro a Marina, l'assegnazione della gestione, tutti interrogativi a cui devono rispondere Calcinaro e i suoi assessori.
  • Tzigan

    28-06-2016 10:12 - #16
    Caro Carlo visto che sei appassionato di filologia dovresti sapere che gli zingari, pardon, rom, si chiamano tra loro con questo termine che significa "uomo". Gli altri invece sono dei "gadjo" (o "gadju, ci sono varianti locali), ovvero "non rom", termine che tra le altre traduzioni ha anche quella di "impuro" (piu' altre folcloristiche, diciamo così... che nel buonismo occidentale non sono permesse) e in sintesi delinea coloro che si possono fregare e se conviene, con cui fare affari. Te lo dice uno che con i rromi ci ha avuto a che fare in Romania come interprete e che, per inciso, li rispetta pure senza cadere nel piagnisteo boldrinesco.
  • Carlo

    27-06-2016 18:43 - #15
    Sei talmente civile che ti vanti di averli CACCIATI... e continui con Zingari... ti ho detto, caro abitante civile, che non li cacciano i cittadini, fanno li sgomberi le autorità, non certo i cittadini... vieni a PSE poi vedi come funziona...
  • Abitante di Marina Palmense

    27-06-2016 10:46 - #14
    Porgo i miei complimenti per lo sfoggio di cultura, e ti chiedo Carlo, hai mai avuto nel tuo quartiere o vicino alla tua abitazione gli Zingari? SE RISPETTANO LE LEGGI, hanno gli stessi diritti dei cittadini italiani!! BEN DETTO!! Li hai mai avuti in casa a rubare? Li hai mai visti dentro le nostre piccole attività commerciali? Sei mai andato a verificare come lasciano dove hanno Sostato? ... Siamo Civilizzati a Marina Palmense NON c'è stato uso della forza per Cacciare gli Zingari, e ne sono fiero per tanti motivi che non puoi comprendere... Fai l'esperienza di conviverci un po'... Non decenni come noi! Dopo ne riparliamo! Ciao Carlo
  • zingaro

    27-06-2016 09:07 - #13
    grazie Carlo......da domani ci accampiamo sotto casa tua siamo 7 roulotte con 12 persone in ognuna.......ci dai l'indirizzo per favore.........
  • Carlo

    27-06-2016 07:06 - #12
    Caro appassionato abitante della Marina, le spiego: la parola "zingaro" può provenire anche da fenicio o dal calabro, ma è utilizzata in senso dispregiativo, tanto che la federazione nazionale della stampa ha ritenuto opportuno invitare i giornalisti a evitarla. Le dico, zingari ce li chiamiamo "noi“, loro si dicono "Rom"... è come per i Bizantini, come lei ben sa, loro si definivano Romani, essendo i diretti discendenti dell'impero romano, ma noi Occidentali, un po' per disprezzo, un po' perché Romani ci credevamo noi, li chiamavamo Bizantini (ora essendosi estinti tutti i bizantini la parola si può usare). Le faccio altro esempio la parola negro, al posto di nero, come lei ben sa, si preferisce la parola nero, anche se molti autori la usavano senza tanti problemi. Nell'ultimo libro di Umberto Eco, ch'è una raccolta di vari articoli, troverà in quelli più vecchi la parola negro mentre in quelli più recenti la parola nero. Potrei continuare, con la parola frocio, ecc quello che vorrei capisse è che un popolo o un gruppo di individui con stesse tradizioni ha diritto a scegliersi il proprio nome: e se per loro va bene Rom, che vuol dire uomo... io lo utilizzerei. Ora dopo la spiegazione, torniamo al problema: lei continua orgogliosamente a dire che grazie agi sforzi credo suoi e di altri "Si è riuscito a non far più venire gli zingari". Adesso cerchi di capire... non è propio un punto di merito, come scriveva nel commento precedente, "cacciare gli zingari"... Le spiego se un rom si ferma con la sua roulotte in un posto dove è consentito, non è che deve intervenire il cittadino per cacciarli... intesi... se c'è un accampamento abusivo lo sgombero compete alla pubblica autorità. Lei si vanta di averli "cacciati", le ripeto il problema non è il nome, non è aver tenuto pulito o aver messo due panettoni, il problema è che continua a scrivere "Si è riuscito a non far più venire gli zingari", come se fosse una cosa per la quale andare fieri... i cosiddetti "zingari" se rispettano le leggi, hanno gli stessi diritti dei cittadini italiani. Mi scusi, se non sono umile, ma è una virtù poco utile in queste discussioni. Con affetto
  • Abitante di Marina Palmense

    24-06-2016 20:38 - #11
    Caro CARLO il termine Zingaro deriva dal greco medievale! Se avessi letto bene avresti compreso che con il solo buon senso della riqualificazione del territorio: Pulizia, Frequentazione dei Turisti... Si è riuscito a non far più venire gli zingari Inoltre non essendo tu di Marina Palmense e non frequentandola Non sei a conoscenza che ci sono panettoni e sbarre... Essere presuntuosi non dà frutti! Umiltà mio caro!
  • Carlo

    24-06-2016 05:52 - #10
    Per l'appassionato cittadino di Marina Palmense: "cacciare definitivamente gli zingari" è un punto di merito? a parte che si dice rom, poi, per curiosità mia, come sono stati cacciati definitivamente gli "zingari"? In genere si usano mezzi legali... tipo dissuasori e i cosiddetti "panettoni", multe ecc... ma questo deve valere per tutti ed è compito della municipale, non dei cittadini? Mi spiegate come li avete cacciati definitivamente?
  • Ciccio

    23-06-2016 23:22 - #9
    Una domanda, il consigliere Zaccheo oltre che a criticare l'operato dell'attuale amministrazione comunale, perché non porta delle idee per valorizzare la città? Questa volta è toccato all'assessore al commercio, la prossima volta a chi toccherà? Sono aperte le scommesse!!! Ps: dopo la sua visita alla frazione durante la campagna elettorale non si è più visto, a differenza dei rappresentanti della maggioranza che periodicamente visitano le varie frazioni. Un moto autore letterario del passato diceva che ogni uomo portava due bisaccie una davanti con i difetti degli altri e l'altra era dietro le spalle con i propri difetti. È più facile guardare nella bisaccia davanti che in quella dietro...
  • L'indignata

    23-06-2016 10:59 - #8
    Invece di attaccare l'operato di questa amministrazione, in tutti i modi possibili e impensabili, con notizie false di cui non si hanno prove certe, Zacheo, come opposizione, dovrebbe proporre qualcosa di costruttivo. Invece no, spara a zero su Torresi, perchè non sa più dove aggrapparsi. La verità è che l' attuale mandato sta facendo molto per tutti i quartieri e a questo ormai non eravamo più abituati. Riguardo l'Area Camper di Marina Palmense, credo che abbia dato valore al paese, sia dal punto di vista ambientale, sia dal punto di vista turistico, tutto il resto... sono solo parole!
  • Per Simonetta

    23-06-2016 09:48 - #7
    scusa Simonetta il Sindaco ha spiegato passo passo le delibere e i passaggi........non ti viene in mente che tutti quei passaggi a cui ti riferisci dirigente Segretaria e altri siano stati fatti e giudicate regolari ?..........che motivi hanno dirigenti e segretaria di rischiare eventualmente per altri ?
  • elisabetta

    23-06-2016 09:27 - #6
    Troppi giri di parole,lo si sta facendo da giorni, cercando di buttare fumo negli occhi di chi legge,questo è l'unico scopo di questa Opposizione....NESSUN DUBBIO SULLA CORRETTEZZA DI MAURO TORRESI,solo chi non l'ha potuto osservare e seguire nel suo FARE poteva buttare giù tali illazioni. mi sembra tutto troppo pretestuoso e sterile
  • Abitante di Marina Palmense

    22-06-2016 20:44 - #5
    Avete mai dato merito a tutti coloro che si sono prodigati in questi anni a rendere l aria camper una zona di tutto rispetto Hanno riqualificato il territorio Hanno cacciato definitivamente gli zingari Hanno pulito da sporcizia Hanno reso un servizio per una frazione dimenticata Ma chi ha mai visto Zacheo o altri personaggi occuparsi di noi se non per creare Ostacoli in tutto ciò che potrebbe essere fattibile nel mio paese Sapete solo criticare l operato altrui qualunque esso sia Siete solo pronti ad additare contestare e lasciare che si rimanga poveri di qualsiasi infrastruttura, evento o quant'altro possa valorizzare Marina Palmense L invidia di alcune persone che non hanno scopo nella vita se non quello di distruggere l operato altrui porta solo ignoranza e malvagità Voi che parlate tanto ma abitate altrove fate silenzio o operate anche voi con progetti positivi per il mio territorio Zacheo hai dato qualcosa di concreto alla mia frazione? No! Allora non distruggere ciò che abbiamo ma prodigati per lavorare a nostro favore e se occorre sporcati le mani a togliere l erbacce e quant'altro come hanno fatto tutti loro per far nascere l aria camper !
  • L'osservatore

    22-06-2016 16:50 - #4
    Chi conosce la città sa che l'operato dell'amministrazione Calcinaro è apprezzato dalla cittadinanza. In pochi mesi il Sindaco Calcinaro e i suoi assessori hanno ottenuto risultati importanti nei vari quartieri e tutto questo si vede con chiarezza, quindi certe critiche sono infondate. Zacheo ancora una volta chiede le dimissioni di qualcuno. Il dato vero è che gran parte dell'opposizione in Consiglio Comunale non fa proposte per la città.
  • Simonetta Montanelli

    22-06-2016 13:34 - #3
    "Piazza Impaurita" usa l'arma del silenzio che è come la conferma della maracchella o del pacchettone, come dir si voglia, che è stato preparato alla città . Dopo una risposta opaca e contraddittoria data da Calcinaro è sceso il gelo sul palazzo trasparente di via Mazzini. Si elabora, si rielabora ma non si collabora per trovare il colpevole. Non fa comodo a nessuno o, forse sono tutti colpevoli...? Da Jacopini a Torresi per passare a Faggio e Pascucci "Piazza Impaurita" è una variopinta tavolozza di rappresentanze ideologiche ma tutti allineati al potere mediano-mediatico governativo che Calcinaro incarna. Per sintesi, accontentiamo tutti..."intanto" !!!! La DC ci è campata 60 anni. Che ce vò ? Solo, però, che ci vuole coraggio a definirsi nuovi forse sarebbe stato meglio chiamarsi "Rigenarati". Comunque emerge un dato allarmante. Guardando l'accaduto con occhi e mente terze, si ha la consapevolezza che questa squadra di belle speranze e senza politica è in mano all'apparato burocratico. Il vecchio apparato burocratico che quando vuole fa fare meschine figure o ottenere grandi elogi facendo dipendere le due cose dal fine personale che ne ricava. Domando. Ma è possibile che una serie di delibere come quelle prese da Calcinaro, area camper ecc. che dovrebbero avere il visto di legittimità di Dirigenti, Segretaria ed altri controlli siano passate inosservate ? Il dubbio è atroce. Le delibere sono atti pubblici e prima di essere prese dovrebbero essere valutate, soppesate, scritte in modo che non ci possa essere problema alcuno, ed invece apprendiamo che tutto è fatto alla così detta "carlona". Colpa di Calcinaro che ha forzato la mano o ci sono in corso "faide" interne tra dirigenti per ottenere qualcosa in più ? Un fatto è certo la politica non è per tutti.
  • joe

    22-06-2016 09:28 - #2
    per Demetrio: mi chiedo e ti chiedo se Calcinaro sia tutto questo "nuovo" nella politica....guardando al passato da consigliere, poi da assessore e vicesindaco...in ultimo la scaltrezza nel mettere insieme per le comunali del 2015 una truppa di destra e sinistra in 2 liste civiche allo scopo di vincere ad ogni costo....ora arrivano i conti, far finta di non sapere tutto ciò è un insulto all'intelligenza di calcinaro
  • Demetrio Salvi

    21-06-2016 17:43 - #1
    Tra silenzi, trabocchetti ad arte, smentite e menzogne, continua la saga dell'area camper di Marina Palmense spartiacque tra la buona amministrazione e il consueto modo di amministrare. La delusione è tutta li. Ci abbiamo sperato tutti che i giovani fossero diversi più portati alla trasparenza che sempre è stata invocata ma poi come Renzi insegna, sono tutti li a spartirsi favori alla chetichella, privilegiare gli uni rispetto agli altri e si, perché il consenso si gestisce solo attraverso favori e non già come tutti, a parole, chiedono attraverso la correttezza degli atti. C'è delusione, disincanto e tanta amarezza. Ci vuole uno scatto di reni Calcinaro. Allontanare i colpevoli e fare Piazza Pulita veramente. Dirigenti, politici, dipendenti a chi tocca, tocca ci vuole un segnale di svolta e non quello solito di..... c'era una volta....!!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications