Politica
Botta e risposta tra l'Amministrazione Comunale di Fermo e il Consigliere Zacheo di "Io scelgo Fermo"

Continuano le accuse del Consigliere Comunale di "Io scelgo Fermo" Pasquale Zacheo all'Amministrazione Comunale.

Botta e risposta tra l'Amministrazione Comunale di Fermo e il Consigliere Zacheo di

Si leggono dal comunicato di "Io scelgo Fermo" le accuse relative alle ingenti spese natalizie del Comune e al diverso trattamento che viene riservato agli esercizi commerciali del centro storico, in particolar modo di Piazza del Popolo, e a quelli periferici: "Per questa Amministrazione, esiste solo la Piazza, assunto a luogo delle illusioni. Non esiste altro, non esistono le periferie e le frazioni della città, non esistono neppure le vie prossime alla stessa piazza. Abbiamo ricevuto le giuste lamentele dei commercianti di Corso Cavour e di Corso Marconi, due importanti vie del centro escluse da ogni, anche minimo, addobbo natalizio. A loro, i nostri Sindaco e Assessori hanno avuto il coraggio di dire che non c’erano soldi da spendere e che gli addobbi su Corso Cefalonia erano stati predisposti dai commercianti. Una balla colossale! Infatti, con le delibere 384 e 397, è la giunta a stabilire programma, luoghi di addobbo (con indicazione precisa delle vie) e relativi costi." Zacheo sottolinea: "Questa maggioranza, purtroppo, denota scarsa sensibilità sociale e amministrativa. Discrimina cittadini e operatori, per di più dilapidando ingenti risorse comunali in momenti straordinariamente difficili per la città e per tutto il territorio."

 

Pronta la risposta del Comune di Fermo: "Capiamo il dramma del consigliere Zacheo nel vedere una città viva che riesce a dare il senso del Natale - dopo il sisma-  ai fermani ma anche ad attirare gente da tutto il circondario con successo. Su questo vorremmo ricordargli, visto che magari non era presente a Fermo, che le tristi vecchie luminarie che non muovevano alcun visitatore andavano a costare alla città 30 mila euro. Tornando a noi invece, visto che ha fatto l'acceso agli atti, il consigliere Zacheo potrà notare che rispetto allo scorso anno si è risparmiato circa 20 mila euro. Gli auguriamo un Natale più sereno e lontano dal logorio politico di un'opposizione sempre e comunque a prescindere e mai costruttiva nel proporre una eventuale alternativa valida".

 

Letture:2884
Data pubblicazione : 20/12/2016 18:14
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Roberto

    22-12-2016 09:29 - #1
    Assolutamente d'accordo con l'operato della attuale amministrazione. Però occorre che distingua i campi. Per la manutenzione della città un Plauso al sindaco ed agli assessori relativi. Opere di manutenzione ovunque, marciapiedi potature e riordino sono ovunque. Per la Cultura con la C maiuscola.....BUIO COMPLETO. Certo la piazza si riempe ma non sono progetti a lungo termine. Basati solo sui soliti mercatini e su effetti speciali che durano il tempo di una festa. Ma non esiste un progetto culturale che abbia veramente questo nome e che posso portare Fermo come riferimento anche negli anni.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications