Politica
"Competenza e determinazione per la rinascita": Andrea Agostini presenta la lista 100% Civico e lancia la sfida a Nicola Loira

“Altri cinque anni così e una città morta diventerà fantasma: non ci possiamo permettere il lusso di un'altra amministrazione come questa”. Non usa giri di parole Andrea Agostini, che questa mattina ha presentato la sua lista 100% Civico, con la quale lancerà la sfida all'attuale sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira nelle elezioni amministrative che si terranno presumibilmente a giugno, in una data comunque ancora da ufficializzare.

Una lista che prosegue un percorso nato nel 2008 quando, con l'obiettivo di dare nuova vita alla città, nacque “Viva San Giorgio”, e continuato poi nel 2012 per rilanciare quell'esperienza dopo la parentesi di governo del commissario prefettizio.

A distanza di nove anni dalla prima volta, dunque, Andrea Agostini, alla guida di 100% Civico e grazie anche al sostegno di altre cinque liste (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Gruppo Civico Sangiorgese, Rinascita italiana per Porto San Giorgio e un'altra esperienza civica che riprenderà il nome di Viva San Giorgio e che verrà presentata tra due settimane), rilancia la propria candidatura: ““Competenza e determinazione per la rinascita”: questo è il nostro slogan. Ho sempre preferito parlare con i fatti e prometto che faremo scelte forti per il rilancio di Porto San Giorgio – spiega -. Siamo sempre stati civici e innamorati della città e per questo siamo credibili. Anche alcuni partiti hanno aderito al progetto che comunque, al di là della loro presenza, è e rimane civico”.

Agostini, che rivendica con orgoglio cinque anni di opposizione dura e costruttiva, con una costante presenza in consiglio comunale volta a provare a dare nuovo smalto alla città anche dai banchi di minoranza, attacca con decisione l'azione amministrativa della giunta Loira, accusata di non aver dato una risposta concreta nell'arco di tutto il quinquennio di governo ad alcuni dei principali problemi di Porto San Giorgio. “La giunta ha investito molto sui lavori in Piazza Matteotti con l'intento di presentare un intervento di maquillage in vista della campagna elettorale, mentre tutto intorno il resto frana. Eravamo una cittadina di rilievo, ma siamo andati sempre più in basso – è la denuncia di Agostini -. E quali sono state le risposte dell'amministrazione su temi come il porto, l'Excelsior o l'area Cossiri? - domanda l'ex sindaco.

Secondo Agostini alla città occorre una sveglia, quella sveglia che insieme al suo staff ha voluto dare anche simbolicamente con il visibile manifesto elettorale di cui si sta parlando molto negli ultimi giorni: “Siamo noi quelli del cambiamento e del rinnovamento – spiega Agostini, che poi abbozza alcune delle linee guida che intende seguire in caso di elezione -. La nostra sarà un'amministrazione dinamica. Vogliamo sentire le idee e i progetti di commercianti e albergatori, tutti inascoltati negli ultimi anni ma che hanno subito un aumento della tassazione. Per quello che è possibile dobbiamo invece abbattere le tasse a chi fa commercio e aumentarle a chi, per esempio, mantiene immobili comerciali sfitti, arrecando un danno di immagine all'intera città”.

Agostini, però, declina ogni responsabilità in merito all'andamento della stagione estiva del 2017. “Non potremo intervenire sull'estate anche perché non abbiamo ancora la data certa delle elezioni. Il ballottaggio potrebbe slittare a fine giugno. Speriamo che la stagione estiva sia stata programmata bene, ma non ci assumiamo le responsabilità dei danni degli altri – spiega il candidato sindaco -. Fin da subito, però, cercheremo di lavorare sui progetti di lungo respiro, dal porto all'Excelsior, passando per un nuovo piano regolatore, perché in questo campo siamo fermi alla progettualità del 1996 con cui è impensabile poter competere nel 2017. Solo se rendiamo più bella questa città torneremo appetibili”.

Sull'esito della consultazione elettorale Agostini ostenta un certo ottimismo, mostrandosi sicuro di arrivare al ballotaggio e contando sulla possibile creazione in quella sede di un'alleanza in funzione anti Loira tra tutte le proposte politiche alternative all'attuale primo cittadino: “Già con questa lista andremo al ballotaggio senza se e senza ma, le altre serviranno per ridurre ancora il margine. Credo poi che le liste di Marinangeli o dei Cinque Stelle, tutte alternative a Loira, al ballottaggio sceglieranno noi, così come noi faremmo altrettanto con loro”.

In chiusura Agostini ha presentato uno ad uno tutti i componenti della lista 100% Civico, una squadra di cui il candidato sindaco è estremamente soddisfatto: “Siamo un bel gruppo. Rappresentiamo tutte le fasce d'età, le categorie e le diverse parti geografiche di Porto San Giorgio. Le donne in lista ci sono non per rispetto delle quota rosa, ma perché sono persone competenti e di spessore. Speriamo di poter fare la differenza e che i sangiorgesi lo capiscano. Ci metteremo la faccia, come d'altronde ho sempre fatto”.

Di seguito i nomi dei componenti della lista 100% Civico: Clarissa Andrenucci, Irene Anteni, Laura Cifola, Monica Fredella, Romina Iobbi, Patrizia Monaldi, Marco Beltrami, Fabio Bragagnolo, Francesco Colella, Paolo Corradi, Carlo Iommi, Pierpaolo Mazzaferro, Pierluigi Panfili, Renzo Petrozzi, Lauro Salvatelli e Fabio Testoni.

Letture:3532
Data pubblicazione : 18/03/2017 13:31
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications