Politica
Porto San Giorgio. Svelata la lista della Lega Nord. Appoggerà la candidatura a sindaco di Marco Marinangeli

La Lega Nord entra ufficialmente per la prima volta nella sua storia nella competizione elettorale di Porto San Giorgio.

Porto San Giorgio. Svelata la lista della Lega Nord. Appoggerà la candidatura a sindaco di Marco Marinangeli

E' stata infatti presentata ieri sera, alla presenza del coordinatore cittadino Fabio Senzacqua, della consigliera regionale Marzia Malaigia e del coordinatore provinciale Mirco Mariani, la lista del Carroccio in vista delle elezioni di giugno. Una lista che, insieme a due formazioni civiche (Insieme per Marinangeli e Noi Sangiorgesi), appoggerà la candidatura a sindaco di Marco Marinangeli.

“Ci sono due caratteristiche che mi contraddistinguono: una passione vera per Porto San Giorgio e un atteggiamento moderato ma determinato, perché è la determinazione che ci servirà per cambiare veramente questa città – spiega Marinangeli –. Vedere i ragazzi che vanno a Fermo, a San Benedetto o a Porto Sant'Elpidio è intollerabile per una città con la nostra tradizione, ma noi abbiamo la forza, la tenacia e la competenza per mettere in piedi un vero cambiamento”.

Marinangeli ammette che nei mesi precedenti le forze del centrodestra hanno lavorato per creare un unico blocco politico da contrapporre all'attuale amministrazione, ma che, una volta naufragato questo progetto “per le pretese di qualcuno che voleva comunque candidarsi”, la sua coalizione sarà alternativa tanto a quella di centrosinistra quanto a quella guidata da Andrea Agostini.

E i suoi strali, infatti, non risparmiano né una né l'altra. “Noi siamo la vera forza del centro destra, questa coalizione è formata da civici e dall'unico partito rappresentativo serio di questa sponda politica. Dall'altra parte ci sono simboli e soggetti non rappresentativi di Porto San Giorgio e dilaniati da lotte interne”, è l'affondo nei confronti della coalizione di Agostini

A Loira, alla sua giunta e al partito alle sue spalle vengono invece rimproverati soprattutto l'immobilismo amministrativo e il depauperamento della vocazione turistico-commerciale della città. “Il PD a Porto San Giorgio si è contraddistinto per l'immobilismo, per i problemi irrisolti come il cinema Excelsior o la questione del porto. Non ci riconosciamo in Loira, che ha ingessato la città dal punto di vista turistico, commerciale e di identità, noi invece abbiamo voluto un rapporto diretto e orizzontale con cittadini, categorie e associazioni – spiega Marinangeli, che poi rincara la dose attaccando la giunta su un paio di questioni che hanno caratterizzato le cronache cittadine degli ultimi giorni e degli ultimi mesi –. Il PD, che si era vantato per non aver mai alzato le tasse, nel penultimo consiglio regionale ha aumentato la Tari di 186.000 euro, un rincaro dal 3 al 5% per i cittadini. Poi basta con i T-Red, che sono un agguato alle tasche della gente, un furto, un'ingiustizia: ci attiveremo per far sì che vengano eliminati”.

Marinangeli ha sottolineato come i temi forti della Lega Nord, i suoi cavalli di battaglia, siano alcuni di quelli che vanno per la maggiore anche a Porto San Giorgio. “I temi della Lega sono i temi di Porto San Giorgio – conferma il candidato sindaco - il capitolo sicurezza, ad esempio: tutti avvertiamo che sono in ascesa i fatti di microcriminalità. Ma anche la lotta all'abusivismo e il sostegno alle attività produttive sono tematiche di assoluto rilievo per la città”.

Ecco quindi i membri della lista della Lega Nord: Fabio Senzacqua, Loredana Properzi, Giuseppe Vesperini, Annunziata Monaco, Luciano Santori Rosa, Giovanna Di Gerio, Oriano Andreozzi, Sandro Antonini, Manuel Rogante, Giordano Settimi, Lucrezia Vecchiola, Yvette Fagiani, Carlotta Pomioli, Marco Ciarrocchi, Francesco Tarantini e Massimiliano Massetti.

 

Il coordinatore cittadino della Lega Nord Fabio Senzacqua 

Fabion_Senzacqua

Letture:2968
Data pubblicazione : 13/04/2017 11:59
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications