Politica
Forza Italia Fermo su Asite. Parla Maurizio Laurenzi: "Occorre rimettere ordine all’annosa vicenda"

Parla il Segretario di Forza Italia Fermo, Maurizio Laurenzi, in merito alle nuove cariche di President e Vice Presidente Asite. Di seguito si riportano le parole ufficiali del coordinatore portavoce del partito di Fermo sulla vicenda.

Forza Italia Fermo su Asite. Parla Maurizio Laurenzi:

"Abbiamo appreso dalla stampa in data 04/08/2017, del nuovo c.d.a della Fermo Asite, del suo nuovo Presidente e vice dopo le dimissioni dell’ex Presidente dottor Cippitelli (viste le indagini della corte dei conti).

Dalla stampa si evince che il cda è composto da due soggetti Presidente e vice, il partito di Forza Italia Fermo non può esimersi da considerazioni in merito. Lo statuto della Fermo asite prevede tre componenti pertanto se così fosse risulterebbe in contrasto e comunque zoppo fino alla scadenza che non è proprio imminente come riportato dai giornali a febbraio 2018, mancano ancora sette mesi.

Non si capisce con chiarezza la posizione attuale dell’ex Presidente dott Cippitelli:
da un lato si dimette da Presidente e amministratore delegato ma rimane nel cda come consigliere
autosospeso ????
L’autosospensione da consigliere del cda non è prevista ne dalla Legge né dallo Statuto della Società.
Chiediamo al Socio come forza politica presente in Consiglio Comunale di Fermo e a chiarezza per i cittadini fermani una spiegazione in merito.
Ma se fosse così e cioè che l’ex Presidente della Fermo Asite sia ancora presente nel cda, cosa importante e di sostanza ci si chiede se gli attuali consiglieri dinanzi alla censura mossa dalla Magistratura contabile, ormai noti , abbiano il coraggio di impugnare quell’atto di transazione perlomeno nella parte in cui è stata violata la normativa sull’evidenza pubblica e con la quale è stata assegnata la gestione /manutenzione dell’impianto di biogas di proprietà della Fermo Asite ad Asja Ambiente. Art. 6 –paragrafi 6/A e 6/B dell’atto di conciliazione e di transazione.

Occorre rimettere ordine all’annosa vicenda."

Il coordinamento di FI fermo

Letture:1888
Data pubblicazione : 07/08/2017 17:28
Scritto da : Maurizio Laurenzi
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • alberto

    12-08-2017 10:05 - #2
    Si vuole il caos controllato all'ASITE, si parla di tutto e non si fa mai niente, è clamoroso come ad oggi, dopo tutte le polemiche, le denunce, le manifestazioni contro questa società controllata dal comune, è stata solo la corte dei conti a mettere l'altolà. Calcinaro aveva la possibilità di cambiare il presidente Cippitelli,nominato dalla sora Nella Brambatti e dal PD, ma ha voluto la continuità, perchè lui stesso è in continuità con il PD, che non ha ancora detto nulla sugli ultimi sviluppi. Oltre alle feste, alle strade interrotte per mettere tavoli in mezzo alla strada, il trenino che impazza per le vie di Fermo da Natale a Ferragosto ci deve essere molto di più sindaco Paolo Calcinaro, perchè state propinando fuffa a vagonate, come quelli del trenino. Mi aspetto che questa volta il post sia pubblicato, perchè non offende nessuno ed è la sintesi di quello che molti concittadini fermani pensano di questa amministrazione, oltre ai lustrini pure sbiaditi.
  • ma la procura?

    09-08-2017 09:03 - #1
    Ma cosa fa la procura sull'Asite? Dopo gli eccessi per i rifiuti in discarica, la gestione dei rifiuti nella discarica, l'ipotesi della corte dei conti, adesso il cda dell'asite, ma per la procura è tutto in regola?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications